×
1 558
Fashion Jobs
BALENCIAGA LOGISTICA
Balenciaga - Buyer Pellami, Tessuti e Semilavorati Per Pelletteria
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
RANDSTAD ITALIA
Ispettore Controllo Qualità Categoria Kids
Tempo Indeterminato · MILANO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Retail Director - Palermo
Tempo Indeterminato · PALERMO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
IT Manager
Tempo Indeterminato · PALERMO
PAUL&SHARK
Area Manager Outlet - Centro Sud
Tempo Indeterminato · VARESE
SELECTA
Responsabile Tecnico di Produzione in Outsourcing
Tempo Indeterminato · FIRENZE
MOTIVI
District Manager
Tempo Indeterminato · FIRENZE
NEW GUARDS GROUP HOLDING SPA
Digital Catalogue Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
ADECCO ITALIA SPA
​Retail IT Specialist - Omnichannel
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
CANALI
Senior Analyst Developer
Tempo Indeterminato · SOVICO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Controller Estero - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · MODENA
WEAREGOLD
ww Sales Force Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
HR Manager - Palermo
Tempo Indeterminato · PALERMO
ADECCO ITALIA SPA
E-Commerce Specialist
Tempo Indeterminato · TREZZANO SUL NAVIGLIO
CAMICISSIMA
Junior Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Wholesale Area Manager Area DACH
Tempo Indeterminato · MILANO
BIJOU BRIGITTE S.R.L.
Direttore di Zona (m/f)
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
EUROPRINT SRL
Export Manager
Tempo Indeterminato · OTTAVIANO
SKECHERS RETAIL SWITZERLAND
Retail Area Manager
Tempo Indeterminato · LUGANO
STELLA MCCARTNEY
Rtw Production Planner & Controller
Tempo Indeterminato ·
STELLA MCCARTNEY
Supply Chain Planning Analyst
Tempo Indeterminato · NOVARA
BOGLIOLI S.P.A.
Junior IT Application Manager\Junior IT Data Analyst
Tempo Indeterminato · GAMBARA
Di
Adnkronos
Pubblicato il
22 apr 2016
Tempo di lettura
3 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Gallerie degli Uffizi: collaborazione con Centro di Firenze per la Moda Italiana e Pitti Immagine

Di
Adnkronos
Pubblicato il
22 apr 2016

Con la mostra fotografica di uno dei grandi maestri della moda, Karl Lagerfeld, dal titolo "Visions of Fashion" (dal prossimo 14 giugno), si apre ufficialmente una stagione di collaborazione strategica tra Gallerie degli Uffizi, Centro di Firenze per la Moda Italiana e Pitti Immagine.

La Galleria degli Uffizi a Firenze


Un'intesa che sviluppa l'intendimento, manifestato dal ministro dei Beni culturali, Dario Franceschini, di aprire il patrimonio museale italiano alla moda e il progetto di trasformazione della Galleria del Costume di Palazzo Pitti in vero Museo della Moda, di cui si sta facendo promotore la direzione delle Gallerie.

"Subito dopo le dichiarazioni del ministro Franceschini e del direttore Schmidt, in totale sintonia con i principi che da oltre 60 anni ispirano le nostre attività sul fronte culturale -dicono Andrea Cavicchi, presidente del Centro di Firenze per la Moda Italiana, e Gaetano Marzotto, presidente di Pitti Immagine- abbiamo voluto dare un segnale tangibile di consenso, deliberando una donazione suddivisa in tre anni (2016-2018) che la direzione utilizzerà liberamente alla luce di quegli intendimenti e obiettivi".

I due donatori, attraverso la Fondazione Pitti Immagine Discovery, e la direzione delle Gallerie hanno deciso inoltre di realizzare un programma comune triennale di mostre in cui ciascuno dei partner porterà le proprie risorse peculiari. La Fondazione metterà poi a disposizione dell'eventuale programma di attività autonome realizzate dalla Galleria del Costume competenze, conoscenze e relazioni costruite in questi anni.

"Palazzo Pitti e la Sala Bianca hanno tenuto a battesimo la nascita e l'affermazione internazionale della moda italiana. Oggi siamo orgogliosi di avviare una nuova collaborazione con le Gallerie degli Uffizi -prosegue Andrea Cavicchi- e di sottolineare così il ruolo che il nostro Gruppo e Firenze svolgono a livello internazionale per la promozione di una moderna cultura della moda".

"Siamo grati al Governo, al ministro della Cultura Franceschini e al direttore Schmidt per aver confermato e rilanciato quella volontà di apertura. Ringrazio con particolare attenzione il Ministero dell'Economia e l'Agenzia ICE, che con lungimiranza hanno compreso l'importanza strategica di autorevoli istituzioni culturali per la competitività dell'intero sistema moda italiano", aggiunge Cavicchi.

"Sono felice e grato al Centro Moda e a Pitti Immagine per questa possibilità straordinaria - afferma Eike Schmidt, direttore delle Gallerie degli Uffizi - La partnership progettuale e produttiva che si crea in questo modo con due istituzioni italiane di enorme prestigio, per giunta le più impegnate sul fronte della moda contemporanea ci consentirà di offrire mostre insolite e di grande impatto per la città, ma non solo questo: infatti lavoreremo insieme per trasformare la Galleria del Costume in un vero e proprio Museo della Moda e del Costume, sfruttando le possibilità offerte dalla creatività contemporanea a questo versante della cultura italiana e internazionale".

"Mi unisco ai ringraziamenti del Centro, che rilancio calorosamente. Questa collaborazione segna un ulteriore salto di qualità nelle attività promozionali di moda a Firenze -conclude Gaetano Marzotto, presidente anche della Fondazione Pitti Immagine Discovery- e al tempo stesso rilancia una nostra tradizione, di fatto mai interrotta, di eventi di alto livello allestiti nei diversi spazi di Palazzo Pitti e di Boboli. Aprire il programma in occasione della novantesima edizione di Pitti Immagine Uomo con una mostra così prestigiosa e sostenere anche in questo modo l'obiettivo di creare un vero Museo della Moda a Firenze, sarà di grande vantaggio per il posizionamento di Pitti Immagine Uomo e di tutte le nostre attività".

 

Copyright © 2022 AdnKronos. All rights reserved.