×
1 222
Fashion Jobs
FOURCORNERS
Earned & Owned Media Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CLAUDIE PIERLOT ITALIE
Area Manager Italy - Permanent Contract H/F
Tempo Indeterminato · MILAN
EXPERIS S.R.L.
Area Manager Toscana Settore Fashion
Tempo Indeterminato · FIRENZE
EXPERIS S.R.L.
Area Manager Fashion Puglia
Tempo Indeterminato · BARI
EXPERIS S.R.L.
Area Manager Lazio
Tempo Indeterminato · ROMA
MANUFACTURE DE SOULIERS LOUIS VUITTON SRL
Rsponsabile Modelleria e Industrializzazione Tomaie Sneakers e Mocassino
Tempo Indeterminato · FIESSO D'ARTICO
LABOR S.P.A
Business Developer - Luxury/Moda
Tempo Indeterminato · MILANO
VALENTINO
IT CRM Specialist
Tempo Indeterminato · VALDAGNO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
j&w, Licenses And Décor Digital Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Area Manager Centro- Nord Est
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
MICHAEL PAGE ITALIA
Buyer Retail - Accessori - Milano
Tempo Indeterminato · MILANO
MICHAEL PAGE ITALIA
Area Manager Centro Italia - Base Roma
Tempo Indeterminato · ROMA
PRONOVIAS GROUP
Accounting Manager
Tempo Indeterminato · CUNEO
VICTORIA’S SECRET
Area Manager Victoria's Secret
Tempo Indeterminato · BERGAMO
TESSILFORM SPA -PATRIZIA PEPE
HR Business Partner
Tempo Indeterminato · MILANO
OTB SPA
Category Buyer
Tempo Indeterminato · BREGANZE
OTB SPA
Sap Successfactors Hcm Solutions Specialist
Tempo Indeterminato · BREGANZE
L'AUTRE CHOSE
Addetto al Reporting e Controllo di Gestione
Tempo Indeterminato · PORTO SANT'ELPIDIO
VALENTINO
Digital Media Planning & Buying Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
ROSSIMODA S.P.A.
Tecnico Industrializzatore Strutture
Tempo Indeterminato · VIGONZA
MANUFACTURE DE SOULIERS LOUIS VUITTON SRL
IT Manager
Tempo Indeterminato · FIESSO D'ARTICO
ALEXANDER MCQUEEN ITALIA S.R.L.
Alexander Mcqueen Stock Controller
Tempo Indeterminato · ROMA
Pubblicità

Faccia a faccia fra produttori di orologi in rue de la Paix a Parigi

Pubblicato il
today 30 set 2010
Tempo di lettura
access_time 2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

26 set 2010 – Si potrebbe parlare di "Match pari"… A poche settimane di distanza, i gruppi Richemont e Swatch hanno entrambi mosso le loro pedine in rue de la Paix. Dal lato dei numeri civici pari (al n°8), il gruppo di Nick Hayek (Swatch) ha collocato un negozio Jaquet Droz e di fronte (al n°3/5), ci sono le Officine Panerai (transazione SCC Vendôme) che indossano i colori del gruppo di Johann Rupert (Richemont). Il punto in comune fra le due inaugurazioni è che si tratta della prima boutique parigina per ciascuno dei marchi. Per il resto, una volta varcate le soglie dei due ambienti, si scoprono due mondi ben distinti.

Jaquet Droz, Panerai
Il negozio Jaquet Droz a Parigi


A cominciare da quello di Jaquet Droz. Dopo una serie di passaggi di mano fra marchi dello stesso gruppo, l’orologiaio di lusso si è insediato a fine luglio al posto della precedente boutique Blancpain, svelando il suo "nuovo" concept degli interni. Dietro alla facciata, molto épurée, si aprono 198 m² di un lusso moderno, geometrico, che alterna elementi opachi e laccati, il grigio, lo smalto bianco e il nero, e che miscela i materiali come le epoche.

Un'apertura strategicamente importante per l'orologiere, che può contare così su cinque negozi nel mondo (Hong Kong, Macao, Ginza, Mosca e ora appunto Parigi) e una distribuzione attraverso le boutique "Tourbillon". All'inizio di settembre, Marc Hayek, nipote del fondatore di Swatch, ha presentato agli esclusivi invitati le attuali collezioni, ma anche gli orologi da taschino e automatici del XVIII secolo. Dal momento della scomparsa quest'estate di Nicolas Hayek, Marc è alla guida di Breguet e Jaquet Droz (brand comprato nel 2001), due dei gioielli dell'impero di famiglia.

Jaquet Droz, Panerai
Panerai a Parigi

Dall'altra parte della strada, si trova la "piccola bottega" di 200 m² di Panerai. D'altronde stiamo parlando di "Officine", e dalle sue origini fiorentine, l'orologiaio ha mantenuto il gusto per uno spazio intimo. Per il resto, il luogo è un trionfo di modernità, di linee minimali e materiali nobili nello stesso stile delle boutique aperte recentemente nel mondo, perché, dopo il suo acquisto nel 1997 da parte di Richemont, il "piccolo" orologiaio di alto artigianato fiorentino è uscito dalla sua relativa discrezione.

Dopo aver intensificato la sua offerta, con un'operazione di internazionalizzazione del suo nome, Panerai si è concentrato adesso sulla rete distributiva, soprattutto in questi ultimi due anni. Infatti, fra rinnovi e aperture, Panerai ha inaugurato una decina di nuovi negozi tra il 2008 e il 2009 (fra cui Pechino, Tokyo, Shanghai, Madrid, Firenze, Beverly Hills, Dubai e Buenos Aires).

Di Emilie-Alice Fabrizi (Versione italiana di Gianluca Bolelli)

Copyright © 2020 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.