×
754
Fashion Jobs
MICHAEL PAGE ITALIA
Technical Sales - Adesivi - Chimica - Home Office
Tempo Indeterminato ·
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga Plant Controller
Tempo Indeterminato · CERRETO GUIDI
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
E-Commerce & Content Manager
Tempo Indeterminato · VICENZA
MICHAEL PAGE ITALIA
Sales Manager Italia - Produzione Abbigliamento Conto Terzi
Tempo Indeterminato ·
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Impiegato Ufficio Tesoreria
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Gaming Projects Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Digital Art Direction - Watches & Jewelry
Tempo Indeterminato · MILANO
ANTONIA SRL
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
HR Retail Business Partner
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
DIESEL
Global Digital Content Specialist
Tempo Indeterminato · BREGANZE
THUN SPA
Head of Demand Management
Tempo Indeterminato · BOLZANO
MICHAEL PAGE ITALIA
Head of Digital ed E-Commerce Per Brand Sneakers Veneto
Tempo Indeterminato ·
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Responsabile Collezione Maglieria
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Associate Leather Goods Merchandising Manager
Tempo Indeterminato ·
MANPOWER PROFESSIONAL
Responsabile di Produzione Abbigliamento Romania
Tempo Indeterminato · MODENA
MANPOWER PROFESSIONAL
Export Manager Arredamento Design
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
FOURCORNERS
Responsabile Tecnico Qualità
Tempo Indeterminato · PADOVA
DIESEL
E-Commerce & Omnichannel Project Manager
Tempo Indeterminato · BREGANZE
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Sales Manager
Tempo Indeterminato · VICENZA
FOURCORNERS
Responsabile Area Acquisti
Tempo Indeterminato · PADOVA
FOURCORNERS
Analista Funzionale Microsoft Dynamics ax/365
Tempo Indeterminato · MODENA
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Responsabile Ict
Tempo Indeterminato · TREVISO
Pubblicità
Di
Reuters API
Versione italiana di
Laura Galbiati
Pubblicato il
24 apr 2020
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Gap, in carenza di liquidità, sospende il pagamento degli affitti

Di
Reuters API
Versione italiana di
Laura Galbiati
Pubblicato il
24 apr 2020

Gap ha annunciato che potrebbe non sopravvivere senza contraccolpi per i prossimi 12 mesi e che potrebbe aver bisogno di ulteriori fondi, a causa delle chiusure imposte dalla pandemia di coronavirus, che ha paralizzato le attività dei retailer di abbigliamento in tutto il mondo.

Reuters/ Carlo Allegri


La società ha anche dichiarato di aver sospeso i pagamenti degli affitti per i negozi chiusi e di essere in negoziazione con i proprietari per differire i pagamenti, modificare i contratti di locazione o, in alcuni casi, interromperli e chiudere definitivamente alcuni negozi. Gap ha affermato che gli affitti sospesi in Nord America ammonterebbero a circa 115 milioni di dollari al mese (106,5 milioni di euro).
 
Le catene di negozi al dettaglio si trovano ad affrontare una recessione delle vendite senza precedenti, a causa del prolungarsi delle chiusure per il coronavirus, e sono costrette a tagliare i costi e ricorrere alle linee di credito per rimanere a galla. Il department store di lusso Neiman Marcus si sta preparando a ricorrere alla protezione fallimentare, secondo quanto riportato da Reuters, mentre altri grandi magazzini stanno combattendo per evitare lo stesso destino.

Come molte realtà americane, Gap ha già ritirato i suoi obiettivi per l'intero anno, sospeso i dividendi, messo in cassa integrazione i dipendenti e ridotto le linee di credito esistenti. La società, a cui fanno capo anche i brand Banana Republic e Old Navy, ha dichiarato che prevede di disporre di 750-850 milioni di dollari di liquidità e mezzi equivalenti (695-787 milioni di euro), inclusi gli investimenti a breve termine, alla fine del trimestre fiscale che si concluderà il 2 maggio.
 
Al fine di disporre di liquidità sufficienti per i prossimi 12 mesi, Gap ha dichiarato che potrebbe aver bisogno di attingere al mercato del debito, tagliare posti di lavoro, rinviare le spese in conto capitale e ridurre gli ordini dai fornitori.
 
"Non ci sono eventi recenti comparabili che possano fornire indicazioni sull'effetto che la diffusione di Covid-19 potrebbe avere come pandemia globale... e le misure che potremmo dover adottare per affrontare tali effetti sono molto incerte", ha affermato la società.

© Thomson Reuters 2021 All rights reserved.