×
1 629
Fashion Jobs
BALENCIAGA LOGISTICA
Balenciaga - Buyer Pellami, Tessuti e Semilavorati Per Pelletteria
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
RANDSTAD ITALIA
Ispettore Controllo Qualità Categoria Kids
Tempo Indeterminato · MILANO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Retail Director - Palermo
Tempo Indeterminato · PALERMO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
IT Manager
Tempo Indeterminato · PALERMO
PAUL&SHARK
Area Manager Outlet - Centro Sud
Tempo Indeterminato · VARESE
SELECTA
Responsabile Tecnico di Produzione in Outsourcing
Tempo Indeterminato · FIRENZE
MOTIVI
District Manager
Tempo Indeterminato · FIRENZE
NEW GUARDS GROUP HOLDING SPA
Digital Catalogue Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
ADECCO ITALIA SPA
​Retail IT Specialist - Omnichannel
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
CANALI
Senior Analyst Developer
Tempo Indeterminato · SOVICO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Controller Estero - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · MODENA
WEAREGOLD
ww Sales Force Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
HR Manager - Palermo
Tempo Indeterminato · PALERMO
ADECCO ITALIA SPA
E-Commerce Specialist
Tempo Indeterminato · TREZZANO SUL NAVIGLIO
CAMICISSIMA
Junior Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Wholesale Area Manager Area DACH
Tempo Indeterminato · MILANO
BIJOU BRIGITTE S.R.L.
Direttore di Zona (m/f)
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
EUROPRINT SRL
Export Manager
Tempo Indeterminato · OTTAVIANO
SKECHERS RETAIL SWITZERLAND
Retail Area Manager
Tempo Indeterminato · LUGANO
STELLA MCCARTNEY
Rtw Production Planner & Controller
Tempo Indeterminato ·
STELLA MCCARTNEY
Supply Chain Planning Analyst
Tempo Indeterminato · NOVARA
BOGLIOLI S.P.A.
Junior IT Application Manager\Junior IT Data Analyst
Tempo Indeterminato · GAMBARA
Di
APCOM
Pubblicato il
26 gen 2009
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Fatture false: annullata condanna stilista Cavalli

Di
APCOM
Pubblicato il
26 gen 2009

L'imprenditore che si fa ristrutturare casa a spese della società e detrae i costi dal bilancio non può essere accusato di false fatturazioni. La Cassazione ha perciò annullato la condanna nei confronti dello stilista Roberto Cavalli spiegando che, in questo caso, al massimo si può contestare la "dichiarazione fraudolenta" o la "dichiarazione infedele".

In pratica, Roberto Cavalli è stato condannato per un reato che non ha commesso e perciò i giudici della terza sezione penale della Suprema Corte, con la sentenza 3203, hanno annullato con rinvio la decisione della Corte d'appello di Firenze che nel 2006 aveva condannato lo stilista in riferimento a fatture per un importo complessivo di poco superiore agli 800 milioni di lire, che erano state riportate tra i costi della casa di moda nel bilancio del 2000 anche se relative a lavori di ristrutturazione eseguiti nell'abitazione di famiglia.

I giudici di secondo grado avevano invece dichiarato prescritto il reato per quanto riguarda altre fatture relative al periodo compresa tra il 1996 e il 1999. Secondo la Cassazione i magistrati fiorentini hanno invece sbagliato capo d'imputazione. I giudici di piazza Cavour sottolineano che l'accusa di fatture false può essere contestata nel caso di "operazioni inesistenti, quelle cioè - scrivono nella sentenza - che corrispondono alle fatturazioni provenienti dalle cosiddette società "cartiere" che nella realtà non effettuano alcuna operazione commerciale me emettono le relative fatture".

Diverso è il caso dello stilista, osservano i giudici, "dove invece l'operazione commerciale è realmente intercorsa tra i soggetti". In sostanza la società di moda ha effettivamente richiesto e pagato i lavori eseguiti nell'edificio dove abita Roberto Cavalli. Il punto, precisa la Cassazione, è che questi costi "potrebbero essere non inerenti all'attività della società".

Da qui l'annullamento con rinvio per verificare l'eventuale possibilità di procedere con una diversa contestazione. Ammesso, conclude la Corte, che siano state superate "le soglie di punibilità" previste per i diversi reati e che non sia ormai sopravvenuta la prescrizione.

Fonte: APCOM