×
1 445
Fashion Jobs
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Agile Delivery Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Loss Prevention Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Area Manager Italia e Svizzera - Giorgio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
AMINA MUADDI
Product Manager Assistant
Tempo Indeterminato · MILANO
247 SHOWROOM
Regional Account Manager Emea
Tempo Indeterminato · MILANO
BURBERRY
IT Project Manager
Tempo Indeterminato ·
BURBERRY
District Manager Outlets Northern Europe
Tempo Indeterminato · MILANO
ANTONIA SRL
Fashion Buyer-Woman Collection
Tempo Indeterminato · MILANO
SIDLER SA
Hse Specialist / Mendrisio
Tempo Indeterminato · MENDRISIO
RANDSTAD ITALIA
HR Business Partner
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Global Digital Media Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Men's Rtw & Accessories Linea Giorgio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Buying Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e- Commerce Specialist - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Sales Manager -Showroom Accessori e Abbigliamento Uomo
Tempo Indeterminato · MILANO
DR. MARTENS
Credit Controller - Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
ALYSI
Addetto/a Commerciale Estero
Tempo Indeterminato · ROMA
ANONIMA
Sales Manager
Tempo Indeterminato · CREMONA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
WOOLRICH EUROPE SPA
e - Commerce Operations & Digital Specialist
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Retail Planner
Tempo Indeterminato · MILANO
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Account Executive - Showroom Premium Brand
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicato il
22 nov 2022
Tempo di lettura
4 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Franzi sbarca negli Stati Uniti, lancia l’e-commerce e punta all’Asia

Pubblicato il
22 nov 2022

Franzi tira le somme a un anno dal rilancio. Dopo essere tornata sul palcoscenico del lusso a settembre 2021 presentando in occasione della fashion week milanese la prima collezione del suo nuovo corso, la storica griffe di pelletteria di alta gamma, fondata a Milano nel 1864 da Felice Franzi, pone le basi per il suo sviluppo commerciale, sia in Italia che all’estero.


Marco Calzoni, CEO di Franzi


“Nella definizione della nostra strategia commerciale, siamo partiti dalla constatazione che da un lato il mercato degli accessori di lusso è gremito di grandi griffe, ma dall’altro ci sono alcune consumatrici che cercano qualcosa di diverso”, spiega a FashionNetwork.com il CEO di Franzi, Marco Calzoni, che ha rilevato il brand insieme al socio tedesco Stefan Oelze. “Noi abbiamo deciso di offrire quel qualcosa di diverso, la possibilità di scegliere un prodotto senza tempo, classico, con una grande attenzione alla creazione, da tenere per sempre e tramandare anche alle altre generazioni. Questo ci ha dato la possibilità di entrare in una nicchia di mercato ben precisa”.

Franzi è partito con la propria distribuzione dal mercato italiano e tedesco, posizionandosi in negozi wholesale di alto livello, con una base clienti in linea con il posizionamento del brand: 10 Corso Como a Milano, Base Blu a Varese, Tiziana Fausti a Bergamo, Maltempi a Portofino; l’obiettivo per l’Italia è di arrivare a 10/15 negozi top di gamma.


Margherita, il primo modello del nuovo corso di Franzi


“In Germania siamo presenti da Bungalow a Stoccarda e il nostro partner principale è Apropos, che ha negozi nelle principali città tedesche: oggi siamo ad Amburgo, Düsseldorf, siamo appena arrivati a Colonia e stiamo valutando l’ingresso in una località turistica sul lago Tegernsee”, aggiunge Calzoni.

Oltre a Italia e Germania, la griffe è presente in Francia, a Courchevel, e a settembre è sbarcata negli Stati Uniti, dove ha siglato un accordo di esclusiva con Neiman Marcus: “Per il momento siamo nello store di Los Angeles e sulla loro piattaforma online, ma stiamo pianificando le prossime aperture”, precisa il CEO. “Inoltre, stiamo valutando UK e Asia, dove abbiamo contatti in Giappone e Corea. Oggi seguiamo tutto direttamente, ma stiamo iniziando a strutturare una rete di agenti per avviare relazioni anche con i mercati più lontani”.
 
Infine, lo scorso settembre Franzi ha lanciato il proprio e-commerce, attivo per il momento in Europa e gestito direttamente. “Abbiamo in programma di collaborare anche con marketplace, ma prima vogliamo far conoscere il prodotto dal punto di vista fisico”, prosegue Calzoni. “Per questo stiamo valutando collaborazioni con piattaforme online e department store con le loro divisioni dedicate ai VIC (Very Important Client, ndr), che hanno una gestione diversa rispetto al resto dell’offerta”.

La borsa Fernanda - Photo: Raffaella Calzoni


E per il futuro sono previsti dei monomarca? “Potrebbe essere, ma solo quando avremo un’offerta più ampia. Il prossimo step sarà la piccola pelletteria, che ci consentirà di avere più referenze e anche un range di prezzi più ampio; potrebbe essere lanciata a settembre del prossimo anno. Sempre nel 2023 abbiamo in previsione l’apertura di un pop up, mentre il primo monomarca permanente, che sarà sicuramente a Milano, potrebbe arrivare nel 2024”, ci anticipa il CEO.
 
Anche dal punto di vista della strategia di prodotto, Franzi ha le idee ben chiare: “Sin dall’inizio il nostro partner produttivo è Renato Corti, realtà che opera tra Milano e Scandicci e che si è innamorata del nostro progetto, dedicando alla nostra produzione 6 dei 200 artigiani che lavorano in azienda”, spiega Calzoni. “Con loro siamo partiti dall’archivio del marchio, concentrandoci sul ridisegnare e attualizzare l’heritage di Franzi. Da questo lavoro è nata Margherita, il cui nome è un omaggio alla prima regina di Italia, Margherita di Savoia, donna simbolo di emancipazione e cultura femminile, che elesse Franzi come fornitore della Real Casa”.

“Margherita è la riedizione di un pezzo anni ’40, reso moderno grazie a meccanismi quasi ingegneristici che rispondono alle esigenze della donna di oggi. Abbiamo deciso di partire, lo scorso settembre, presentando un unico modello, per dare un messaggio molto chiaro: una borsa che rappresenta la storia del brand, ma anche un oggetto ad alto valore intrinseco, percepito come sofisticato, ricco e complesso”, aggiunge Calzoni. “L’abbiamo però proposto in due taglie, quattro pellami e venti colori diversi, oltre ad alcuni dettagli che cambiano nei vari modelli, come la fodera interna che può essere neutra o con un nostro pattern, in un tessuto prodotto da Mantero, oppure la barra in alto che può essere in metallo o ricoperta di pelle”. Il prezzo di Margherita spazia dai 3.600 ai 5.100 euro, a seconda delle dimensioni e dei pellami.

La mini tote Camilla - Photo: Raffaella Calzoni


Franzi, che non ha collezioni stagionali ma in alcuni casi adotta il modello “see now-buy now”, ha poi lanciato a settembre 2022 due nuovi modelli, sempre ispirati a importanti figure femminili: Fernanda, dedicata a Fernanda Wittgens, la prima direttrice della Pinacoteca di Brera, e Camilla, dedicata a Camilla Cederna, leggendaria giornalista e “donna coraggio” del ‘900.
 
“Lo stile dei due nuovi modelli l’abbiamo creato in autonomia, ma dal punto di vista funzionale abbiamo ascoltato le richieste delle nostre clienti, attuali e potenziali. Alcune, ad esempio, volevano una borsa meno strutturata e più leggera rispetto a Margherita: abbiamo risposto a questa esigenza con Camilla, che è molto apprezzata soprattutto sul mercato asiatico”, conclude il CEO. “Fernanda invece è un borsa più capiente, che consente di portare un computer o dei documenti. Entrambe saranno nei negozi verso marzo/aprile del prossimo anno”.

Copyright © 2023 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.