×
1 199
Fashion Jobs
DOLCE & GABBANA
Sales Manager - Milano
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Operations And Digital Supply Senior Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENCIAL
Cost Controller - Milano
Tempo Indeterminato · MILANO
EDAS
Commerciale/Export
Tempo Indeterminato · ROMA
THE ATTICO SRL
HR Controller & Administration Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Ecommerce Business Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Senior Graphic Designer & Art Director - Jewelry Sector
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Rtw Donna Linea Giorgio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Export Manager - Design Luxury
Tempo Indeterminato · MONZA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Project Manager Produzione Rtw - Azienda Luxury
Tempo Indeterminato · NOVARA
MICHELE FRANZESE LUXURY SRL
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · CARINARO
RANDSTAD ITALIA
Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
UMANA SPA
Industrializzatore e Production Planner
Tempo Indeterminato · VALEGGIO SUL MINCIO
BITTO SRL
Tecnico di Confezione
Tempo Indeterminato · RHO
RANDSTAD ITALIA
Ispettore Controllo Qualità Abbigliamento Sportswear
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Area Manager Estero Emporio Armani Bodywear
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIEL
Ecommerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Ecommerce Visual Shooting Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
IT Support Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
District Manager
Tempo Indeterminato · TOSCANA/EMILIA ROMAGNA/LAZIO
NEGRI FIRMAN PR & COMMUNICATION
Event Director
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Retail Operation Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
8 giu 2021
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

G-III vede una ripresa delle vendite e prevede buoni risultati annuali

Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
8 giu 2021

Il gruppo newyorkese G-III Apparel Group, Ltd., proprietario del marchio Donna Karan, ha constatato un aumento del 28,3% delle vendite nette nel primo trimestre. Per l'intero anno, G-III si dice ottimista in ragione della tendenza al miglioramento in tutto il settore. I clienti stanno lentamente iniziando a riprendere le loro normali attività.

G-III ha realizzato vendite nette per 519,9 milioni di dollari (426,83 milioni di euro) nel 1° trimestre - Instagram: @donnakaran


Nel primo trimestre, chiuso il 30 aprile 2021, il gruppo ha realizzato vendite nette per 519,9 milioni di dollari (426,83 milioni di euro), in netta progressione rispetto ai 405,1 milioni di dollari (332,58 milioni di euro) dello stesso periodo dell’anno precedente.
 
L’utile netto trimestrale di G-III è arrivato a 26,3 milioni di dollari (21,59 milioni di euro) o 0,53 dollari (0,44 euro) per azione diluita, contro le perdite nette per 39,3 milioni di dollari (32,26 milioni di euro) o 0,82 dollari (0,67 euro) dell’anno passato.

Nel corso del trimestre, l'azienda ha completato la ristrutturazione della divisione retail e chiuso i negozi dei brand Wilsons Leather e G.H. Bass, che hanno rappresentato perdite per 15 milioni di dollari (12,31 milioni di euro), o 0,31 dollari (0,25 euro), considerati insieme nel primo trimestre del 2020.
 
“Siamo soddisfatti della nostra performance inaspettata nel primo trimestre di questo anno fiscale. Ogni settimana che passa, le vendite di abbigliamento lifestyle in diverse categorie accelerano la loro ripresa, che si tratti di sportswear, abbigliamento formale o abiti. La nostra attività in generale in Nord America sta iniziando a rafforzarsi”, ha affermato il presidente e CEO di G-III, Morris Goldfarb, in una nota.
 
“Pensiamo che questi trend siano di buon auspicio per il resto dell'anno. Stiamo iniziando a riprenderci, così come il resto dell'industria della moda”, ha aggiunto il dirigente. “Riteniamo di essere ben posizionati per capitalizzare la domanda dei clienti con l'avanzare dell'anno e siamo ottimisti per questo esercizio”.
 
Nel secondo trimestre, G-III punta su vendite nette per circa 460 milioni di dollari (377,65 milioni di euro), contro i 297,2 milioni di dollari (244 milioni di euro) del 2020. L’utile netto trimestrale è atteso collocarsi tra gli 0,03 e gli 0,13 dollari (0,025 e 0,11 euro) per azione diluita, contro le perdite per azione di 0,53 dollari (0,44 euro) dello stesso periodo dello scorso anno.
 
Per l'intero anno, l'azienda spera di raggiungere un fatturato netto di circa 2,57 miliardi di dollari (2,11 miliardi di euro), in netto aumento rispetto ai 2,06 miliardi di dollari (1,69 miliardi di euro) della totalità del 2020. L'utile netto dovrebbe essere compreso tra 125 e 135 milioni di dollari (102,62 e 110,83 milioni di euro), ovvero fra 2,60 e 2,70 dollari (da 2,13 a 2,22 euro) per azione diluita, contro i 23,5 milioni di dollari (19,29 milioni di euro) o 0,48 dollari (0,39 euro) per azione diluita dello scorso anno.

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.