×
1 367
Fashion Jobs
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci ww Business Performance Management Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Global Consumer Campaign Manager
Tempo Indeterminato ·
RANDSTAD ITALIA
Retail Planning Analytics Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Product Marketing Manager- Azienda Accessori Luxury- Sesto San Giovanni
Tempo Indeterminato · SESTO SAN GIOVANNI
ERMANNO SCERVINO
Rspp & Facility Manager
Tempo Indeterminato · BAGNO A RIPOLI
CONFIDENZIALE
Customer Care Team Leader (m/f)
Tempo Indeterminato · MILANO
CAMICISSIMA
Area Manager Trentino Alto Adige
Tempo Indeterminato · BOLZANO
SLAM JAM SRL
Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
SLOWEAR SPA
Area Manager Emea
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
CRM Manager - Milano
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIAL
Area Manager Sardegna
Tempo Indeterminato · OLBIA
CONFIDENTIAL
District Manager Sardegna
Tempo Indeterminato · OLBIA
CONFIDENTIAL
Responsabile Laboratorio Collaudo e Certificazione Qualità
Tempo Indeterminato · NAPOLI
FOURCORNERS
Key Account Manager - Beauty
Tempo Indeterminato · MILANO
ANTONIOLI S.R.L.
E-Commerce Operations Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
TOMMY HILFIGER
Assistant Manager
Tempo Indeterminato · PONTECAGNANO FAIANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Logistic Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Footwear Purchasing Specialist
Tempo Indeterminato · PADOVA
MIROGLIO FASHION SRL
Online Store Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
MICHAEL PAGE ITALIA
Head of E-Commerce Luxury Company- International Country
Tempo Indeterminato · MILANO
BENEPIU' SRL
Responsabile Produzione
Tempo Indeterminato · CARPI
CONFIDENZIALE
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicato il
17 feb 2020
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Frau lancia la suola degradabile e punta su internazionalizzazione e linea donna

Pubblicato il
17 feb 2020

Frau, storico calzaturificio veneto fondato nel 1952, lancia a Micam 89 un’importante novità in ottica green: una capsule di calzature uomo e donna con suola degradabile al 100% in 502 giorni, come ha raccontato a FashionNetwork.com Gabriella D’Arcano, Presidente della società.

Gabriella D’Arcano, Presidente di Frau, e la nuova capsule con la suola degradabile - Photo: Laura Galbiati - FashionNetwork.com

 
“La sostenibilità fa da sempre parte della filosofia della nostra azienda e si concretizza in una grande attenzione verso le persone e il territorio in cui siamo, oltre che in una produzione il più possibile a km 0 grazie ai nostri due stabilimenti, molto vicini tra loro, in provincia di Verona”, ci ha spiegato D’Arcano. “Per l’AI 2020-21 abbiamo voluto rafforzare il nostro impegno in tal senso con una nuova linea di prodotti, realizzata in collaborazione con lo specialista delle suole Gommus, che ha sviluppato un nuovo processo produttivo, basato sui principi dell’economia circolare e del riciclo degli scarti di produzione. Il risultato è un materiale naturalmente degradabile, in grado di mantenere le caratteristiche di leggerezza e flessibilità delle suole tradizionali”.
 
Dal punto di vista distributivo, Frau, che realizza la quasi totalità del proprio giro d’affari in Italia attraverso una rete di nove monomarca e circa 1.100 multimarca, sta iniziando a raccogliere i frutti del processo di internazionalizzazione avviato già da qualche anno, soprattutto in Russia e nei Paesi CSI.

Frau amplia la linea donna - Photo: Laura Galbiati - FashionNetwork.com

 
“Siamo presenti all’interno di negozi a Mosca a San Pietroburgo e dopo Micam parteciperemo per la prima volta al CPM Moscow”, prosegue D’Arcano. “Confermiamo la nostra presenza in Spagna e Grecia, mentre stiamo avviando il business in Austria, Svizzera, Croazia e Slovenia”.

Il marchio, nato come calzature da uomo, sta anche puntando molto sulla proposta donna, arrivata a pesare oggi per il 60% delle vendite, ampliando l’offerta, tradizionalmente classica, con modelli più fashion e grintosi, con l’obiettivo di attirare anche una clientela più giovane, tra i 25 e i 35 anni.
 
“Stiamo registrando risultati positivi anche dal nostro e-commerce, progettato per non entrare in competizione con il canale wholesale, molto utile soprattutto per avere un contatto diretto con la clientela e preziose informazioni su cosa piace e funziona di più”, conclude l’imprenditrice. “Le vendite online, che vedono la Germania come secondo mercato dopo l’Italia, rappresentano oggi più dell’1,5% del giro d’affari totale”.

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.