×
1 749
Fashion Jobs
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga Packaging Manager
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
CITIZENS OF HUMANITY
Sales Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
BANANA MOON
Direttore (Direttrice) Industriale
Tempo Indeterminato · MONACO-VILLE
RANDSTAD ITALIA
Head of Marketing Communication & PR
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIEL
Head of Advertising And Digital Production
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Senior Controller
Tempo Indeterminato · MILANO
DOLCE & GABBANA
Sales Manager - Roma
Tempo Indeterminato · ROMA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Data Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Export Manager - Vietnam
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
District Manager - Lombardia
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Head of Production
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Site Management Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
E-Commerce Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
E-Commerce Store Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
ELENA MIRO'
Head of Merchandising & Buying
Tempo Indeterminato · ALBA
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Area Manager - Sicilia
Tempo Indeterminato · PALERMO
PATRIZIA PEPE
Digital Adversiting Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
PATRIZIA PEPE
E-Commerce Buying Specialist
Tempo Indeterminato · FIRENZE
PATRIZIA PEPE
Retail Buying Specialist
Tempo Indeterminato · FIRENZE
PATRIZIA PEPE
Business Controller
Tempo Indeterminato · FIRENZE
CONFIDENZIALE
IT Help-Desk
Tempo Indeterminato · FIRENZE
PATRIZIA PEPE
International Key Account Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicato il
3 mar 2022
Tempo di lettura
3 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Gabel cresce dell’8,7% sul 2019 e apre il suo store B2B su Alibaba

Pubblicato il
3 mar 2022

Il gruppo comasco di tessili per la casa Gabel ha annunciato di aver siglato un accordo con Alibaba nell’ambito del progetto “Made in Italy Pavilion”, il format lanciato dal colosso cinese dell’e-commerce, in partnership con l’Agenzia governativa ICE, con l’obiettivo di favorire il consolidamento e lo sviluppo economico e commerciale delle imprese italiane sui mercati esteri.
 

Michele Moltrasio, Presidente e AD del gruppo Gabel


Nell’ambito di tale accordo, Gabel sarà presente sulla piattaforma con i suoi quattro brand (Gabel1957, Somma1867, Pretti e VallesusaCasa), tramite un’esposizione online permanente, in qualità di Gold Suppliers, attraverso la quale potrà raggiungere gli oltre 26 milioni di buyer in 190 Paesi presenti sulla piattaforma.
 
Il deal è stato siglato a fine 2021 e dopo una prima fase di assestamento, che ha visto in particolare la definizione della vetrina virtuale e i primi contatti con i buyer, il 2022 sarà l’anno dell’ingresso a pieno regime. Le prossime mosse riguardano in particolare l’implementazione di campagne di keywords advertising, adesione a fiere online (la prima delle quali avvenuta ad inizio febbraio) e promozione di attività in live-streaming.

“Siamo pronti per iniziare la partnership con Alibaba.com. Grazie al supporto iniziale dell’Agenzia-ICE potremo non solo espandere il nostro business verso mercati con grandi potenzialità, ma soprattutto continuare a diffondere la lunga tradizione tessile italiana della nostra azienda”, ha commentato Michele Moltrasio, Presidente e AD del Gruppo Gabel, aggiungendo che l’obiettivo della società è di “riguadagnare le quote di mercato pre-Covid19 in Italia e proseguire i piani strategici di crescita all’estero sia on che offline, con un conto economico positivo e premiante”. Gabel conferma inoltre l’intenzione di mantenere la filiera produttiva interna e in Italia, concentrandosi sul valore della qualità e del servizio.
 
Luca Curtarelli, Country Manager Italia, Spagna e Portogallo di Alibaba.com ha dichiarato: “Siamo entusiasti di poter accogliere il Gruppo Gabel sulla nostra piattaforma per supportare questa eccellenza del made in Italy nella sua espansione internazionale. Il Gruppo Gabel ha alle spalle una lunga storia ma soprattutto un patrimonio fatto di anni d’esperienza ed esclusività manufatturiera italiana, caratteristiche che i nostri buyer cercano. La previsione per il futuro dell’e-commerce B2B è di una continua crescita delle esportazioni: in questo contesto Il Made in Italy Pavilion può essere uno strumento strategico per le aziende del nostro Paese che desiderano portare i propri prodotti in Paesi prima inesplorati, entrando nel mondo dello shopping virtuale”.

Gabel annuncia inoltre dati positivi in merito all’andamento del 2021: dopo la crisi pandemica che aveva fatto scendere il fatturato dai 52,4 milioni di euro del 2019 ai 40 milioni del 2020, l’azienda torna a crescere e archivia l’anno sfiorando i 57 milioni (+42% sul 2020 e +8,7% sul 2019). L’utile si è attestato a 1,5 milioni di euro, in salita del 50% rispetto all’anno precedente, mentre il risultato netto è aumentato dell’80% rispetto al 2020. Per quest’anno il gruppo si aspetta una leggera crescita, limitata dagli aumenti dei prezzi dell’energia, di tutte le materie prime e dei trasporti.
 
Nel 2021, Gabel ha inaugurato quattro nuovi negozi (il più recente in Corso Garibaldi a Milano) e ha portato a termine il restyling di altri cinque punti vendita di proprietà, tra cui quello di Corso Genova, sempre a Milano.
 
“La pandemia ha prodotto conseguenze negative anche per il nostro gruppo, in particolare per le prolungate chiusure dei negozi”, conclude Montrasio. “In questo biennio, tuttavia, siamo riusciti ad assumere 85 persone, il 25% dei nostri dipendenti. Siamo arrivati così a 341 collaboratori”. Di cui l’80% sono donne, sottolinea l’azienda.

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.