×
651
Fashion Jobs
INTICOM
Digital Media Manager
Tempo Indeterminato · GALLARATE
FOURCORNERS
Product Marketing Manager - Fragranze
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
NEIL BARRETT
Logistic And Customer Service Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
THUN SPA
HR Business Partner Corporate
Tempo Indeterminato · BOLZANO
RANDSTAD ITALIA
Sales Developer
Tempo Indeterminato · COMO
ANONIMA
Commerciale Senior
Tempo Indeterminato · CREMONA
MIROGLIO FASHION S.R.L.
Digital Marketplace Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
UNIGROSS SRL
Jobdesk Buyer Import
Tempo Indeterminato · CITTÀ SANT'ANGELO
SLOWEAR SPA
Retention Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
SLOWEAR SPA
Omnichannel Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CWF - CHILDREN WORLDWIDE FASHION
Wholesale Coordinator H/F
Tempo Indeterminato · MILANO
CAMICISSIMA
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e Commerce Manager- Accessori e Calzature
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Creative & Product Director
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Buyer Rtw Woman
Tempo Indeterminato · MILANO
METARISORSEUMANE
Junior Sales Manager B2B – Contract
Tempo Indeterminato · LIONE
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Business Developer
Tempo Indeterminato · MILANO
SIDLER SA
Emea Marketing Manager / Luxury Field / Milan
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Global Client Experience Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Analista Funzionale - Omnichannel IT Solution Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Qualitative & Quantitative Research Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
Di
Ansa
Pubblicato il
19 gen 2021
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Fusione Kering-Richemont, ipotesi 'poco verosimile' secondo gli analisti

Di
Ansa
Pubblicato il
19 gen 2021

Poco verosimili in questo momento, secondo alcuni analisti, le ipotesi di un interesse di Kering per Richemont. L'oggetto sono notizie di stampa su vere e proprie trattative, comparse anche nei giorni scorsi in Francia. Voci che circolano da tempo, rinvigorite soprattutto dopo che Lvmh ha chiuso l'acquisizione di Tiffany ai primi di gennaio, come a dire che anche Kering vorrebbe un'operazione analoga.


"L'integrazione”, viene spiegato dagli analisti di Equita a proposito di Kering e Richemont, “avrebbe senso dal punto di vista strategico, data la complementarietà di business (Kering principalmente soft luxury, Richemont principalmente hard luxury). Tuttavia vediamo meno opportunità di sinergie e maggiore complessità di integrazione rispetto a un'acquisizione e integrazione di un singolo brand".

Il comparto dell'hard luxury non viene inoltre ritenuto una priorità per Kering. Tra gli elementi indicati per ipotizzare l'alleanza tra Kering e Richemont, che vanta tra l'altro marchi come Cartier, c'era stato il fatto che entrambi avessero investito in Farfetch per puntare ai clienti cinesi del lusso oline: la piattaforma inglese di vendita al dettaglio di moda si era alleata di recente con Alibaba e Artemis, la holding della famiglia Pinault, che controlla Kering. Un fatto letto da alcuni come una sorta di prova generale.

Copyright © 2021 ANSA. All rights reserved.