×
1 612
Fashion Jobs
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Commerciale - Settore Accessori
Tempo Indeterminato · PADOVA
BOTTEGA VENETA S.R.L.
Emeabottega Veneta - Men's Categories Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Controller
Tempo Indeterminato · TREVISO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Senior Controller & Accountant
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Export Area Manager- Russian Speaker- Premium Brand
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Retail Manager Europe Armani Exchange
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
Online Store Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
IRIDE GROUP SRL
Impiegato/a Commerciale
Tempo Indeterminato · OTTAVIANO
RETAIL SEARCH SRL
Creative Art Director
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIAL
Paid Social And Digital Advertising
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
District Manager Nord Est Italia
Tempo Indeterminato · VERONA
LOGO FIRENZE SRL
Addetto Acquisti Tessuti/Accessori/Lavorazioni Rtw
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
ANONIMA
Espansionista Rete Franchising
Tempo Indeterminato · VARESE
CONFIDENZIALE
Impiegata/o Commerciale Con Esperienza Nel Settore Calzaturiero
Tempo Indeterminato · VIGONZA
LA RINASCENTE SPA
CRM Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Qualitative & Quantitative Research Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Export Sales Manager - Jewellery
Tempo Indeterminato · MILANO
ANONIMA
Commerciale
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
Head of Supply Chain - Demand Planning Emea
Tempo Indeterminato · FIRENZE
JIMMY CHOO
Stock Controller Incluse Categorie Protette l. 68/99
Tempo Indeterminato · SERRAVALLE SCRIVIA
LUCA FALONI SRL
Full Time - Responsabile Magazzino e Coordinatore Ordini Online
Tempo Indeterminato · BERGAMO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Marketing And Communication Manager - English And French
Tempo Indeterminato ·
Pubblicità
Pubblicato il
29 ott 2020
Tempo di lettura
3 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Gallucci: rafforzamento del canale digitale e apertura a New York entro il 2022

Pubblicato il
29 ott 2020

Obiettivi ambiziosi quelli dello specialista marchigiano delle calzature Gallucci, che non si fa fermare dalla pandemia di coronavirus. L’azienda punta infatti a rafforzare il proprio canale digitale entro il 2022 e si prefigge di aprire un atelier a New York da qui a cinque anni, rafforzando i servizi di bespoke e “su misura”.

Gianni Gallucci , Direttore Generale dell'azienda

 
La società, che oltre alla sede principale nelle Marche dispone di uno showroom in piazza San Babila a Milano, dopo essersi totalmente autofinanziata nei suoi 70 anni di storia, è ora aperta a esplorare altri mezzi finanziari: nel 2022 potrebbe attingere al mercato del debito con l’emissione di un mini bond e dal 2025 potrebbe optare per un'apertura a finanziatori strategici di minoranza.
 
"Negli ultimi tre anni l’azienda ha ricevuto due proposte di acquisizione da parte di fondi di investimento ma, dopo un'attenta considerazione ha optato per una crescita indipendente”, ci spiega il Direttore Generale Gianni Gallucci. “La ragione è che gli approcci erano percepiti come focalizzati più sugli aspetti finanziari che sulle caratteristiche specifiche di Gallucci. L'attenzione dell'azienda alla qualità del prodotto, alla ricerca e sviluppo e all'artigianato sono fondamentali, e rimarranno alla base del nostro fare impresa anche in caso di accordo con investitori esterni”.
Obiettivo della società è di crescere organicamente, sia nel canale B2B che B2C. Gli investimenti già attuati nell’ambito digitale hanno consentito a Gallucci di registrare ottime vendite anche durante il periodo di lockdown.

https://www.galluccishoes.it/


"Abbiamo scelto qualche anno fa di riorganizzare azienda e distribuzione perdendo anche momentaneamente una percentuale di fatturato per poter puntare ancora di più su prodotti di qualità da vendere solo nei migliori negozi. L'azienda negli anni è arrivata a fatturare anche 8 milioni di euro e dopo la riorganizzazione è ripartita nel 2019 con 3,5 milioni di fatturato. Per il 2020, prima dello scoppio del Covid, le previsioni erano di chiudere a 5 milioni. Nonostante la prima emergenza sanitaria la previsione oggi è di chiudere a 4 milioni. Purtroppo interi settori dalla sera, alla cerimonia, agli eventi sono saltati e non c'è sell out nei negozi", ha continuato l'imprenditore.

"Il progetto nel medio termine, prima del Covid, ma che porteremo avanti in ogni caso - conclude Gianni Gallucci - era di diversificare il rischio avendo una quota sul fatturato uguale per uomo, donna e bambino. Avere inoltre sia linee casual che più formali in modo da poter rispondere a tutte le domande dei differenti mercati. Lo stesso ragionamento vale per le aree geografiche in cui operiamo: diversifichiamo molto presenza e investimenti sui territori".

https://www.galluccishoes.it/


Fondata negli anni anni ’50 dai fratelli Giuseppe e Mario Gallucci, la società è specializzata in calzature e accessori in pelle artigianali e 100% made in Italy, apprezzati anche da una clientela prestigiosa come le famiglie reali svedese e belga, da personaggi dello star system come Madonna, Jennifer Lopez e Sarah Jessica Parker e del mondo dello sport come Klay Thomson, Stephen Curry e Kevin Durant.
 
Nata con la produzione di scarpe ortopediche per bambini, già negli anni ’60 Gallucci ha avviato una produzione più attenta alle tendenze moda e recentemente, con la seconda generazione di famiglia ha introdotto le calzature da adulto. L’azienda conta 50 dipendenti e distribuisce i propri prodotti prevalentemente in Europa, Russia e Nord America.

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.