×
1 228
Fashion Jobs
FOURCORNERS
Earned & Owned Media Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CLAUDIE PIERLOT ITALIE
Area Manager Italy - Permanent Contract H/F
Tempo Indeterminato · MILAN
EXPERIS S.R.L.
Area Manager Toscana Settore Fashion
Tempo Indeterminato · FIRENZE
EXPERIS S.R.L.
Area Manager Fashion Puglia
Tempo Indeterminato · BARI
EXPERIS S.R.L.
Area Manager Lazio
Tempo Indeterminato · ROMA
MANUFACTURE DE SOULIERS LOUIS VUITTON SRL
Rsponsabile Modelleria e Industrializzazione Tomaie Sneakers e Mocassino
Tempo Indeterminato · FIESSO D'ARTICO
LABOR S.P.A
Business Developer - Luxury/Moda
Tempo Indeterminato · MILANO
VALENTINO
IT CRM Specialist
Tempo Indeterminato · VALDAGNO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
j&w, Licenses And Décor Digital Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Area Manager Centro- Nord Est
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
MICHAEL PAGE ITALIA
Buyer Retail - Accessori - Milano
Tempo Indeterminato · MILANO
MICHAEL PAGE ITALIA
Area Manager Centro Italia - Base Roma
Tempo Indeterminato · ROMA
PRONOVIAS GROUP
Accounting Manager
Tempo Indeterminato · CUNEO
VICTORIA’S SECRET
Area Manager Victoria's Secret
Tempo Indeterminato · BERGAMO
TESSILFORM SPA -PATRIZIA PEPE
HR Business Partner
Tempo Indeterminato · MILANO
OTB SPA
Category Buyer
Tempo Indeterminato · BREGANZE
OTB SPA
Sap Successfactors Hcm Solutions Specialist
Tempo Indeterminato · BREGANZE
L'AUTRE CHOSE
Addetto al Reporting e Controllo di Gestione
Tempo Indeterminato · PORTO SANT'ELPIDIO
VALENTINO
Digital Media Planning & Buying Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
ROSSIMODA S.P.A.
Tecnico Industrializzatore Strutture
Tempo Indeterminato · VIGONZA
MANUFACTURE DE SOULIERS LOUIS VUITTON SRL
IT Manager
Tempo Indeterminato · FIESSO D'ARTICO
ALEXANDER MCQUEEN ITALIA S.R.L.
Alexander Mcqueen Stock Controller
Tempo Indeterminato · ROMA
Pubblicità

Gap compra il marchio di kidswear Janie and Jack per 35 milioni di dollari

Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
today 5 mar 2019
Tempo di lettura
access_time 2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

La società statunitense Gap Inc. ha confermato lunedì di aver acquistato il marchio di moda bambino premium Janie and Jack dal gruppo Gymboree Group Inc., per 35 milioni di dollari, a seguito della seconda bancarotta subita dallo specialista di abbigliamento per bambini a gennaio.

La transazione fra Gymboree e Gap è stata completata lunedì 4 marzo - Instagram: janieandjack


La notizia dell'acquisizione è emersa da alcuni documenti del tribunale fallimentare statunitense pubblicati sabato, i quali hanno anche rivelato che l’azienda The Children's Place Inc. avrebbe in programma di acquistare 76 milioni di dollari di asset della fallita Gymboree.
 
La transazione fra Gap e Gymboree, che si è completata lunedì, è stata inoltre affiancata da un ulteriore accordo che prevede che Gap acquisterà l'inventario di Janie and Jack al suo costo incrementato di tasse e spese aggiuntive.

Dopo l'acquisizione, Janie and Jack, che controlla 140 punti vendita negli Stati Uniti e un sito Web di e-commerce, continuerà ad operare come marchio indipendente con sede a San Francisco. Gap ha infatti confermato che l’acquisizione include il brand e il suo e-shop, ma non la rete di negozi Janie and Jack. 
 
L’operazione potrebbe rappresentare per Gap un modo di rafforzare il suo status di azienda a conduzione familiare, che già gestisce il format Gap Kids, mantenendo il marchio Janie and Jack nel proprio portafoglio e consentendo così ai suoi team di beneficiare di maggiori competenze precise e specifiche sul mercato dell’abbigliamento per bambini.
 
Janie and Jack propone collezioni per i piccoli dagli 0 ai 6 anni, ma sul proprio e-shop vende capi fino a 12 anni. La sua forchetta di prezzi si colloca nel medio di gamma, andando dai 59 dollari per un vestitino ai 32 dollari per un top.

La moda preppy-chic di Janie and Jack - DR


L'acquisizione giunge subito dopo l'annuncio della separazione di Gap dal marchio Old Navy, con le due entità che diventeranno altrettante società distinte e quotate separatamente in Borsa, notizia che ha fatto impennare il valore delle azioni del gruppo americano d'abbigliamento dopo che Wall Street ha lodato questa mossa strategica. Ultimamente, in effetti, i loro percorsi erano stati diametralmente opposti: lo scorso anno, le vendite a negozi comparabili sono aumentate del 3% per Old Navy, e sono calate del 5% per il marchio Gap.
 
Impegnato in una fase di necessario cambiamento, in un mercato della vendita al dettaglio sempre più competitivo, il gruppo Gap sta moltiplicando le iniziative per rimanere prestativo, sia attuando delle razionalizzazioni che guardando alla crescita esterna. La società ha infatti annunciato che avvierà una ristrutturazione completa del suo marchio di punta Gap, che prevederà anche la chiusura di numerosi negozi (almeno 230 in due anni, ndr.) e una modernizzazione del marketing del brand.

Copyright © 2020 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.