Giovanni Raspini: ricavi 2018 a 17 milioni, Berlingieri nel nuovo ruolo di DG

Giovanni Raspini continua la sua corsa archiviando un 2018 in doppia cifra a livello di ricavi e redditività e lancia un piano di espansione globale con l’inserimento in azienda del suo primo direttore generale.

Leonardo Berlingieri

Il marchio toscano di gioielli ha totalizzato quasi 17 milioni di euro di euro di vendite nell’ultimo esercizio (+11%), con un utile netto in salita del 67% a 2 milioni di euro. Le previsioni per il 2019 sono altrettanto positive, grazie al “posizionamento sempre più importante in termini di immagine e brand awareness”.
 
Il nuovo direttore generale, Leonardo Berlingieri, laurea in Economia alla Luiss ed ex Procter & Gamble ed Apple, guiderà l’insegna aretina nell’attuazione del business plan per il prossimo triennio, che prevede ingenti investimenti strutturali in marketing e rete retail.
 
Dopo gli opening di Milano (via della Spiga) e Mosca, già nel 2020 Giovanni Raspini ha in cantiere un programma di aperture di monomarca in location esclusive in Italia e all’estero.

Il gioielliere torcano distribuisce le proprie collezioni attraverso 17 store monomarca e 600 punti vendita multimarca nel mondo.

Copyright © 2019 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

GioielleriaNomineBusiness
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER