×
1 383
Fashion Jobs
RANDSTAD ITALIA
HR Business Partner
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Global Digital Media Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Men's Rtw & Accessories Linea Giorgio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Buying Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e- Commerce Specialist - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Sales Manager -Showroom Accessori e Abbigliamento Uomo
Tempo Indeterminato · MILANO
DR. MARTENS
Credit Controller - Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
ALYSI
Addetto/a Commerciale Estero
Tempo Indeterminato · ROMA
ANONIMA
Sales Manager
Tempo Indeterminato · CREMONA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
WOOLRICH EUROPE SPA
e - Commerce Operations & Digital Specialist
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Retail Planner
Tempo Indeterminato · MILANO
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Account Executive - Showroom Premium Brand
Tempo Indeterminato · MILANO
MARNI
Account Executive
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Category Manager - Azienda Beauty
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
Retail Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · ALBA
ADECCO ITALIA SPA
Tecnico/a Produzione Abbigliamento
Tempo Indeterminato · STRA
CONFIDENZIALE
Commerciale
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
E-Commerce & Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato · ROMA
YVES ROCHER
Digital Performance Marketing Specialist (Origgio-va)
Tempo Indeterminato · ORIGGIO
ULTIMA ITALIA S.R.L
Production And Sourcing CO-Ordinator (Production Merchandiser)
Tempo Indeterminato · MILANO
UMANA SPA
Ispettore Controllo Qualità Abbigliamento Estero
Tempo Indeterminato · PECCIOLI
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
14 nov 2022
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Fosun, proprietario di Lanvin, potrebbe cedere il Club Med

Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
14 nov 2022

Un muro vero e proprio, che la dirigenza di Fosun non sa come aggirare, né tanto meno scalare. Il conglomerato cinese del miliardario Guo Guangchang, protagonista di una scoppiettante serie di acquisizioni nello scorso decennio, sta studiando tutte le opzioni possibili per ridurre il debito che ha contratto negli ultimi anni. A settembre, il gruppo cinese ha accusato un tracollo in Borsa, dovuto soprattutto, secondo diverse fonti, tra le quali la testata mediatica Bloomberg, al fatto di dover rimborsare circa 8 miliardi di dollari in obbligazioni a breve termine. Da diverse settimane il gruppo sta vendendo asset in diversi settori di attività, come ha fatto in particolare a fine ottobre con la quota del 60% nel gruppo siderurgico Nanjing Iron & Steel Co che era in suo possesso, per l'equivalente di 2,26 miliardi di euro.

AFP


Ma il gruppo sta ancora affrontando la pressione determinata dai propri debiti e sta valutando la possibilità di vendere altri asset. Se il gruppo Lanvin non sembra per il momento citato fra le società da vendere, Fosun International starebbe comunque valutando la cessione del gruppo Club Med, che aveva acquistato a metà 2015 per 939 milioni di euro. La vendita potrebbe apportargli risorse per circa 1,5 miliardi di dollari, spiega Bloomberg lunedì.

In questo complesso contesto globale, il Gruppo Lanvin ha registrato un aumento della propria attività dall'inizio del 2022. Resta da vedere se riuscirà a portare a termine il proprio progetto di ingresso in Borsa, mentre la sua casa madre è ancora per larga parte in pericolo.

Copyright © 2023 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.