×
1 325
Fashion Jobs
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Industrializzatore/Industrializzatrice Pelletteria
Tempo Indeterminato · PADOVA
EDAS
Responsabile Amministrativo/a
Tempo Indeterminato · ROMA
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Direttore - Department Store Palermo
Tempo Indeterminato · PALERMO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Area Manager - Sicilia
Tempo Indeterminato · PALERMO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Media Insights Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
LOGO FIRENZE SRL
Product Manager Rtw
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
THUN SPA
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Affiliate E-Commerce Coordinator
Tempo Indeterminato · CHIASSO
VERSACE
Stock Controller - Napoli
Tempo Indeterminato · NAPOLI
FOURCORNERS
Responsabile Ricerca Tessuti
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Responsabile Controllo Qualita'
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
TBD EYEWEAR
Creative Content Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Accessori Emporio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Loss Prevention Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
AZIENDA RETAIL
Marketing Director
Tempo Indeterminato · NAPOLI
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga - Rtw Quality Coordinator
Tempo Indeterminato · NOVARA
FOURCORNERS
Sales Manager Emilia Romagna
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
FOURCORNERS
Sales Manager Lombardia
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Visual Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Floor Manager
Tempo Indeterminato · ROMA
RANDSTAD ITALIA
Art Director - Beni di Lusso e Gioielli
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Junior Trademark Attorney
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicità
Pubblicato il
9 nov 2021
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Ferragamo chiude i primi 9 mesi a +33,9%

Pubblicato il
9 nov 2021

Il gruppo Salvatore Ferragamo ha realizzato nei primi 9 mesi dell’esercizio fiscale un fatturato consolidato di 785 milioni di euro, in crescita del 33,9% a tassi correnti e del 35,3% a tassi costanti rispetto allo stesso periodo del 2020. Nel solo terzo trimestre, la crescita è stata invece del 17,1% a cambi correnti (+17,4% a cambi costanti).
 

Ferragamo chiude i primi 9 mesi a +33,9% - ferragamo.com


L’EBITDA si è attestato a 202 milioni di euro, rispetto ai 78 milioni dei primi 9 mesi del 2020. L’EBIT a 84 milioni (era pari a -69 milioni lo scorso anno) e l’utile netto a 40 milioni, rispetto alla perdita di 96 milioni di euro del 2020.
 
Con un network distributivo composto da 643 negozi, di cui 404 monomarca diretti e 239 monomarca operati da terzi nel canale wholesale e travel retail, oltre a corner e shop in shop nei principali department store a livello mondiale, Ferragamo ha conosciuto nel periodo un aumento del 37,2% del canale retail (salito del 21,8% nel terzo trimestre), con quattro regioni che hanno superato i livelli di vendita pre-Covid: Greater China, Nord America, America Latina e Corea.

Ottima la performance dell’e-commerce diretto, in progressione del 53,7% nei primi 9 mesi e del 24,2% nel terzo trimestre. Infine, il canale wholesale ha conosciuto una crescita del 27,1% da gennaio a settembre e del 6,3% nel terzo trimestre.
 
Su base geografica, l’Asia Pacifico si conferma il primo mercato per la griffe (oltre il 47% del totale), con vendite in aumento del 22,7%. Meno brillante la performance del Giappone, che nei primi nove mesi del 2021 ha riportato un aumento dei ricavi del 4,9%, ma ha conosciuto una flessione del -8,6% nel terzo trimestre, a causa delle restrizioni legate al Covid-19.
 
L’area EMEA ha chiuso i primi tre trimestri in salita del 16,8% e il terzo a +6,1%. Boom in Nord America, che ha messo a segno un +85,1% a cambi correnti nei primi 9 mesi e +65,7% a cambi costanti nel terzo trimestre. Bene anche il centro e sud America, con incrementi del +59,3% a tassi correnti nei nove mesi e del 47,5% a tassi costanti nel terzo trimestre.
 
Infine, tutte le principali categorie merceologiche del brand hanno registrato un significativo incremento del fatturato rispetto ai primi nove mesi dell’esercizio 2020, con le calzature (che rappresentano il 43% del fatturato totale) in salita del 34,8% e la pelletteria (44% del totale) del 32,7%.

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.