×
1 034
Fashion Jobs
FOURCORNERS
Logistics Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
THE THIN LINE LANZAROTE
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · TÍAS
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e Commerce Manager- Azienda Moda
Tempo Indeterminato · MILANO
VERSACE
Wholesale Area Manager Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Responsabile Sviluppo Collezioni Calzature
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
CRM Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci ww Business Performance Management Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Head of Marketing (Rif. Mkt)
Tempo Indeterminato · MILANO
FORPEN
Buyer Abbigliamento
Tempo Indeterminato · SAONARA
UNIGROSS SRL
Jobdesk Buyer Import
Tempo Indeterminato · CITTÀ SANT'ANGELO
CONFIDENZIALE
Talent Acquisition & Employer Branding Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Product Manager
Tempo Indeterminato · MILAN
ADECCO S.P.A
Responsabile Qualità
Tempo Indeterminato · SIENA
CONFIDENZIALE
Country Sales Manager Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
CENTEX SPA
Responsabile Amministrativo
Tempo Indeterminato · GANDINO
FACTORY SRL
Impiegato/a Modellista
Tempo Indeterminato · FUCECCHIO
RETAIL SEARCH SRL
Responsabile Produzione - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · MILANO
BENETTON GROUP SRL
Sap Analyst
Tempo Indeterminato · TREVISO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e Commerce Manager- Accessori e Calzature
Tempo Indeterminato · MILANO
THUN SPA
Controller
Tempo Indeterminato · MANTOVA
THUN SPA
Senior Controller
Tempo Indeterminato · MANTOVA
CANALI
Analista Programmatore Erp Dynamics ax
Tempo Indeterminato · SOVICO
Pubblicità
Pubblicato il
17 mar 2021
Tempo di lettura
3 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Flavio Castellani spinge sul retail e progetta brand extension

Pubblicato il
17 mar 2021

Flavio Castellani, il brand di womenswear toscano fondato nel 1996 da Rita Ricci e Flavio Castellani, sta progettando un piano di sviluppo retail che nei prossimi tre anni vedrà l’apertura di boutique monomarca in diverse parti del mondo.

La boutique Flavio Castellani di Firenze

 
Tra gli obiettivi nel mirino del gruppo, la Cina e la Russia, ma anche l’area del Middle East. Qui il marchio dispone già di boutique realizzate con partner locali, ad Amman, in Giordania e a Beirut, in Libano. Nel 2021 sarà la volta di un opening a Doha, in Qatar, e nel 2022 a Dubai.
 
Per quanto riguarda gli Stati Uniti, dopo l’apertura della branch americana e del primo flagship diretto a Miami all’interno di Aventura Mall, la griffe si appresta a lanciare una piattaforma e-commerce dedicata e sta lavorando a nuove partnership distributive per sviluppare il format di shop-in-shop “FC Boutique”.

“Anche in Italia stiamo promuovendo sempre di più il canale e-commerce, integrandolo in ottica omnichannel con le boutique dirette”, spiega Flavio Castellani a FashionNetwork.com. “Ad esempio, le nostre clienti possono dialogare con lo staff dei negozi tramite whatsapp, email o sito e-commerce, ricevere offerte mirate e sempre aggiornate, scegliere se farsi recapitare a casa i capi acquistati o ritirarli nel negozio più vicino, dove è anche possibile prenotare un appuntamento per provare le ultime collezioni”.
 

Flavio Castellani, primavera/estate 2021

 
Nuove aperture previste anche nel canale Premium Outlet, dopo quelle di Fox Town in Svizzera e Fidenza Village. La società sta infatti definendo un accordo quadro con Land of Fashion per un piano di quattro opening nel 2021, con il nuovo format “Italian Dolce Vita”; dopo la prima al Franciacorta Village seguiranno inaugurazioni negli altri centri del gruppo: Valdichiana Village, Puglia Village, Mantova Village e Palmanova Village.

Sul fronte prodotto, Flavio Castellani sta valutando operazioni di brand extension attraverso accordi di licenza con partner qualificati, in particolare per lo sviluppo della linea Girl 6-14 anni e delle collezioni di calzature e borse, che secondo l’azienda avrebbero un grande potenziale di espansione sia nel retail diretto, che nel wholesale specializzato.
 
Per quanto riguarda l’andamento della società in una anno complicato come il 2020, Flavio Castellani ha registrato nel periodo pre-pandemia (gennaio e febbraio) un aumento delle vendite tra il 10% e il 15%, mentre il resto dell’anno, a causa di lockdown e restrizioni, ha assistito anche lui ad un'inevitabile flessione del 34%.
 

Flavio Castellani, primavera/estate 2021


“Questo dato, pur nella sua evidenza, deve essere confrontato con un dato complessivo nazionale e internazionale del comparto retail moda che presenta risultati purtroppo ancor più negativi”, precisa il titolare. “A soffrire sono state soprattutto le città turistiche, reggono invece meglio le location più tradizionali che puntano su di una clientela residente e fidelizzata al brand e alle nostre boutique”.
 
Flavio Castellani, le cui attività produttive sono basate prevalentemente nel distretto di Prato, conta circa una trentina di punti vendita in Italia e all'estero. La società, che prevede nel proprio piano di espansione retail diretto 5/6 aperture l’anno, aveva registrato nel 2019 una crescita di fatturato di circa il 15%.

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.