×
1 740
Fashion Jobs
FOURCORNERS
Head of Production
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Site Management Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
E-Commerce Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
E-Commerce Store Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
ELENA MIRO'
Head of Merchandising & Buying
Tempo Indeterminato · ALBA
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Area Manager - Sicilia
Tempo Indeterminato · PALERMO
PATRIZIA PEPE
Digital Adversiting Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
PATRIZIA PEPE
E-Commerce Buying Specialist
Tempo Indeterminato · FIRENZE
PATRIZIA PEPE
Retail Buying Specialist
Tempo Indeterminato · FIRENZE
PATRIZIA PEPE
Business Controller
Tempo Indeterminato · FIRENZE
CONFIDENZIALE
IT Help-Desk
Tempo Indeterminato · FIRENZE
PATRIZIA PEPE
International Key Account Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CHABERTON PROFESSIONALS
CRM Manager, Fashion Retail
Tempo Indeterminato · MILANO
SKECHERS
Supervisor
Tempo Indeterminato · MILAN
NALI ACCESSORI
Commerciale Estero
Tempo Indeterminato · NAPOLI
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Business Developer- Interior Design Lusso
Tempo Indeterminato · MILANO
OTB S.P.A.
Global Collection Merchandising Manager Rtw ww
Tempo Indeterminato · VICENZA
OTB S.P.A.
Global Collection Merchandising Manager Denim
Tempo Indeterminato · VICENZA
CONFIDENZIALE
HR Business Partner
Tempo Indeterminato · TORINO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Buyer Accessori di Produzione e Lavorazioni
Tempo Indeterminato · PADOVA
CMP CONSULTING
E-Commerce Specialist - Korean Speaking
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Global Retail Training Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
Di
Reuters
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
28 mag 2022
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Gap taglia le previsioni a causa dell'inflazione e degli scarsi risultati di Old Navy

Di
Reuters
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
28 mag 2022

Gap ha tagliato le sue previsioni annuali facendo crollare il valore delle proprie azioni. Il retailer statunitense incolpa scelte di design sbagliate per il brand Old Navy e la bassa domanda a causa dell'inflazione più elevata mai registratasi da decenni a questa parte.

Gap


La società madre di Banana Republic ha registrato una perdita trimestrale molto più grande del previsto, a causa dell'aumento dei costi dei trasporti aerei e degli incrementi degli sconti praticati.
 
Le cattive previsioni di Gap corrispondono a quelle dei colleghi American Eagle Outfitters e Abercrombie & Fitch, in quanto l'aumento dei prezzi di prodotti di base come gli alimenti costringe i consumatori a limitare le spese discrezionali.

Ma Gap soffre anche dei problemi del business di Old Navy, il suo marchio più grande.
 
I dirigenti di Gap hanno dichiarato in una conferenza stampa che i consumatori si stanno (ri)spostando dall'abbigliamento casual e dall’athleisure verso l'abbigliamento formale e il partywear e che l'offerta di Old Navy “non è sincronizzata” con questo cambiamento nelle preferenze.
 
“Abbiamo definito le tendenze dei clienti troppo presto e non siamo stati in grado di cogliere le opzioni giuste”, ha affermato l'amministratore delegato Sonia Syngal.
 
I marchi a basso prezzo come Old Navy in genere si avvantaggiano quando i consumatori sono costretti a stringere la cinghia, ma i forti sconti praticati per bilanciare le scorte di magazzino del marchio hanno intaccato i suoi margini nel primo trimestre.
 
Gap spera di ottenere un utile per azione compreso tra 30 centesimi e 60 centesimi su base rettificata nell’esercizio 2022, a differenza degli 1,85 dollari-2,05 dollari precedentemente previsti e ben al di sotto delle stime di Refinitiv che collocano questo utile a 1,34 dollari.
 
“La società ha bisogno di aumentare nuovamente la percezione del marchio, con l’intento di vendere di meno e aumentare i margini, il che è molto più facile a dirsi che a farsi”, ha affermato Simeon Siegel, analista di BMO Capital Markets.
 
Giovedì, anche American Eagle ha tagliato le proprie previsioni di utile operativo per l'intero anno dopo aver mancato gli obiettivi previsionali trimestrali, facendo crollare le sue azioni di quasi il 12%.
 
“Con il senno di poi, i nostri piani dell'inizio dell'anno erano eccessivamente ottimistici”, ha ammesso il CEO del brand, Jay Schottenstein.

© Thomson Reuters 2022 All rights reserved.