Fiorucci special guest di White, il rilancio parte da Milano

Fiorucci sarà il marchio special guest del salone White, che si terrà a Milano dal 21 al 24 settembre. È uno dei primi passi del rilancio del brand, fondato a Milano nel 1967 e acquisito nel 2015 da Janie e Stephen Schaffer, che lo hanno rilevato da Edwin Jeans, che detiene l'archivio digitalizzato e il materiale grafico originale.

Fiorucci - ANSA

Fiorucci sarà al White con un'area speciale dove presenterà a buyer e press internazionali la nuova collezione P/E 2019. Un pop-up store sarà inoltre presente nella nuova location di White, Tortona 31 Archiproducts, dove sarà venduta la collezione A/I 2018, giocata su tessuti olografici brillanti abbinati a jersey, vinili, denim, t-shirt e felpe over, con l'iconica stampa degli angioletti.

"Fiorucci è il primo marchio lifestyle e concept store che unisce la musica, l'arte e la moda in un unico grande brand. Con la prima storica apertura dello store Fiorucci, avvenuta a Milano, siamo orgogliosi di prendere parte al salone White, per riportare il label alle gloriose origini", ha affermato Janie Schaffer, titolare del marchio Fiorucci.

"Proprio come Fiorucci, White è nato a Milano con l'idea di portare la moda alle persone, con un format e un approccio non convenzionale e libero”, ha ​aggiunto Massimiliano Bizzi, fondatore di White. “Non solo rendiamo un omaggio a un grande innovatore, che mi ha sempre ispirato con la sua visione, ma siamo entusiasti di poter contribuire al rilancio del brand e al suo ritorno che parte proprio da Milano a White".

Copyright © 2018 ANSA. All rights reserved.

Moda - AltroLusso - AltroSaloni / fiere
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER