Fielmann cresce del 6,6% nel semestre e continua ad aprire in Italia

Fielmann, il player tedesco specializzato nella vendita di occhiali, ha registrato nei primi sei mesi del 2019 una crescita del fatturato consolidato pari al 6,6%, raggiungendo quota 758,2 milioni. L’utile ante imposte è salito di quasi il 10% (9,9% per la precisione), a 127,6 milioni di euro, così come l’utile netto, aumentato del 9,8% a 88,3 milioni di euro.

Fielmann cresce del 6,6% nel primo semestre
 
Anche il secondo trimestre dell’anno ha presentato risultati in linea con i primi sei mesi, con un fatturato consolidato a +6,9% (386,4 milioni di euro), un utile ante imposte a +10,4% (60,5 milioni) e un utile netto a +10% (41,7 milioni di euro).
 
Al 30 giugno, la rete di negozi Fielmann comprendeva 743 negozi in Europa, rispetto ai 727 dell’anno precedente, con oltre 19.000 collaboratori, di cui 871 nuove assunzioni. Per quanto riguarda l’Italia, nei primi sei mesi dell’anno la società tedesca ha aperto nuovi store a Monza, Modena, Reggio Emilia, Bassano del Grappa e Treviso e prevede di inaugurarne altri quattro entro la fine dell’anno.
 
Inoltre, il primo settembre Fielmann ha acquisito il 70% del player sloveno Optika Clarus, entrando così nel 14esimo mercato europeo; nei prossimi anni è previsto l’ingresso in altri quattro nuovi mercati.
 
“Nella seconda parte dell’anno, Fielmann continuerà a implementare la sua visione 2025. Nel 2019 e 2020 investiremo più di 200 milioni di euro nel nostro business model omnichannel, nello sviluppo della rete delle nostre filiali e nell’espansione internazionale”, si legge nel comunicato diramato dall’azienda.
 
Fondata nel 1972 da Günther Fielmann, che aprì il suo primo negozio a Cuxhaven, la società ha chiuso il 2018 con un fatturato consolidato di 1,43 miliardi di euro, in crescita del 2,9% rispetto al giro d’affari di 1,39 miliardi dell’anno precedente.

Copyright © 2019 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

OcchialiBusiness
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER