Gant chiude Rugger e Diamond G e li raggruppa sotto il marchio principale

Gant, il marchio misto di prêt-à-porter d’origine statunitense, ma che oggi ha sede a Stoccolma, in Svezia, si concentra su una sola etichetta. Dalla prossima stagione andrà infatti a chiudere le due linee Rugger, “considerata come un laboratorio più alla moda”, e Diamond G, “più formale, che consente di concatenare una giornata in ufficio con una serata, una cena o persino un viaggio all’estero”. Questi due universi saranno riuniti all’interno dell’entità principale Gant.

Look dalla collezione Autunno-Inverno 2018-2019 - DR

Una decisione presa sotto l’influsso del nuovo amministratore delegato, Brian Grevy, nominato lo scorso giugno per aiutare il marchio nella sua trasformazione. Diamond G era stato lanciato nel 2015 e puntava alla categoria dei 35-45enni. Fedele alle sue radici di produttore di camicie, Gant aveva focalizzato questa linea proprio sulla camicia, ma facendole proporre, col tempo, un guardaroba formale contemporaneo.
 
Rugger era invece nato nel 2010. All’inizio lanciata con Michael Bastian come stilista, la linea aveva anche conosciuto una parvenza di autonomia a seguito dell’apertura di una serie di monomarca dedicati.
 
Fondato nel 1949 dall’immigrato ebreo di origine ucraina Bernard Gantmacher a New Haven, in Connecticut, Gant è conosciuto per avere introdotto sul mercato di massa le camicie button-down e per avere ideato la linguetta con bottone e il "passante appendiabiti" sulla parte posteriore delle camicie. Il brand, che quindi festeggerà i suoi 70 anni di esistenza il prossimo anno, appartiene al gruppo svizzero Maus Frères, che possiede anche Devanlay (abbigliamento Lacoste) e Aigle.
 
Gantopera oggi in 70 Paesi e i suoi prodotti sono disponibili presso 4.000 negozi multimarca e 583 boutique monomarca in tutto il mondo (12 sono flagship). Cinque di esse si trovano in Italia (il flagship di Milano e gli store monomarca di Bologna, Alassio, Santa Margherita Ligure e Forte dei Marmi). L’azienda commercializza linee di abbigliamento, accessori, calzature, articoli per la casa, occhiali e orologi, per uomini e donne, ma dalla fine della scorsa estate ha fatto arrivare nei negozi anche la sua prima collezione rivolta agli adolescenti.

Versione italiana di Gianluca Bolelli

Copyright © 2018 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Moda - AltroCollezione
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER