×
1 295
Fashion Jobs
TBD EYEWEAR
Creative Content Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Accessori Emporio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Loss Prevention Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
AZIENDA RETAIL
Marketing Director
Tempo Indeterminato · NAPOLI
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga - Rtw Quality Coordinator
Tempo Indeterminato · NOVARA
FOURCORNERS
Sales Manager Emilia Romagna
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
FOURCORNERS
Sales Manager Lombardia
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Visual Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Floor Manager
Tempo Indeterminato · ROMA
RANDSTAD ITALIA
Art Director - Beni di Lusso e Gioielli
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Junior Trademark Attorney
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
E-Commerce Specialist - Settore Fashion &Amp; Luxury
Tempo Indeterminato · MILANO
ESSE-M STUDIO
Plant Quality Manager Settore Tessile
Tempo Indeterminato · COMO
ANONIMA
Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
SPADAROMA
Logistic Manager
Tempo Indeterminato · NOLA
RANDSTAD ITALIA
HR Organization Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Area Manager Emilia Romagna
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
DEDAR
Trade Marketing Manager
Tempo Indeterminato · APPIANO GENTILE
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Health & Safety Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Amministrazione
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Senior Creative Strategist
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Product Marketing Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicità
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
18 mar 2019
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Giorgio Armani: il Direttore Generale Livio Proli pronto a lasciare

Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
18 mar 2019

Cambiamento alla direzione di Giorgio Armani. Mentre le vendite del gruppo milanese di moda stagnano, il Direttore Generale Livio Proli si prepara a lasciare l’incarico alla fine di questo mese di marzo. Il manager resta tuttavia all’interno del Consiglio d’Amministrazione e mantiene il ruolo di presidente della squadra di pallacanestro Olimpia Milano, dal 2008 di proprietà dello stilista piacentino. La notizia, rivelata dalla Gazzetta dello Sport è stata confermata a FashionNetwork.com dalla casa di moda.

Livio Proli - ph Olimpia Milano


L’azienda ci ha precisato che Livio Proli non sarà sostituito, ma che le sue funzioni saranno suddivise tra diversi manager presenti in azienda. Il dirigente è attivo all'interno del gruppo da molto tempo. Era stato nominato Direttore Generale del gruppo Giorgio Armani nel settembre 2009, vedendosi affidata in particolare la responsabilità della gestione operativa e commerciale. In precedenza dirigeva Simint, la società di produzione acquistata nel 1996 dal gruppo Armani e ribattezzata GA Operations.
 
Proli è uno degli ultimi manager importanti del gruppo a lasciare il management dopo, in particolare, l’addio nel 2014 del nipote di Giorgio Armani, Andrea Camerana, un tempo definito l’erede designato dello stilista, e quello del suo braccio destro, John Hooks, nel 2011.

Il fondatore Giorgio Armani, che oggi ha 84 anni e si trova ancora alla testa del suo impero, desidera soprattutto mantenere la propria indipendenza e ha creato una fondazione che porta il suo nome nel 2016. L’obiettivo, come spiegava a fine 2017 in un’intervista al Corriere della Sera, è di trasferire nella fondazione una parte delle azioni della holding del suo gruppo al fine di prevenire qualsiasi rischio di presa di controllo o di smantellamento dello stesso.
 
Dal 2016 Giorgio Armani vede calare le vendite, e sembra abbia dei problemi a trovare nuovi vettori di crescita. Il suo fatturato 2017 ha raggiunto i 2,33 miliardi di euro, registrando un calo del 7% rispetto al 2016, anno in cui aveva già dovuto registrare una contrazione.
 
Negli ultimi due anni l’azienda ha razionalizzato l’offerta e la distribuzione, riorganizzandosi principalmente attorno a tre assi: il primo è il polo lusso, che comprende la linea principale Giorgio Armani, la collezione d’alta moda Armani Privé e la linea di design e arredamento Armani/Casa; il secondo annovera la seconda linea Emporio Armani, che ha visto integrare nel marchio i prodotti molto classici di Armani Collezioni, e poi Armani Jeans, collezione più giovane e casual destinata a clienti più giovani e la gamma bambino Armani junior; infine, il terzo polo è costituito dalla linea più commerciale dallo stile giovane e urbano A/X Armani Exchange.

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.