×
642
Fashion Jobs
KERING FASHION OPERATIONS S.R.L.
Balenciaga Rtw Engineering Specialist
Tempo Indeterminato · NOVARA
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Brand Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Head of Design
Tempo Indeterminato · MILANO
THUN SPA
Regional Manager France
Tempo Indeterminato · MILANO
THUN SPA
Regional Manager France
Tempo Indeterminato · MILANO
THUN SPA
Regional Manager France
Tempo Indeterminato · MILANO
MASSIMO BONINI SHOWROOM
Impiegato/a Back Office Commerciale
Tempo Indeterminato · MILANO
SYNERGIE ITALIA
Senior Export Manager - Vendite - International Account
Tempo Indeterminato · BIELLA
FOURCORNERS
Sales Manager South Europe
Tempo Indeterminato · MILAN
CONFIDENZIALE
District Manager Nord Est
Tempo Indeterminato · VENEZIA
UMANA SPA
Responsabile Della Logistica
Tempo Indeterminato · MILANO
EXPERIS S.R.L.
Responsabile di Produzione Maglieria Jersey
Tempo Indeterminato · VARESE
EXPERIS S.R.L.
Senior Product Manager Haircare&Cosmetics
Tempo Indeterminato · PADOVA
EXPERIS S.R.L.
Real Estate Manager - Premium Retail
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
E-Commerce & Digital Specialist
Tempo Indeterminato · MILAN
ADECCO ITALIA SPA
Resposabile Amministrativo/a Settore Lusso
Tempo Indeterminato · MILANO
C.P. COMPANY
CRM Specialist
Tempo Indeterminato · MENDRISIO
FOURCORNERS
Direttore Supply Chain
Tempo Indeterminato · PADOVA
CONFIDENZIALE
Area Manager Wholesale
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Commerciale Export Russian Speaker - Azienda Moda Luxury
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L.
Bottega Veneta - Emea Retail Security Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
NEW GUARDS GROUP HOLDING SPA
Digital Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO

Ferragamo alza i prezzi del 5-7% per arginare l'impatto del covid sui conti

Di
Reuters
Pubblicato il
15 lug 2020
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Per arginare il calo di ricavi e utili dovuto agli effetti dell’epidemia di coronavirus, Salvatore Ferragamo ha ritoccato al rialzo, in una forchetta fra il 5% e il 7%, i prezzi di diversi suoi prodotti. 

Ferragamo


Il rialzo dei listini, che sarà applicato in tutte le aree geografiche, non è stato ufficialmente annunciato dalla società ma una portavoce ha confermato quanto riferito da una fonte a conoscenza della situazione. 

Con questa scelta, che segue politiche simili adottate anche da altri marchi del lusso, il brand fiorentino intende “mitigare la contrazione del traffico nei negozi e l’aumento dei costi della gestione della logistica e del retail causati dalla pandemia”, spiega la fonte. 

All’inizio di luglio l’AD di Prada, Patrizio Bertelli, ha dichiarato in un’intervista di aver dovuto alzare i prezzi a causa dell’aumento dei costi legati alla crisi sanitaria. 

Anche altri marchi, tra cui Gucci, Louis Vuitton e Chanel, hanno alzato di recente i listini sempre nell’ottica di limitare l’impatto sui conti delle misure di lockdown e del rallentamento del traffico turistico causati dall’epidemia, che stanno fortemente incidendo sui risultati dell’intero settore del lusso.

© Thomson Reuters 2020 All rights reserved.