×
1 199
Fashion Jobs
DOLCE & GABBANA
Sales Manager - Milano
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Operations And Digital Supply Senior Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENCIAL
Cost Controller - Milano
Tempo Indeterminato · MILANO
EDAS
Commerciale/Export
Tempo Indeterminato · ROMA
THE ATTICO SRL
HR Controller & Administration Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Ecommerce Business Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Senior Graphic Designer & Art Director - Jewelry Sector
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Rtw Donna Linea Giorgio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Export Manager - Design Luxury
Tempo Indeterminato · MONZA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Project Manager Produzione Rtw - Azienda Luxury
Tempo Indeterminato · NOVARA
MICHELE FRANZESE LUXURY SRL
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · CARINARO
RANDSTAD ITALIA
Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
UMANA SPA
Industrializzatore e Production Planner
Tempo Indeterminato · VALEGGIO SUL MINCIO
BITTO SRL
Tecnico di Confezione
Tempo Indeterminato · RHO
RANDSTAD ITALIA
Ispettore Controllo Qualità Abbigliamento Sportswear
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Area Manager Estero Emporio Armani Bodywear
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIEL
Ecommerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Ecommerce Visual Shooting Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
IT Support Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
District Manager
Tempo Indeterminato · TOSCANA/EMILIA ROMAGNA/LAZIO
NEGRI FIRMAN PR & COMMUNICATION
Event Director
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Retail Operation Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicato il
5 dic 2011
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Gli industriali della moda ricevuti dalla Commissione Europea

Pubblicato il
5 dic 2011

Il 22 novembre, il Vicepresidente della Commissione Europea Antonio Tajani ha ricevuto a Bruxelles una dozzina di grandi nomi dell'industria della moda. Erano rappresentati soprattutto Dior, LVMH, Pucci, Chanel, Altagamma, Harrods e Max Mara, oltre a Up-tex, Creadores de Moda de Espana, Euratex, Moser, Löewe e Pink.


Da sinistra a destra: il Sig. Pezzini (EESC), il Sig. Tomellini (Commissione), il Sig. Tronconi (SMI); il Sig. Toledano (Dior); il Sig. Beirnaerts (Up-tex), la Sig.ra Pucci (Pucci), la Sig.ra Castro (LVMH), la Sig.ra Montenay (Chanel); il Vicepresidente Tajani, il Sig. Branchini (Altagamma) la Sig.ra de la Prada (Creadores de Moda de Espana); il Sig. Ward (Harrods); il Sig. Paccanelli (Euratex); il Sig. Riha (Moser a.s.); il Sig. Loewe (Löewe); il Sig. Heilbron (Pink) e il Sig. Prezioso (Max Mara).

Per Euratex (la European Apparel and Textile Confederation), questo incontro costituisce una prima tappa verso la costituzione di un gruppo di lavoro informale e di alto livello che «nei prossimi mesi si riunirà periodicamente e agirà in qualità di consulente» nella redazione di un programma strategico per il settore. Si tratterà di una comunicazione «sugli aspetti chiave della competitività dell'industria della moda», che sarà integrata in un rapporto chiamato “Una Politica Industriale Integrata nell’Era della Globalizzazione”.

Un documento che dovrebbe essere svelato a fine 2012 da Antonio Tajani e che dovrebbe «sottolineare l'importanza, per la filiera del tessile e dell'abbigliamento, di sviluppare nello stesso momento il lusso e le applicazioni tecniche innovative» ha commentato Euratex, che riunisce quasi 200.000 aziende europee.

Matthieu Guinebault (Versione italiana di Gianluca Bolelli)

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.