×
765
Fashion Jobs
CONFIDENZIALE
Impiegato/a Ufficio Commerciale
Tempo Indeterminato · MERATE
DELL'OGLIO
Resident Seller
Tempo Indeterminato · PALERMO
BRAMA SRL
Area Manager Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
JD SPORTS FASHION PLC
HR & Payroll Advisor - Milano
Tempo Indeterminato · MILANO
OFF-WHITE C/O VIRGIL ABLOH
Franchising Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e Commerce Manager Accessori e Calzature
Tempo Indeterminato · MILANO
OTB SPA
Network & Security Specialist
Tempo Indeterminato · BREGANZE
CONFIDENZIALE
Sistemista IT
Tempo Indeterminato · LUGANO
NEIL BARRETT
IT Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
Online Store Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
INTICOM
Digital Media Manager
Tempo Indeterminato · GALLARATE
FOURCORNERS
Product Marketing Manager - Fragranze
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
NEIL BARRETT
Logistic And Customer Service Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
THUN SPA
HR Business Partner Corporate
Tempo Indeterminato · BOLZANO
RANDSTAD ITALIA
Sales Developer
Tempo Indeterminato · COMO
ANONIMA
Commerciale Senior
Tempo Indeterminato · CREMONA
MIROGLIO FASHION S.R.L.
Digital Marketplace Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
UNIGROSS SRL
Jobdesk Buyer Import
Tempo Indeterminato · CITTÀ SANT'ANGELO
SLOWEAR SPA
Retention Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
SLOWEAR SPA
Omnichannel Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CWF - CHILDREN WORLDWIDE FASHION
Wholesale Coordinator H/F
Tempo Indeterminato · MILANO
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
23 mar 2020
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

G-III (DKNY, Vilebrequin) aumenta gli utili nell’esercizio 2019/20

Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
23 mar 2020

Il gruppo statunitense G-III Apparel, che possiede soprattutto i marchi DKNY, Donna Karan e Vilebrequin, ha reso noto giovedì di aver registrato un utile netto di 25,3 milioni di dollari (23,5 milioni di euro), pari a 0,52 dollari per azione diluita, nel quarto trimestre del proprio esercizio, conclusosi il 31 gennaio. Un risultato superiore alle attese di Wall Street.

I risultati trimestrali del gruppo americano G-III superano le stime dei mercati - Instagram: @dkny


Gli ultimi utili trimestrali della società hanno rappresentato un incremento del 5% rispetto ai 24,1 milioni di dollari (22,43 milioni di euro), o 0,48 dollari per azione diluita, dichiarati dal gruppo nel corso dello stesso periodo dell’esercizio precedente. L’utile rettificato per azione ha raggiunto gli 0,75 dollari, mentre gli analisti di FactSet citati da MarketWatch prevedevano 0,67 dollari.
 
Le vendite nette trimestrali sono arrivate a 754,6 milioni di dollari (702,1 milioni di euro), in calo dell’1,6% rispetto ai 766,8 milioni di dollari (713,4 milioni di euro) del medesimo trimestre dell’esercizio precdente. La crescita degli utili è principalmente legata ai buoni risultati delle vendite all'ingrosso del gruppo.

Sulla totalità dell’esercizio fiscale 2019/20, il fatturato di G-III è aumentato del 2,7%, a 3,16 miliardi di dollari (2,94 miliardi di euro), contro i 3,08 miliardi di dollari (2,87 miliardi di euro) generati nell’esercizio precedente, mentre l’utile netto ha raggiunto i 143,8 milioni di dollari (133,9 milioni di euro), pari a 2,94 dollari per azione diluita, contro i 138,1 milioni di dollari (128,6 milioni di euro), o 2,75 dollari per azione diluita, dell’esercizio precedente.
 
“Stiamo proseguendo la ristrutturazione delle nostre attività di vendita al dettaglio”, afferma Morris Goldfarb, CEO di G-III, in un comunicato. “Siamo concentrati sulla riduzione del numero di negozi che gestiamo e rimaniamo impegnati nel ridurre in maniera sostanziale le perdite derivanti dalle nostre operazioni di vendita al dettaglio nel modo più rapido ed efficiente possibile”.
 
Come numerose aziende americane, G-III ha temporaneamente chiuso i suoi negozi in risposta alla pandemia di Covid-19. La società ha inoltre chiuso gli uffici, con il personale dell'azienda che continua a lavorare in remoto.
 
A causa delle incertezze che circondano la crisi sanitaria, G-III, che possiede anche le licenze dei marchi Calvin Klein, Tommy Hilfiger e Karl Lagerfeld, non ha fornito previsioni finanziarie per l'anno in corso. La società annuncia che fornirà maggiori informazioni sulle sue prospettive annuali quando pubblicherà i risultati del primo trimestre.

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.