×
1 607
Fashion Jobs
MICHAEL PAGE ITALIA
Merchandising Manager - Abbigliamento e Calzature - Padova
Tempo Indeterminato ·
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Export Manager Area DACH
Tempo Indeterminato · TREVISO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Watches & Jewellery Marketing & Communication Director
Tempo Indeterminato · MILANO
AMINA MUADDI
Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
BETTY BLUE S.P.A.
Responsabile Avanzamento Campionario
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Leather Goods Merchandising Senior Manager
Tempo Indeterminato ·
DELL'OGLIO
HR Generalist
Tempo Indeterminato · PALERMO
DELL'OGLIO
Senior Fashion Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
C.P. COMPANY
Logistic Specialist
Tempo Indeterminato · MENDRISIO
FOURCORNERS
Area Manager
Tempo Indeterminato · ROMA
AZIENDA DEL SETTORE FASHION & LUXURY
Specialista Amministrazione Del Personale
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Retail Operation Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Allestimenti Visual - Emporio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Impiegato/a Commerciale - Accessori e Minuterie - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · PADOVA
247 SHOWROOM
Regional Account Manager DACH
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Learning And Development Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA SRL
Bottega Veneta People Engagement And Employer Branding Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
ANONIMA
Allocatore
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Retail Training Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Retail Manager
Tempo Indeterminato · NAPOLI
ANONIMO
Responsabile di Magazzino
Tempo Indeterminato · MILANO
MICHAEL PAGE ITALIA
Head of Communication Per Noto Brand Del Lusso
Tempo Indeterminato ·
Di
AFP
Versione italiana di
Laura Galbiati
Pubblicato il
13 ott 2021
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Givaudan: nei primi nove mesi profumeria e ristorazione trainano le vendite

Di
AFP
Versione italiana di
Laura Galbiati
Pubblicato il
13 ott 2021

Il gruppo svizzero Givaudan, specializzato in profumi e aromi, ha annunciato per i primi nove mesi dell’anno fiscale vendite in aumento, grazie soprattutto alla profumeria fine e alla ripresa della ristorazione dovuta all'allentamento delle restrizioni sanitarie.


DR


Da gennaio a fine settembre, il fatturato della società è aumentato del 5,8% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, a 5 miliardi di franchi svizzeri (4,7 miliardi di euro). Escludendo effetti valutari e acquisizioni, la crescita è stata del 7,7%, ha precisato Givaudan, che ha anche rivelato la nuova acquisizione dell'americana DDW, The Color House, produttore di coloranti naturali, per un importo non divulgato.
 
Le vendite della divisione profumi sono progredite dell'8,4%, escludendo effetti valutari e acquisizioni, a 2,3 miliardi di franchi, trainate dalla profumeria fine, in crescita del 28,6%, ha quantificato il gruppo, che crea fragranze per grandi griffe come Christian Dior e Prada.

Un ottimo risultato, se si pensa che le vendite del settore della profumeria fine si sono contratte del -11,3% nel 2020, a causa delle chiusure dei negozi e del calo delle vendite nei duty-free negli aeroporti, ha ricordato il gruppo svizzero. Le vendite della profumeria cosiddetta funzionale, trainate dalla domanda di essenze per prodotti per l'igiene, sono invece aumentate del 2,5%.
 
Per quanto riguarda gli aromi, il fatturato è aumentato del 7,2%, a 2,7 miliardi di franchi, grazie alla ripresa della ristorazione nel terzo trimestre. Tale divisione aveva resistito alla crisi grazie alla domanda di prodotti consumati in casa durante il lockdown, ma aveva comunque risentito delle chiusure dei ristoranti.
 
La società basata a Ginevra ha confermato i suoi obiettivi finanziari a medio termine, puntando a una crescita di fatturato tra il 4% e il 5% fino al 2025, escluse le acquisizioni. Dopo quella di French Soliance nel 2014, Givaudan ha intensificato le operazioni di crescita esterna. Il gruppo ha speso quasi 1,3 miliardi di euro nel 2018 per rilevare la francese Naturex e ha realizzato molte piccole acquisizioni mirate, in particolare nel comparto degli ingredienti naturali.
 
Alla vigilia della pubblicazione dei suoi risultati, Giavaudan ha annunciato l'acquisizione di DDW, The Color House, produttore di coloranti naturali. Basata a Louisville, nel Kentucky, l'azienda conta 315 dipendenti e 12 siti di produzione in tutto il mondo. Senza rivelare i dettagli finanziari, Givaudan ha precisato che l’acquisizione equivale a 140 milioni di dollari di vendite supplementari rispetto al suo fatturato nel 2020, che ammontava a 6,3 miliardi di franchi.

Copyright © 2021 AFP. Tutti i diritti riservati.