×
1 598
Fashion Jobs
MICHAEL PAGE ITALIA
Head of Communication Per Noto Brand Del Lusso
Tempo Indeterminato ·
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga IT Project Leader
Tempo Indeterminato ·
SELTIS HUB SRL
Autista Personale di Presidenza
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIAL
Responsabile Ufficio Tecnico
Tempo Indeterminato · NOLA
FOURCORNERS
Media Marketing Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
E-Commerce Specialist Azienda Fashion
Tempo Indeterminato · GAGGIO MONTANO
FOURCORNERS
Sales Account
Tempo Indeterminato · REGGIO CALABRIA
CONFIDENZIALE
Sales Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CVG GOLD
Senior Buyer Retail
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Fabric Research Director
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Replenishment
Tempo Indeterminato · MILANO
WYCON S.P.A
District Manager Wycon - Calabria
Tempo Indeterminato · COSENZA
RANDSTAD ITALIA
Art Director
Tempo Indeterminato · MILANO
BOT INTERNATIONAL
Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato · LUGANO
ROSSIMODA S.P.A.
Buyer Componenti Calzatura
Tempo Indeterminato · VIGONZA
FIRST SRL
Helpdesk IT Specialist
Tempo Indeterminato · RHO
DELL'OGLIO
Responsabile Amministrativo
Tempo Indeterminato · PALERMO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Digital Communication Project Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
WAYCAP SPA
Impiegato/a Commerciale
Tempo Indeterminato · MIRANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Area Manager Lombardia/Piemonte- Settore Profumeria
Tempo Indeterminato ·
BOT INTERNATIONAL
Apparel, Footwear And Bags Buyer
Tempo Indeterminato · LUGANO
BOT INTERNATIONAL
Retail Area Manager
Tempo Indeterminato · LUGANO
Versione italiana di
Laura Galbiati
Pubblicato il
6 set 2021
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

G-III cresce del 62,5% nel secondo trimestre

Versione italiana di
Laura Galbiati
Pubblicato il
6 set 2021

G-III Apparel Group, Ltd., la società newyorchese proprietaria tra gli altri di DKNY, ha registrato un aumento delle vendite del 62,5% anno su anno nel secondo trimestre del 2021. Il posizionamento dell'azienda nel segmento dell'abbigliamento casual sta dando i suoi frutti, guidato dal rinnovato successo delle categorie lifestyle in generale.


G-III cresce del 62,5% nel secondo trimestre - Instagram: @dkny


Nel secondo trimestre, chiuso il 31 luglio 2021, il gruppo ha realizzato un fatturato netto di 483,1 milioni di dollari (406,96 milioni di euro), rispetto ai 297,2 milioni di dollari (250,36 milioni di euro) dello stesso periodo dello scorso anno, segnato dagli sconvolgimenti causati dalla pandemia di Covid-19.
 
Secondo il Presidente e CEO di G-III, Morris Goldfarb, tale performance è stata determinata soprattutto dai buoni dati di vendita del settore dell'abbigliamento casual e dall'aumento della domanda per altre categorie lifestyle, ora che i clienti sono tornati in ufficio e partecipano di nuovo agli eventi sociali. Oltre a DKNY e Donna Karan, il portafoglio di G-III comprende più di 30 marchi in licenza e di proprietà, tra cui Calvin Klein, Tommy Hilfiger e Karl Lagerfeld Paris.

L'utile netto del trimestre è stato di 19,2 milioni di dollari (16,17 milioni di euro), o 0,39 dollari per azione (0,33 euro), rispetto a perdite nette di 15 milioni di dollari (12,64 milioni di euro) o 0,31 dollari per azione (0,26 euro) nello stesso periodo dell'anno scorso.
 
Nel primo semestre dell’anno, G-III ha realizzato un fatturato netto di 1 miliardo di dollari (840 milioni di euro), in salita del 42,8% rispetto ai 702,3 milioni di dollari (591,61 milioni di euro) realizzati nella prima metà del 2020. L'utile netto ha raggiunto i 45,5 milioni di dollari (38,33 milioni di euro) o 0,92 dollari per azione (0,78 euro), contro perdite di 54,3 milioni di dollari (45,74 milioni di euro) o 1,13 dollari per azione (0,95 euro) dell'anno precedente.
 
Alla luce dei risultati migliori del previsto registrati nel secondo trimestre, G-III ha alzato le previsioni finanziarie per l'intero anno. L'azienda stima ora un fatturato netto annuo di circa 2,7 miliardi di dollari (2,27 miliardi di euro), mentre l'utile netto è previsto tra i 155 e i 165 milioni di dollari (tra 130,57 e 139 milioni di euro), ovvero tra 3,10 e 3,20 dollari per azione (tra 2,61 e 2,70 euro). Il gruppo aveva precedentemente annunciato un fatturato di circa 2,57 miliardi di dollari (2,16 miliardi di euro), con utili netti compresi tra 125 e 135 milioni di dollari (tra 105,3 e 113,72 milioni di euro) o tra 2,60 e 2,70 dollari per azione (tra 2,19 e 2,27 euro).
 
Per il terzo trimestre, G-III prevede un fatturato netto di circa 1 miliardo di dollari (840 milioni di euro) e un utile netto compreso tra 80 e 90 milioni di dollari (tra 67,39 e 75,82 milioni di euro), ovvero tra 1,65 e 1,75 dollari (1,39-1,47 euro) per azione.

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.