×
1 712
Fashion Jobs
BALENCIAGA LOGISTICA
Balenciaga - Buyer Pellami, Tessuti e Semilavorati Per Pelletteria
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
RANDSTAD ITALIA
Ispettore Controllo Qualità Categoria Kids
Tempo Indeterminato · MILANO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Retail Director - Palermo
Tempo Indeterminato · PALERMO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
IT Manager
Tempo Indeterminato · PALERMO
PAUL&SHARK
Area Manager Outlet - Centro Sud
Tempo Indeterminato · VARESE
SELECTA
Responsabile Tecnico di Produzione in Outsourcing
Tempo Indeterminato · FIRENZE
MOTIVI
District Manager
Tempo Indeterminato · FIRENZE
NEW GUARDS GROUP HOLDING SPA
Digital Catalogue Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
ADECCO ITALIA SPA
​Retail IT Specialist - Omnichannel
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
CANALI
Senior Analyst Developer
Tempo Indeterminato · SOVICO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Controller Estero - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · MODENA
WEAREGOLD
ww Sales Force Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
HR Manager - Palermo
Tempo Indeterminato · PALERMO
ADECCO ITALIA SPA
E-Commerce Specialist
Tempo Indeterminato · TREZZANO SUL NAVIGLIO
CAMICISSIMA
Junior Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Wholesale Area Manager Area DACH
Tempo Indeterminato · MILANO
BIJOU BRIGITTE S.R.L.
Direttore di Zona (m/f)
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
EUROPRINT SRL
Export Manager
Tempo Indeterminato · OTTAVIANO
SKECHERS RETAIL SWITZERLAND
Retail Area Manager
Tempo Indeterminato · LUGANO
STELLA MCCARTNEY
Rtw Production Planner & Controller
Tempo Indeterminato ·
STELLA MCCARTNEY
Supply Chain Planning Analyst
Tempo Indeterminato · NOVARA
BOGLIOLI S.P.A.
Junior IT Application Manager\Junior IT Data Analyst
Tempo Indeterminato · GAMBARA
Pubblicato il
1 lug 2013
Tempo di lettura
6 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Gli 80 anni di Lacoste festeggiati da 9 maison transalpine

Pubblicato il
1 lug 2013

Per il suo 80° anniversario, Lacoste ha invitato a partecipare ai festeggiamenti nove maison francesi di alta gamma, ognuna delle quali renderà omaggio al Coccodrillo con un articolo esclusivo che esprime il proprio rispetto per il mondo del brand. Oggetti davvero unici che raffigurano l'artigianalità, la competenza e il know-how di alcuni dei più grandi nomi del lusso francese. Le creazioni rappresentano inoltre uno "straordinario tributo agli 80 anni di “Unconventional Chic” targato Lacoste, ossia allo spirito di innovazione e al senso dell'eccellenza sinonimi del marchio", recita il comunicato ufficiale.

Baccarat


Baccarat. Sin dal 1764, il nome Baccarat è diventato un simbolo dell’arte di vivere francese a livello mondiale. Raffinati, preziosi, sempre innovativi e armoniosi, i cristalli Baccarat illuminano l'80° anniversario del Coccodrillo in modo assolutamente speciale. Baccarat ha infatti creato un vaso di cristallo ispirato alle coppe vinte da René Lacoste, da sua moglie e da sua figlia, nonchè dai tutti i campioni Lacoste nel corso degli anni, nei vari tornei di tennis e di golf. Un esclusivo oggetto di design che richiama le forme tipiche degli anni ’30, fa onore all’epoca in cui René il Coccodrillo si faceva valere nei campi da tennis, mentre sua moglie padroneggiava il gioco del golf.

Bernardaud


Bernardaud. Fondata nel 1863 e ancora oggi controllata dalla famiglia, la rinomata azienda di porcellana Bernardaud resta all’avanguardia nella creazione di prodotti del contenuto audace e innovativo e al contempo di qualità superiore secondo la propria tradizione. Operando in un settore che evolve senza sosta, la maison continua nella ricerca e nello sviluppo di tecnologie avanzate al fine di raggiungere nuove frontiere nell’arte e nella scienza della ceramica. Il fondatore del brand, il grande tennista René Lacoste, si sposò con Simone Thion de la Chaume, golfista che poi in seguito passò il testimone alla loro figlia Catherine. Per festeggiare l’80° anniversario del marchio, Bernardaud regala al Coccodrillo 27 tee da golf (ognuno di una tinta diversa) che ricordano la passione condivisa della famiglia Lacoste. Le 27 tonalità si ispirano direttamente alla ricca gamma cromatica delle polo Lacoste. Fino agli anni ‘50, l’iconico capo era disponibile solo in colore bianco. Oggi invece, in linea con la famosa «gioia del vivere» del brand, l’intera scelta di colori comprende circa 60 nuance.

Boucheron


Boucheron. Uno dei grandi gioiellieri con sede in Place Vendôme a Parigi, Boucheron possiede le più vaste delle collezioni e un’infinità di creazioni di alta gioielleria. Per Boucheron, come per tanti altri, il Coccodrillo di Lacoste incarna alcuni valori fondamentali, prima di tutto l’eleganza e il know-how. Con lo scopo di rendere omaggio a queste qualità e allo stesso tempo festeggiare l’80° anniversario di Lacoste, Boucheron (azienda rinomata anche per i suoi gioielli a forma di animale) ha creato due esclusive spille ispirate al mitico Coccodrillo. Costellati di diamanti e di smeraldi, si aggiungono al celebre bestiario di Boucheron. E inoltre rievocano un gesto romantico da parte del grande tennista René Lacoste: un giorno regalò alla moglie una spilla firmata Boucheron.

Christofle


Christofle. Fondata nel 1830, la maison Christofle è un’icona dell’eleganza francese grazie alle creazioni in argento prodotte nelle sue officine di Yainville in Normandia. Sono oggetti che riflettono lo spirito dell’epoca in cui nascono perchè solo i designer più talentuosi vengono chiamati a idearli. Visto che René Lacoste era sposato con la campionessa Simone Thion de la Chaume, anche lo sport del golf fa parte del DNA del brand. Si tratta di un legame speciale, quello tra Lacoste e il golf, rafforzato dal fatto che in seguito la loro figlia Catherine Lacoste intraprese una carriera come giocatrice professionista. Affascinata dalle suddette abilità ereditarie, Christofle si è ispirata a questa peculiare caratteristica di famiglia per realizzare un esclusivo bastone, quasi completamente in argento, per i più raffinati dei giocatori di golf.

Fauchon


Fauchon. Fondata a Parigi nel 1886, Fauchon funge da ambasciatore della cultura culinaria francese in tutto il mondo facendo leva anche su una rete di piccoli produttori francesi a cui dà il proprio supporto e sostegno. Inoltre, grazie alla valorizzazione dell’impegno originario per mantenere alta la qualità dei prodotti «Made in F» (Made in Fauchon, Made in France), il marchio si è guadagnato la fama di essere all’avanguardia nello sviluppo di concetti creativi e audaci in ambito gastronomico. L’80° anniversario di Lacoste è un’occasione ghiotta per reinventare in modo eccezionale il suo pasticcino caratteristico — l’éclair, il celebre bignè dalla forma allungata — e quindi rendere omaggio al Coccodrillo. Creati espressamente dai maestri pasticceri della maison per festeggiare l’evento, i bignè Lacoste firmati Fauchon sono disponibili in quattro varianti che si distinguono per tre vividi colori: verde, rosso magenta e bianco. Il loro interno, è fatto di crema pasticcera in una scelta di cinque gusti (tè verde, mandorla, vaniglia, limone, fragola). Questi éclair sono decorati, nella versione monocromatica, con una glassa al cioccolato che richiama il rinomato cotone a nido d’ape della polo Lacoste; e, in quella rigata, con una glassa di mandorle. Un piccolo coccodrillo di marshmallow dà il tocco finale a queste creazioni.

Goyard


Goyard. Goyard si ispira alla propria storia secolare. Per il suo 80° anniversario, Lacoste riceve dal produttore di bauli e valigie di lusso francese una strenna molto speciale: una borsa da viaggio esclusiva che si abbina alla perfezione con il mondo del Coccodrillo, da sempre attraversato e 'tinteggiato' da tragitti in ogni angolo del globo. Grazie all’unione tra i codici delle due case (il piccolo coccodrillo da una parte, e il disegno a chevron stilizzato dall’altra) la borsa esemplifica in modo impeccabile il know-how tradizionale di Goyard.

Hermès


Hermès. Una casa di moda di fama mondiale ancora oggi controllata dalla famiglia, Hermès unisce presente passato e futuro. Da quando fu fondata nel 1837, sei generazioni di artigiani si sono seguite per diffondere con impegno e passione i valori fondamentali della maison: si tratta di un savoir-faire costruito sulla base di una grande maestria nella lavorazione dei materiali più belli, e allo stesso tempo improntato da uno spirito molto creativo e da una eleganza senza tempo. Hermès rende tributo alla storia tennistica di Lacoste. Negli anni ‘20, il campione fece una scommessa con il capitano della sua squadra sull’esito finale della partita che stava per giocare. Se avesse vinto l’incontro il capitano gli avrebbe regalato una valigia in pelle di coccodrillo. Oltre alla borsa da viaggio, quel giorno si guadagnò il celebre soprannome e poco dopo cominciò a ricamare sulla sua polo un piccolo coccodrillo. A distanza di 80 anni, Hermès regala a Lacoste una borsa da tennis in pelle di coccodrillo.

S.T. Dupont


S.T. Dupont. Da 140 anni, S.T. Dupont tramanda di generazione in generazione la sua passione per l’ottima abilità artigianale. Per l'anniversario di Lacoste, l'azienda ha deciso di regalare all’iconico coccodrillo un cofanetto (d’aspetto intenzionalmente misterioso) che contiene alcuni oggetti preziosi: un accendino «Ligne 2», due candele, un quaderno, e due penne (i modelli «Elysée» e «Classique»). Raffinato e funzionale, è un kit ideale da utilizzare sia prima che dopo una partita di tennis o di golf.

Veuve Clicquot-Ponsardin


Veuve Clicquot-Ponsardin. Sin dalla fondazione nel 1772, la Maison Veuve Clicquot-Ponsardin resta fedele al proprio motto: «Una sola qualità, la migliore». In quanto vero simbolo dello champagne francese, Veuve Clicquot-Ponsardin ha, naturalmente, il compito di portare alla festa di Lacoste una delle sue famose bottiglie di bollicine. Proprio a tale scopo, la casa ha prodotto un carrello speciale che rende tributo alla storia del marchio nell’ambito del golf: al momento di festeggiare l’anniversario, il rumore dello stappo dello champagne dovrebbe echeggiare il suono della palla del golf quando cade nella buca. Soprannominata "la grande dame dello Champagne" nel 1805 quando suo marito morì, la Veuve (Vedova, ndr.) Clicquot divenne la prima donna a guidare una maison di champagne, nonchè una delle prime donne d’affari dell’epoca moderna.

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.