×
757
Fashion Jobs
MICHAEL PAGE ITALIA
Technical Sales - Adesivi - Chimica - Home Office
Tempo Indeterminato ·
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga Plant Controller
Tempo Indeterminato · CERRETO GUIDI
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
E-Commerce & Content Manager
Tempo Indeterminato · VICENZA
MICHAEL PAGE ITALIA
Sales Manager Italia - Produzione Abbigliamento Conto Terzi
Tempo Indeterminato ·
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Impiegato Ufficio Tesoreria
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Gaming Projects Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Digital Art Direction - Watches & Jewelry
Tempo Indeterminato · MILANO
ANTONIA SRL
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
HR Retail Business Partner
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
DIESEL
Global Digital Content Specialist
Tempo Indeterminato · BREGANZE
THUN SPA
Head of Demand Management
Tempo Indeterminato · BOLZANO
MICHAEL PAGE ITALIA
Head of Digital ed E-Commerce Per Brand Sneakers Veneto
Tempo Indeterminato ·
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Responsabile Collezione Maglieria
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Associate Leather Goods Merchandising Manager
Tempo Indeterminato ·
MANPOWER PROFESSIONAL
Responsabile di Produzione Abbigliamento Romania
Tempo Indeterminato · MODENA
MANPOWER PROFESSIONAL
Export Manager Arredamento Design
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
FOURCORNERS
Responsabile Tecnico Qualità
Tempo Indeterminato · PADOVA
DIESEL
E-Commerce & Omnichannel Project Manager
Tempo Indeterminato · BREGANZE
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Sales Manager
Tempo Indeterminato · VICENZA
FOURCORNERS
Responsabile Area Acquisti
Tempo Indeterminato · PADOVA
FOURCORNERS
Analista Funzionale Microsoft Dynamics ax/365
Tempo Indeterminato · MODENA
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Responsabile Ict
Tempo Indeterminato · TREVISO
Di
Ansa
Pubblicato il
23 feb 2021
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Fiera Milano: il covid abbatte i ricavi 2020 a 74 milioni

Di
Ansa
Pubblicato il
23 feb 2021

Fiera Milano chiude il 2020 con ricavi a 74 milioni di euro, in forte calo rispetto ai 280 milioni del 2019 per effetto della pandemia da Covid-19 che ha "contratto fortemente le attività del settore fieristico e congressuale".

@fieramilano


I dati preliminari sono stati resi noti dalla società che ha anche evidenziato di aver "posto in essere importanti azioni di riduzione dei costi, relative, tra gli altri, alla gestione dei quartieri e al personale per contrastare la situazione provocata dalla pandemia".

L'Ebitda scende a 10,4 milioni di euro, rispetto a 106 milioni di euro nel 2019. La posizione finanziaria netta, ante effetti Ifrs 16 vede un debito netto per 24 milioni di euro, rispetto ad una disponibilità netta di 68 milioni di euro al 31 dicembre 2019.

Con la ripartenza delle manifestazioni in presenza nel secondo trimestre, Fiera Milano prevede per il 2021 un fatturato annuo nell'ordine di 180-200 milioni di euro, un Ebitda in un range di 40 e 50 milioni di euro ed una posizione finanziaria netta compresa fra 5 e -5 milioni di euro.

Nel caso invece di una ripresa delle attività a partire dal mese di settembre 2021, a causa del prolungamento dell'emergenza sanitaria, si registrerebbe un impatto negativo in termini di margini e di indebitamento finanziario netto stimabile in circa 5 milioni di euro.

Fiera Milano ha approvato il piano strategico 2021-2025 chiamato "Conn.e.c.t. 2025". Il fatturato al 2025 è atteso in un range fra 290 e 310 milioni di euro ed un Ebitda tra 110 e 120 milioni di euro, superiori ai livelli del 2019, nonostante una contrazione degli spazi espositivi (-12%) rispetto al 2019.

La generazione di cassa porta ad una disponibilità finanziaria netta, stimata fra 75 e 85 milioni di euro a fine piano, consentendo di valutare opportunità di operazioni di M&A e remunerazione degli azionisti.

Nel periodo sono programmati investimenti per 115-125 milioni di euro, di cui 90-100 milioni preventivati dalla Fondazione Fiera Milano volti a migliorare l'attrattività e la sicurezza dei quartieri fieristico e congressuale.

Il piano strategico ha lo scopo di portare la società da una fase ancora "condizionata dall'evoluzione della pandemia ad una di nuova normalità, confermando e rafforzando il ruolo di Fiera Milano quale partner strategico a fianco delle imprese nei loro processi di innovazione, crescita ed internazionalizzazione", si legge in una nota di Fiera Milano.

Il nuovo piano si focalizza su quattro direttrici strategiche: offerta complementare e sinergica di servizi tradizionali e digitali e lo sviluppo di un hub informativo permanente a supporto delle community di filiera; rafforzamento del portafoglio manifestazioni proprietarie e ospitate; consolidamento della leadership nel settore dei congressi; attrattività e sicurezza dei quartieri fieristico e congressuale. Previsto anche un focus sulla sostenibilità quale strumento di creazione di valore per tutti gli stakeholder e la valorizzazione del capitale umano.

Copyright © 2021 ANSA. All rights reserved.