Frankie Morello si rilancia con Damir Doma alla creazione

Grandi manovre da Frankie Morello. Il marchio di prêt-à-porter fondato nel 1999 da Maurizio Modica e Pierfrancesco Gigliotti si rilancia in grande stile questa stagione con l’arrivo alla direzione artistica di Damir Doma. Lo stilista croato, che vive a Milano dal 2015, curerà sia la linea maschile che quella femminile. Quest’ultima era stata interrotta, ma verrà rilanciata in occasione della Settimana della Moda di Milano, con una sfilata mista uomo-donna in programma il prossimo 20 settembre.

Damir Doma - DR

“Damir Doma è stato incaricato di riscrivere i codici del marchio. L’idea è di ripartire da nuove basi con uno stile molto diverso rispetto allo spirito originale del brand”, ci spiega un portavoce del marchio. Conosciuto per il suo stile divertente e un po' eccentrico, Frankie Morello cambierà senza dubbio in modo profondo sotto l'egida del suo nuovo designer.
 
Per contrassegnare questo nuovo inizio, la casa italiana ha appena svelato un logo altrettanto nuovo, dallo spirito molto più minimale, ribattezzando il marchio “Frankie Morello Milano”, in lettere maiuscole nere molto semplici su uno sfondo grigio.
 
Nel 2016, il marchio nato a Milano ha cambiato proprietari, venendo acquistato dalla famiglia napoletana di distributori di petrolio Ammaturo, al timone del gruppo Ludoil. I fratelli Donato e Giuseppe Ammaturo hanno prima acquisito il 25% del capitale, nel 2014, tramite la società FMM creata per l’occasione. Due anni dopo, Donato è salito al 100% acquistando le quote del fratello Giuseppe (già attivo nella moda con il gruppo Arav e il marchio Silvian Heach, fondati con la moglie Mena Marano nel 2002) e quelle della coppia di stilisti fondatori Maurizio Modica e Pierfrancesco Gigliotti, che contestualmente lasciarono Frankie Morello.
 
L’obiettivo odierno del nuovo proprietario è di rilanciare Frankie Morello, dall’alto dei suoi 20 milioni di euro di giro d’affari, in Italia e sui mercati internazionali. All’inizio del 2019, sono stati inaugurati una nuova sede e un nuovo showroom nel centro di Milano, in Corso Venezia 18, ed è stato assunto un nuovo management, guidato dall’AD Stefano di Nezza.
 
Damir Doma ha fondato la propria casa di moda nel 2007 a Parigi, dove sfilava fino al suo spostamento a Milano. Negli ultimi anni ha anche siglato delle collaborazioni con Lotto e Rossignol.

Versione italiana di Gianluca Bolelli

Copyright © 2019 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Moda - Prêt à porter Creazione
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER