×
1 394
Fashion Jobs
keyboard_arrow_left
keyboard_arrow_right

G-Star Raw affida il kidswear a Kidiliz

Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
today 6 dic 2018
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

G-Star Raw si lancia nella moda Bambino al fianco di Kidiliz. Il marchio olandese di jeans e lo specialista francese dell’abbigliamento premium per bambini (Catimini, Absorba, Kenzo Kids…) hanno siglato un accordo di licenza per la creazione, produzione e distribuzione di una linea di kidswear.

La mascotte del marchio G-Star Raw - DR


Ispirata ai capi iconici di G-Star Raw, la collezione vedrà la luce nella stagione Autunno-Inverno 2019/20 e si rivolgerà a maschi e femmine dai 3 ai 16 anni. Per quanto concerne la distribuzione, la linea Bambino di G-Star Raw sarà presente in Europa, in Medio Oriente e in Africa in grandi magazzini, negozi multimarca, store Kidiliz, siti di e-commerce e sull’e-shop di G-Star Raw.
 
Questa prima incursione nell’universo della moda per bambini offre una nuova fonte di crescita per il marchio di jeans fondato nel 1989, che lo scorso mese di aprile ha dovuto subire la partenza del suo direttore artistico Aitor Throup. Secondo la società di ricerche di mercato Euromonitor, le vendite di prodotti in denim sono arrivate a 16,2 miliardi di dollari nel 2017, subendo un calo del 14% in quattro anni. Solamente Levi Strauss, di cui Kidiliz ha perso la licenza Bambino europea lo scorso luglio, è riuscito a smarcarsi da questa situazione, registrando ricavi in crescita.

Diventato di proprietà del gigante cinese Semir all’inizio di ottobre, il gruppo Kidiliz (ex Zannier) ha generato nel 2017 un fatturato di 430 milioni di euro, più della metà dei quali realizzati sui mercati esteri.

Copyright © 2019 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.