Geox: fatturato a -6,5% nel 2018, cresce l'e-commerce (+12%)

Geox ha annunciato i risultati finanziari del 2018, anno che ha visto un calo del 6,5% dei ricavi consolidati (-5,5% a cambi costanti), che si sono attestati a 827,2 milioni di euro; positivo (+2%) l’ultimo trimestre, soprattutto grazie al canale online diretto (+12% nel 2018 e +22% nel quarto trimestre). In netta flessione l’EBITDA, sceso a 38,3 milioni di euro (pari al 4,6% dei ricavi), rispetto ai 64 milioni del 2017 (7,2% dei ricavi).

L'e-commerce diretto di Geox è cresciuto del 12% nel 2018
 
Dal punto di vista distributivo, il canale wholesale (44,7% del giro d’affari totale) è sceso del -7,8% a cambi correnti (-6,6% a cambi costanti); più lieve il calo dei negozi monomarca (-0,9% a cambi correnti, in positivo dello 0,1% a cambi costanti), che rappresentano il 43,4% del totale. In caduta libera il canale franchising, che con 98,3 milioni di euro ha registrato una flessione del 19,0% (-18,3% a cambi costanti), dovuta in particolare alla chiusura di 55 negozi nel corso del 2018.
 
Analizzando le performance dei diversi mercati, l’Italia, che pesa per il 29% sui ricavi del Gruppo, è scesa del -6,9%, a 239,8 milioni, anche in questo caso a causa di un’ottimizzazione della rete di negozi monomarca (18 chiusure nel 2018) e alle inusuali condizioni climatiche; positivo il quarto trimestre, con vendite comparabili dei negozi diretti a +4,8%.
 
L’Europa (42,9% del fatturato totale) cala del -7,4% a 354,7 milioni di euro, mentre il Nord America ha registrato un fatturato di 50,5 milioni, riportando un decremento del -11,2%, dovuto principalmente all’andamento negativo del canale wholesale. Gli altri Paesi hanno conosciuto una riduzione del -2,7% rispetto al 2017.
 
Per quanto riguarda le diverse categorie merceologiche, le calzature, core business dell’azienda con il 90% circa dei ricavi consolidati, sono scese del -6,6% a 744 milioni; -5,3% la flessione dell’abbigliamento, che si è fermato a 83,2 milioni.
 
A fronte di tali risultati, Mario Moretti Polegato, Presidente di Geox, ha dichiarato: “Geox ha avviato, con il nuovo Piano Strategico 2019-2021, un percorso di profonda revisione strategica, organizzativa e distributiva anche grazie all’inserimento di nuove importanti figure manageriali di elevata professionalità provenienti dalle migliori aziende del settore. (…) Gli ultimi mesi del 2018 hanno evidenziato dei primi riscontri positivi: sono in leggero miglioramento le vendite del canale retail grazie soprattutto all’online (in gestione diretta da luglio 2018) ed è in crescita l’interesse mediatico rispetto al nostro brand, tanto sui media tradizionali quanto sui principali social network, anche grazie a mirati investimenti di marketing, come il progetto Geox Dragon in Formula E e il coinvolgimento di key influencer”.

Copyright © 2019 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Moda - ScarpeBusiness
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER