×
1 541
Fashion Jobs
AZIENDA LEADER NEL SETTORE LUXURY GOODS
Global Retail CRM Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
MANDARINA DUCK
Ecommerce Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CAMICISSIMA
Espansionista Commerciale
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Responsabile Manovia Montaggio
Tempo Indeterminato · FIESSO D'ARTICO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Global Client Data Visualization Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CMP CONSULTING
E-Commerce e Marketplace Specialist
Tempo Indeterminato · SAN GIOVANNI LA PUNTA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Commerciale - Accessori e Minuterie - Settore Moda
Tempo Indeterminato · PADOVA
RETAIL SEARCH SRL
Back Office Commerciale - Customer Service Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Customer Engagement Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci HR Control Project Lead & Analyst
Tempo Indeterminato ·
RANDSTAD ITALIA
Operation Manager/Director
Tempo Indeterminato · MILANO
MICHELE FRANZESE LUXURY SRL
Gestione Ordini Marketplace
Tempo Indeterminato · NAPOLI
BOTTEGA VENETA SRL
Bottega Veneta Human Resources Generalist (Creative Talents)
Tempo Indeterminato · MILANO
SETTORE BELLEZZA
CRM Specialist (Sede Origgio)
Tempo Indeterminato · ORIGGIO
RETAIL SEARCH SRL
Direttore Boutique Lusso Firenze
Tempo Indeterminato · FIRENZE
BOT INTERNATIONAL
Apparel, Footwear And Bags Buyer
Tempo Indeterminato · LUGANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Learning & Development Specialist
Tempo Indeterminato ·
JIMMY CHOO
Stock Controller
Tempo Indeterminato · SERRAVALLE SCRIVIA
PVH ITALIA SRL
E-Commerce Content Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Wholesale Account Manager Italia
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Facility & IT Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
PHILIPP PLEIN
Vip Key Account Manager / Online Sales Associate
Tempo Indeterminato · LUGANO
Pubblicato il
1 apr 2011
Tempo di lettura
3 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Furto di diamanti a Baselworld: le immagini dei sospetti trasmesse all'Interpol

Pubblicato il
1 apr 2011

La Polizia svizzera ha trasmesso all'Interpol le immagini dei sospettati del furto di quattro diamanti del valore di parecchi milioni di franchi svizzeri avvenuto durante il salone Baselworld, ha annunciato giovedì 31 marzo il portavoce del procuratore del cantone di Basel-Land (Basilea-Campagna).

Baselworld
Baselworld edizione 2010

"Abbiamo ottenuto molte immagini dalle telecamere di sorveglianza, alcune delle quali pensiamo mostrino gli autori" del furto commesso mercoledì durante il salone internazionale dell'orologeria e della gioielleria, ha precisato all'Agenzia di Stampa Francese AFP il portavoce, Markus Melzl. I sospetti, filmati dalle telecamere di sorveglianza, non sono stati riconosciuti dalla Polizia svizzera e le immagini sono state trasmesse all'Interpol nella speranza di poter giungere a una loro identificazione, ha aggiunto.

"Si è trattato probabilmente di 4-5 malfattori fra loro complici" che parlavano in inglese, ha precisato all'AFP il portavoce. "Tre hanno distratto gli impiegati del commerciante di diamanti, mentre gli altri due hanno aperto la vetrina", nella quale si trovavano quattro diamanti del valore di "parecchi milioni" di franchi svizzeri, ha reso noto mercoledì il procuratore del cantone di Basel-Land. "Hanno agito in modo molto professionale", ha aggiunto poi il portavoce, mentre le forze dell'ordine hanno proceduto anche al rilevamento delle impronte digitali e delle tracce del DNA sul luogo del delitto.

Il commerciante di diamanti israeliano, la cui identità non è stata divulgata, ha impiegato 15 minuti per realizzare l'avvenuto furto, un tempo sufficiente perché i ladri abbandonassero la zona senza agitazione alcuna, secondo il portavoce. Il parco delle esposizioni è situato a poche centinaia di metri dalle frontiere tedesca e francese, cosa che ha sicuramente facilitato la fuga dei delinquenti.

Il padiglione n. 3 del parco delle esposizioni di Basilea, quello dove il furto ha avuto luogo, è stato chiuso per mezz'ora dopo la scoperta del crimine e ai visitatori è stato impedito di lasciare la zona. I ladri tuttavia, hanno avuto tutto il tempo per lasciare l'edificio, aggiunge il portavoce.

Baselworld ha subito al suo interno furti a più riprese. Nel 2009 per esempio, un malfattore ha rubato circa 13 milioni di franchi svizzeri (10 milioni di euro) di gioielli, ma è stato arrestato all'uscita dal salone. Nel 2007, dei ladri si sono impossessati di più di 1 milione di franchi svizzeri in gioielli.

Baselworld
Baselworld edizione 2010

Malgrado questi furti, gli organizzatori non vedono la ragione per cambiare le misure di sicurezza. "Nell'immediato, non dobbiamo cambiare niente. Gli assicuratori (degli espositori) esigono degli standard di sicurezza elevatissimi”, ha precisato ancora il portavoce di Baselworld.

Baselworld, il più grande salone mondiale del settore, ha chiuso giovedì scorso dopo otto giorni di esposizione, che sono stati definiti “di successo” da parte degli organizzatori. "Gli espositori sono molto soddisfatti e hanno realizzato dei fatturati estremamente soddisfacenti", ha dichiarato il presidente del comitato degli espositori, Jacques Duchêne, citato in un comunicato.

"Le vendite concluse sono state sensazionali", ha affermato dal canto suo François Thiébaud, presidente degli espositori svizzeri del Baselworld. La 39ma edizione del salone ha fatto registrare un aumento del 2,5% dei visitatori, giunti a 103.200 persone. L'anno prossimo, Baselworld si svolgerà dall'8 al 15 marzo.

Baselworld quest'anno ha riunito quasi 1.900 espositori, fra i quali, come in ogni edizione, alcuni dei più grandi nomi della gioielleria e dell'orologeria, come Rolex, Dior, Hublot, Blancpain e Chopard, che presentano le loro collezioni più prestigiose ai visitatori provenienti da tutto il mondo.

Versione italiana di Gianluca Bolelli; fonte: AFP

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.