×
1 113
Fashion Jobs
FOURCORNERS
Area Manager Wholesale Europe
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
Product Manager Accessori
Tempo Indeterminato · TREVISO
DELL'OGLIO
Sales Manager
Tempo Indeterminato · PALERMO
CLARKS - ASAK & CO. S.P.A.
Addetta/o Ufficio Commerciale
Tempo Indeterminato · BUSSOLENGO
RANDSTAD ITALIA
Coordinator Ufficio Commerciale & Marketing
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Autista di Direzione (Driver)
Tempo Indeterminato · MILANO
MASSIMO BONINI SHOWROOM
Impiegato/a Back Office Commerciale
Tempo Indeterminato · MILANO
IRIDE GROUP SRL
Impiegato/a Commerciale
Tempo Indeterminato · OTTAVIANO
FOURCORNERS
Brand Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
BOT INTERNATIONAL
Apparel, Footwear And Bags Buyer
Tempo Indeterminato · LUGANO
CAPRI SRL
Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato · NOLA
OTTICA GIULIANELLI
Ecommerce Manager
Tempo Indeterminato · FERRARA
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Global Client Data Visualization Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
ANONIMA
Area Manager Estero - Settore Accessori
Tempo Indeterminato · NAPOLI
FOURCORNERS
Online Brand Executive
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Logistics Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
THE THIN LINE LANZAROTE
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · TÍAS
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e Commerce Manager- Azienda Moda
Tempo Indeterminato · MILANO
VERSACE
Wholesale Area Manager Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Responsabile Sviluppo Collezioni Calzature
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
CRM Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci ww Business Performance Management Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
5 mar 2019
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Gap compra il marchio di kidswear Janie and Jack per 35 milioni di dollari

Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
5 mar 2019

La società statunitense Gap Inc. ha confermato lunedì di aver acquistato il marchio di moda bambino premium Janie and Jack dal gruppo Gymboree Group Inc., per 35 milioni di dollari, a seguito della seconda bancarotta subita dallo specialista di abbigliamento per bambini a gennaio.

La transazione fra Gymboree e Gap è stata completata lunedì 4 marzo - Instagram: janieandjack


La notizia dell'acquisizione è emersa da alcuni documenti del tribunale fallimentare statunitense pubblicati sabato, i quali hanno anche rivelato che l’azienda The Children's Place Inc. avrebbe in programma di acquistare 76 milioni di dollari di asset della fallita Gymboree.
 
La transazione fra Gap e Gymboree, che si è completata lunedì, è stata inoltre affiancata da un ulteriore accordo che prevede che Gap acquisterà l'inventario di Janie and Jack al suo costo incrementato di tasse e spese aggiuntive.

Dopo l'acquisizione, Janie and Jack, che controlla 140 punti vendita negli Stati Uniti e un sito Web di e-commerce, continuerà ad operare come marchio indipendente con sede a San Francisco. Gap ha infatti confermato che l’acquisizione include il brand e il suo e-shop, ma non la rete di negozi Janie and Jack. 
 
L’operazione potrebbe rappresentare per Gap un modo di rafforzare il suo status di azienda a conduzione familiare, che già gestisce il format Gap Kids, mantenendo il marchio Janie and Jack nel proprio portafoglio e consentendo così ai suoi team di beneficiare di maggiori competenze precise e specifiche sul mercato dell’abbigliamento per bambini.
 
Janie and Jack propone collezioni per i piccoli dagli 0 ai 6 anni, ma sul proprio e-shop vende capi fino a 12 anni. La sua forchetta di prezzi si colloca nel medio di gamma, andando dai 59 dollari per un vestitino ai 32 dollari per un top.

La moda preppy-chic di Janie and Jack - DR


L'acquisizione giunge subito dopo l'annuncio della separazione di Gap dal marchio Old Navy, con le due entità che diventeranno altrettante società distinte e quotate separatamente in Borsa, notizia che ha fatto impennare il valore delle azioni del gruppo americano d'abbigliamento dopo che Wall Street ha lodato questa mossa strategica. Ultimamente, in effetti, i loro percorsi erano stati diametralmente opposti: lo scorso anno, le vendite a negozi comparabili sono aumentate del 3% per Old Navy, e sono calate del 5% per il marchio Gap.
 
Impegnato in una fase di necessario cambiamento, in un mercato della vendita al dettaglio sempre più competitivo, il gruppo Gap sta moltiplicando le iniziative per rimanere prestativo, sia attuando delle razionalizzazioni che guardando alla crescita esterna. La società ha infatti annunciato che avvierà una ristrutturazione completa del suo marchio di punta Gap, che prevederà anche la chiusura di numerosi negozi (almeno 230 in due anni, ndr.) e una modernizzazione del marketing del brand.

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.