Fila lancia la linea premium Fjord con Astrid Andersen al Pitti Uomo

Dopo la collaborazione con Fendi, Fila annuncia un nuovo progetto, che sarà svelato in gennaio durante la prossima edizione del salone Pitti Uomo. Il marchio italiano di sportswear, dal 2007 di proprietà dell’imprenditore sudcoreano Gene Yoon, lancerà una linea premium chiamata Fila Fjord con la direzione creativa della stilista danese Astrid Andersen, di cui presenterà a Firenze la prima collezione per l’Autunno-Inverno 2019/20.

Fila Fjord sarà svelata al prossimo Pitti Uomo di gennaio 2019 - Fila

Il progetto è stato pensato per posizionare Fila nell’alto di gamma, esaltando l’identità e la storia del marchio di origine biellese tramite lo slogan “The measure of perfection” (“La misura della perfezione”). Si tratta di una collezione d’abbigliamento casual che si rivolge all’uomo e alla donna, proponendo anche dei capi unisex e calzature, borse e accessori.
 
“Fortemente improntata dalle radici scandinave di Astrid Andersen, la collezione Fila Fjord è stata creata pensando ad uno stile di vita naturale, sostenibile e funzionale, ispirato dal rapporto fra l’architettura nordica e la natura”, sottolinea il marchio in un comunicato.
 
Questo progetto è nato da una discussione tra Fila ed Elgar Johnson, il Fashion Director e vicedirettore dell’edizione britannica di GQ Style, il quale collabora da molto tempo con la stilista danese, in particolare gestendo i casting e il design delle sue sfilate, organizzate a Londra dal 2014. Quest’ultima, formatasi a Copenhagen, è approdata nella capitale del Regno Unito per specializzarsi nell’abbigliamento maschile, laurandosi nel 2010 presso il Royal College of Art, e lanciando subito dopo, nel 2011, il marchio di prêt-à-porter che porta il suo nome.
 
“Dopo il successo della collaborazione con Fendi, Elgar Johnson ha suggerito a Fila di compiere un passo nel mercato del lusso e subito mi ha indicato come la persona ideale per dirigere questo progetto”, spiega a FashionNetwork.com la creatrice danese, la cui etichetta è fortemente caratterizzata dallo streetwear e dall’hip-hop degli anni ‘90 e mescola altrettanto bene lusso e sport, moda e comfort.

Astrid Andersen - DR

“Da lì, abbiamo dato il via ad un processo di creazione effettuato insieme, per determinare quale fosse il nostro orientamento principale per il progetto. L’heritage italiano e le mie radici scandinave sembravano essere una pista eccitante da esplorare”, prosegue la stilista. “Dopo la logomania, che è stata così dominante, penso che abbiamo sempre avuto l'idea di fare qualcosa di più minimalista e tranquillo”.
 
Come precisa ancora la designer, “l’accento è stato posto sulla qualità dei materiali, creando vestiti resistenti, fatti per durare e di alta qualità, per uno stile di vita sostenibile”. La collezione proporrà in particolare una vasta gamma di capi di maglia in cashmere e lana merino. Ci saranno anche del tailoring, delle camicie, delle tute e delle scarpe da ginnastica.
 
“Fila Fjord è un concept che è nato da Fila UK/US, da Elgar Johnson e da me stessa, ma anche dall'ambizione di spingere Fila alla frontiera dello stile sportivo e di esplorare come il suo heritage possa rientrare in una nuova arena sul mercato del lusso”, conclude Astrid Andersen.

Versione italiana di Gianluca Bolelli

Copyright © 2018 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Moda - Prêt à porter Moda - AccessoriModa - ScarpeSportCollezione
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER