Fuorisalone: a spasso nel ricco cartellone di eventi – Parte quarta

Manuel Ritz: collaborazione tutta marchigiana con Karman
In occasione della Milano Design Week 2017, il marchio di abbigliamento maschile della Paoloni S.p.A. e l’azienda di illuminazione di Fossombrone presentano una versione inedita di “Bacco”, la nuova lampada da tavolo ricaricabile a forma di bottiglia di latte in vetro di una volta, disegnata da Matteo Ugolini. Si tratta di una limited edition che sarà in vendita solo per la settimana della Design Week, esclusivamente all’interno della boutique Manuel Ritz di Via Solferino, 1. La nuova “Bacco”, sarà personalizzata con l’asterisco Manuel Ritz, simbolo del brand.

La lampada "Bacco"

Marco Melis e Eligo presentano “Lamina” 
Il designer sardo, ma trevigiano d’adozione, Marco Melis (che ha fondato l’omonimo brand nel 2015) e Eligo Italia, giovane brand nel settore degli accessori e omonimo marchio del gruppo svizzero del lusso Eligo Luxury Group, hanno annunciato la nascita di “Lamina” una collezione di occhiali in esclusiva e brevettata per Eligo, che con questa operazione allarga l’attuale l’offerta di accessori. La linea si compone di nove modelli, in acetato e metallo, da sole e da vista, ed è caratterizzata dall’utilizzo di colori caldi e toni morbidi. “Lamina”, nonostante la sua linea innovativa, è prodotta grazie a vecchi pantografi degli anni ’50. Nella montatura, precisamente nella parte superiore dell’occhiale, vengono inserite all’interno dell’acetato delle barre chiamate “Lamine” di Alpaca, un metallo leggerissimo e molto lavorabile. Il brand Eligo Italia nasce nel 2015 con una collezione di cinture da uomo in vitello, coccodrillo e cervo, caratterizzate da un’esclusiva soluzione che permette la sostituzione della fibbia, sempre in argento, in pochi secondi. Alla collezione “Prima” si sono aggiunti accessori di piccola pelletteria e una linea dedicata alla donna. La collezione “Sport “è caratterizzata da tre modelli di sci per gli amanti degli sport invernali. Un ristorante stellato a Losanna ha reso possibile l’esperienza Eligo anche per gli amanti della cucina raffinata e esclusiva. Il brand è distribuito in Europa e Nord America da Eligo Luxury Group.

Marco Melis, "Lamina"
 
Pijama e Offfi creano un’edizione limitata di coprivasi
Presentati al Fuorisalone, nelle vicine location delle due aziende di Via Pastrengo, 11 e Via Carmagnola, 8 a Milano, il risultato della collaborazione fra il marchio di softcase, accessori in neoprene e altre creazioni di design Pijiama (oggi distribuito in Europa e in Giappone) e lo spazio-giardino Offfi del quartiere Isola (nato nel 2014 da un’idea di Mario Nobile, che si è dedicato al uso hobby dopo una carriera di oltre 10 anni nel marketing di uno dei più grandi gruppi farmaceutici internazionali). Una prima collezione di coprivasi in edizione limitata dai pattern colorati e geometrici per far incontrare il carattere grafico di Pijama e quello scapigliato di Offfi. Il caspò, solitamente in ceramica o in metallo, diventa così morbido e colorato grazie al neoprene e alla selezione di tessuti e piante curata da Offfi trasformandolo in un vero e proprio complemento d’arredo. Tra i vari tessuti selezionati spiccano i pattern icona di Pijama come i geometrici Black&White, il floreale Fern Blue, le stampe Wax e il nuovo Dotty jack yellow in tessuto jacquard. La collezione è acquistabile durante la settimana del Salone del Mobile in entrambe le location.

Pijama per Offfi

Bonotto e Miniwiz presentano “Gardening the Trash”
La manifattura tessile Bonotto, azienda storica di riferimento nel mondo del creative textile, crea un nuovo percorso con Miniwiz, leader mondiale nella tecnologia del riciclaggio post-consumer, presentando “Gardening the Trash” al Fuorisalone 2017, sotto la direzione artistica di Cristiano Seganfreddo. Insieme, le due aziende basate tra Europa e Asia hanno gettato un primo sguardo su quelli che saranno i tessuti nella moda del futuro.
 Bonotto e Miniwiz, spiega il direttore artistico Cristiano Seganfreddo, hanno “una visione unica: rivoluzionare la fashion industry, creando tessuti ad alto contenuto estetico e tecnico, prodotti solo da materiali di scarto”. “Gli arazzi Bonotto presenti all’interno di “Gardening the Trash” sono un’escursione attraverso la storia delle pitture di giardini”, dice il direttore creativo dell’azienda vicentina, Giovanni Bonotto. L’obiettivo di Gardening The Trash è portare il settore del fashion di lusso all’interno dell’economia circolare, in cui nulla viene buttato e tutto è possibile, in un flusso ininterrotto di creazione e ri-creazione: in questo modo i vecchi tessuti diventano una nuova risorsa, mentre le vecchie risorse possono essere conservate per poterne ulteriormente beneficiare.

Bonotto, “Gardening the Trash”

Saraghina apre un pop-up store
Il marchio romagnolo di occhiali, che prende il nome da un tipico pesce azzurro della Riviera Adriatica, in occasione della Milano Design Week ha aperto un pop-up store in Via Tortona 39, attivo solo per i giorni della manifestazione. Saraghina, che ha sede a Rimini, è distribuito in tutta Europa e in Malesia, USA, Singapore, Indonesia, Iran, Giappone e Australia.

Saraghina

Burton presenta una linea di borse disegnate in collaborazione con Steve Aoki
Il marchio statunitense di snowboard, lifestyle, borse e accessori (nato nel 1977 a Burlington, in Vermont dall’idea di Jake Burton Carpenter) Burton, presenta al Fuorisalone una capsule collection di borse e valigie nata dalla collaborazione con il rinomato DJ, musicista e producer Steve Aoki, che è anche appassionato snowboarder di lunga data. La nuova collezione borse e valigie “Burton x Aoki” da un desiderio del produttore: l'unione di uno stile pulito e una robusta funzionalità. “Ho sempre vestito Burton sin da quanto iniziai a snowboardare 25 anni fa, mentre circa 15 anni fa ero anche sponsorizzato Gravis, l'ex marchio di scarpe di Burton”, racconta Aoki. “Quando ho iniziato a girare il mondo in maniera sempre più costante, ho subito notato la solidità delle valigie Burton che ho sempre usato e portato in giro per tutto il pianeta. Dopo un po' di anni, abbiamo progettato una signature collection per quei viaggiatori indefessi che portano con sé un bel po' di device elettronici, hard disk e strumentazioni musicali. E così per me vedere questa collezione prendere vita è veramente un sogno diventato realtà”. Già disponibile nei flagship di Burton e su Burton.com, la collezione include 5 pezzi: “Futureproof Pack” a 250 euro, “Wheelie Double Deck” a 360 euro, “Wheelie Flight Deck” a 290 euro, “Low Maintenance Kit” a 50 euro, “Uplink Kit” a 80 euro. E c’è anche una lotteria Burton x Aoki, a cui si può partecipare iscrivendosi alla newsletter di Burton Snowboard da oggi fino al 30 aprile. Il primo premio include un'intera collezione Burton x Aoki e due biglietti VIP per il concerto di Steve Aoki al Sant Jordi Club di Barcellona il 14 giugno 2017, incluso viaggio e alloggio. Il secondo premio è una “Wheelie” e il terzo premio è uno zaino.

Steve Aoki per Burton

L.B.M.1911 accoglie Magis nella boutique di Via della Spiga
L.B.M.1911 celebra la settimana milanese dedicata al design ospitando un'esposizione di Magis nella sua boutique del Quadrilatero, al n°30 di Via della Spiga.
Il brand mantovano accoglierà una selezione di pezzi iconici prodotti da Magis: la collezione “Officina” di Ronan & Erwan Bouroullec, “Chair_One”, “Ettore” e la collezione “Traffic” di Konstantin Grcic, “Piña” di Jaime Hayón, “Puppy” e “Happy Bird” di Eero Aarnio e “Spun” di Thomas Heatherwick. L'esposizione è aperta al pubblico nei giorni della Design Week, dal 4 al 9 aprile, negli orari di apertura della boutique L.B.M.1911: da martedì a sabato dalle 10 alle 19 e domenica 9 dalle 11 alle 19.
Inoltre, tutti i giorni dalle 17 alle 19, i visitatori della boutique potranno godersi un aperitivo a base di Valdo Rosé, presentato nella sua speciale “Valdo Rosé Floral Edition”. Nel corso della sua storia ormai quarantennale, i prodotti Magis sono entrati a far parte delle collezioni permanenti dei più importanti musei nel mondo e sono stati insigniti di numerosissimi premi importanti, tra cui ben tre ‘Compasso d’Oro’, ricevuti rispettivamente nel 2008 per “Trioli” (design Eero Aarnio), nel 2011 per “Steelwood Chair” (design Ronan & Erwan Bouroullec) e nel 2014 per “Spun” (design Thomas Heatherwick).

La seduta "Piña"

NABA presenta la capsule collection “Beyond” insieme al calzaturificio Elisabet
Durante il Salone del Mobile, presso lo spazio “Super Studio Più/Object Gallery”, sarà presentata la capsule collection di scarpe di 10 modelli realizzata dai ragazzi del NABA. Un team di talentuosi studenti, dell’area Fashion Design, hanno relizzato per la FW 2017/18 una collezione unica e dalla forte personalità composta da 10 paia di sneakers, unisex e contemporanee. Nella realizzazione dei modelli gli stilisti, supportati a livello tecnico e produttivo dal calzaturificio Elisabet, che possiede il marchio Beyond insieme a Walkey, Morelli e Walk Safari, hanno posto l’enfasi sui dettagli, sui colori e sul mix di materiali utilizzati per una collezione originale e ben calibrata.

Una delle "Beyond" by NABA-Nuova Accademia di Belle Arti

Da “28 posti” i designer in cucina
Marco Ambrosino del bistrot “28 Posti” di Via Corsico 1 a Milano cucinerà durante il Fuorisalone a 4 mani con una serie di designer. Il giovane chef accetta una nuova sfida e accoglie nella sua cucina Matteo Cibic, Alberto Nespoli e Domenico Rocca di Eligo Studio, Diego Grandi, Maddalena Casadei e Marialaura Rossiello Irvine, Cristina Celestino. Il menù della design week studiato da Ambrosino consiste in una degustazione di 6 portate che comprende: Carciofo, aglio orsino, nocciola; Calamaro, funghi, lievito; Riso, arancia, aringa, dragoncello; Sgombro, indivia, limone, pepe; Pollo allo spiedo, erbe, polline ed infine Pera, cioccolato, aneto, sale di alghe. Ogni sera uno dei piatti realizzati coi designer andrà a sostituire una delle proposte in lista: Dopo Martedì 4/4 che ha visto Matteo Cibic proporre ‘Crick, Pluf, Fresh’, e dopo che Mercoledì 5/4 EligoStudio ha proposto ‘Acquario’, Giovedì 6/4: Diego Grandi + Marco Ambrosino propongono ‘Dalla terra al mare’; Venerdì 7/4: Maddalena Casadei e Marialaura Rossiello Irvine + Marco Ambrosino propongono ‘Chiaiolella’ e Sabato 8/4: Cristina Celestino + Marco Ambrosino propongono ‘Ostregheta’.

"28 posti", illustrazione di Gloria Bressan

“The Box” collabora con Veuve Clicquot e Mingardo
Il Temporary Champagne & Cocktail Bar “
The Box” presenta, in collaborazione con Veuve Clicquot e Mingardo, il temporary bar dove degustare sei cocktail inediti a base dei migliori champagne della Maison, dal
4 al 9 Aprile, orari 17.00—22.30 in P.zza Bertarelli, 4 a Milano. I bartender professionisti di "Raise The Bar" proporranno gli champagne Veuve Clicquot “Rich” e Veuve Clicquot “Rich Rosé”, creati appositamente per la mixologia, in sei cocktail inediti a base di champagne, tra cui il “Mediterranean Fusion Rich”, che esalta la versatilità di Veuve Clicquot Rich con i profumi del lime, basilico e zenzero. Ideati appositamente per l’allestimento del temporary bar, gli arredi realizzati da Mingardo su progetto di “The Box” sono un bancone bar con portabicchieri e un tavolino da bar, in cui l’elemento dominante è il metallo declinato in diverse finiture, dal rame all’acciaio lucido e spazzolato, con un richiamo ai disegni di Carlo Scarpa e alle architetture di Ignazio Gardella. Sempre durante il Fuorisalone, gli spazi di “The Box” ospiteranno la presentazione della collezione “Gold” e della nuova “Rose Gold”, design di Paolo Rizzo per Spotti Edizioni: una serie completa di arredi in acciaio supermirror placcati in oro rosa, esposta all’interno di un allestimento dal forte impatto ideato da Favaloro Lucatelli.

"The Box"

Birkenstock: i suoi letti da Rossana Orlandi
Birkenstock, lo storico marchio tedesco di calzature, che ha deciso di trasferire ed espandere il concetto di comfort al mondo del lifestyle iniziando a produrre letti e prodotti di bellezza, ha presentato l'installazione allestita da Nick Vinson presso gli spazi della Galleria Rossana Orlandi, in Via Matteo Bandello, 14/16. L’opera si affianca alla prima collezione di letti lifestyle creata dal marchio tedesco, che il pubblico potrà scoprire durante la mostra “Athanatos”.

Il CEO di Birkenstock Oliver Reichert con Rossana Orlandi

Pomandère presenta i suoi prodotti Living con Anna Casiraghi
Il brand Made in Italy disegnato dal giovane stilista Carlo Zanuso e specializzato nel pret-à-porter uomo e donna, esplora il Fuorisalone 2017 attraverso un’inedita esposizione di prodotti Living. Uno speciale progetto per vestire la casa lanciato lo scorso febbraio. Dal puro lino lavorato a mano per vestire la tavola, alle ceramiche artigianali, per arredare gli spazi con vasi leggeri e aerei in tinta unita e a righe. Pomandère ha anche creato alcune fragranze speziate per il profumo d'ambiente e l'acqua da stiro, ma anche sapone, crema corpo e sali da bagno. Durante la presentazione gli ospiti potranno inoltre scoprire lo speciale allestimento creato ad hoc per Pomandère dallo Studio Anna Casiraghi. L’appuntamento prosegue fino all’8 aprile – lunedì/sabato: 10.00-18.00; giovedì: 10.00-21.00 nello showroom del brand in Via Tortona, 14.

La linea Living di Pomandère

Pomellato: la boutique di San Pietro all’Orto con la carta da parati-gioiello di Misha
In occasione della Design Week di Milano, Pomellato collabora con Chiara e Anna Enrico, designer fondatrici del brand Misha handmadewallpaper, per la creazione della carta da parati che decorerà la storica boutique di Via San Pietro all’Orto 17. Il motivo wallpaper, realizzato in esclusiva per Pomellato, raffigura le iconiche catene gioiello, i cui movimenti sinuosi e sofisticati sono dipinti a mano su carta di seta unendo i toni dell’oro alla nuance rosa cipria. “Simbolo dell’eleganza e dello stile intramontabile che distingue il brand, il disegno evoca la centralità della tradizione orafa e l’affinità che intercorre tra l’artigianalità dei gioielli Pomellato e le esecuzioni handmade di Misha, dove l’antica arte orientale e la raffinatezza italiana si incontrano nello spirito della contemporaneità”, indica il comunicato ufficiale. La carta da parati realizzata da Misha rimarrà esposta in boutique anche dopo il Salone del Mobile, diventando elemento caratterizzante del restyling degli interni previsto per fine aprile.


 “100% Brasil”: l’anima del design brasiliano al Fuorisalone
Sono circa 60 i designer, tra cui giovani emergenti e altri già conosciuti al pubblico internazionale, che espongono le loro creazioni originali nell’ambito della mostra “100% Brasil”, che mette in luce l’evoluzione e le influenze del design brasiliano, nell'ambito del progetto Brazil S/A, dal 3 al 9 aprile 2017 negli spazi dell’Università degli Studi di Milano. Tra i designer in mostra all'interno di 100% Brasil, si segnalano: Ronald Sasson Studio, Sergio Matos, Artistartesão, Gustavo Martini, Ines Schertel, Noemi Saga, Leandro Garcia.

La creazione di Sergio Matos, "Madeira Morototó"

Copyright © 2019 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Moda - AccessoriModa - ScarpeOcchialiModa - AltroGioielleriaDecorazioneArte della tavolaGastronomiaSaloni / fierePeopleEventi
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER