Farfetch registra un incremento delle vendite del 55% sul suo portale

Il portale del lusso Farfetch ha annunciato di aver generato 1,4 miliardi di dollari (1,2 miliari di euro) di vendite nel corso dell’esercizio 2018, in crescita del 54,7% rispetto all’anno precedente. Il giro d’affari è aumentato del 56%, a 602 milioni di dollari (529 milioni di euro).

Farfetch propone un'offerta moda alto di gamma e lusso - Farfetch

Mentre sta per assorbire il portale del lusso Toplife dal suo azionista cinese, lo specialista delle vendite online JD.com, Farfetch punta per l’anno in corso a un’ulteriore progressione di circa il 40%. I margini dovrebbero stabilirsi al 18-19%, mantenendo dunque i livelli dei due ultimi esercizi (18,6% nel 2017 e 19% nel 2018).
 
“Sotto tutti gli aspetti, il 2018 è stato un anno ‘blockbuster’ per Farfetch”, ha commentato il CEO José Neves. “Continuiamo a presidiare il mercato dei beni di lusso con una crescita due volte più rapida di quella del settore. Nei prossimi dieci anni, il comparto del lusso raggiungerà i 500 miliardi di dollari e le vendite online cresceranno potenzialmente fino a 100 miliardi. Farfetch è posizionato in modo da ritagliarsi la parte del leone”.
 
Il rapporto annuale evidenzia inoltre che il servizio “Black & White Solutions”, che permette ai brand di ricorrere alle soluzioni di Farfetch per creare il proprio portale, ha attirato 17 marchi di lusso nel corso dell’anno, in particolare due griffe del gruppo LVMH, così come JW Anderson ed Emilio Pucci, mentre una nuova partnership è stata siglata con i grandi magazzini Harrods.
 
Farfetch conta su 1,35 milioni di clienti attivi, contro i 935.000 dell’anno precedente, mentre il numero di ordini è passato in un anno da 1,88 milioni a 2,9 milioni. Un incremento che ha permesso di ammortizzare il leggero calo del paniere medio, passato nel periodo da 620 a 618,6 dollari.

Versione italiana di Laura Galbiati

Copyright © 2019 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Lusso - AltroBusiness
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER