×
1 327
Fashion Jobs
THE ATTICO SRL
HR Controller & Administration Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Ecommerce Business Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Senior Graphic Designer & Art Director - Jewelry Sector
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Rtw Donna Linea Giorgio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Export Manager - Design Luxury
Tempo Indeterminato · MONZA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Project Manager Produzione Rtw - Azienda Luxury
Tempo Indeterminato · NOVARA
MICHELE FRANZESE LUXURY SRL
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · CARINARO
RANDSTAD ITALIA
Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
UMANA SPA
Industrializzatore e Production Planner
Tempo Indeterminato · VALEGGIO SUL MINCIO
BITTO SRL
Tecnico di Confezione
Tempo Indeterminato · RHO
RANDSTAD ITALIA
Ispettore Controllo Qualità Abbigliamento Sportswear
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Area Manager Estero Emporio Armani Bodywear
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIEL
Ecommerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Ecommerce Visual Shooting Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
IT Support Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
District Manager
Tempo Indeterminato · TOSCANA/EMILIA ROMAGNA/LAZIO
NEGRI FIRMAN PR & COMMUNICATION
Event Director
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Retail Operation Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Chief Financial Officer
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Sistemista Senior
Tempo Indeterminato · VICENZA
MIRIADE SPA
Retail Planner
Tempo Indeterminato · NOLA
ADECCO ITALIA SPA
Country Manager Area DACH
Tempo Indeterminato · MILANO
Versione italiana di
Laura Galbiati
Pubblicato il
15 set 2022
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Estée Lauder riorganizza il suo portfolio di brand

Versione italiana di
Laura Galbiati
Pubblicato il
15 set 2022

Estée Lauder (La Mer, Le Labo, ecc) sta rivedendo l'organizzazione del suo portafoglio di 21 marchi, con l’obiettivo di dividerlo in due poli. Secondo il gruppo cosmetico americano, questa organizzazione a due teste mira a "garantire una crescita sostenibile in un panorama globale in rapida evoluzione". Ma questo cambiamento permette anche di ridistribuire i marchi precedentemente guidati da John Demsey, ex presidente esecutivo del gruppo Estée Lauder, licenziato lo scorso febbraio in seguito alla pubblicazione sul suo account Instagram personale di un post razzista.


Jane Hertzmark Hudis - The Estée Lauder Companies


Così, Jane Hertzmark Hudis, presidente esecutivo del gruppo, mantiene il suo cluster di marchi composto da La Mer e Bobbi Brown, Origins, Aveda, Bumble and Bumble e Dr.Jart+, a cui ora si aggiungono tre brand importanti del portafoglio del gruppo: MAC, Tom Ford Beauty e Clinique. Continuerà anche a supervisionare le attività di cura della pelle e dei capelli a livello di gruppo. Inoltre, Jane Hertzmark Hudis continuerà a guidare iniziative incentrate sul marketing e sui consumatori cinesi.
 
Il Gruppo Estée Lauder ha precisato anche che tutti gli attuali brand manager manterranno i loro ruoli, ad eccezione di Sandra Main, che assumerà la responsabilità di La Mer.

Promosso presidente esecutivo del gruppo, Stéphane de La Faverie continuerà a guidare Estée Lauder e Aerin Beauty, Jo Malone London, Le Labo, Kilian Paris, Editions de Parfums Frederic Malle, Darphin Paris, Lab Series e Deciem, a cui si aggiungono i marchi californiani Too Faced, Smashbox e Glamglow.
 
A seguito di questa riorganizzazione, Justin Boxford, che in precedenza dirigeva La Mer, assume ora il ruolo di presidente mondiale del marchio Estée Lauder.


Stéphane de la Faverie - DR


Questi cambiamenti arrivano in un momento in cui il perimetro dei marchi del gruppo Estée Lauder potrebbe presto espandersi. Il colosso americano, infatti, è in trattativa per acquisire il brand di lusso americano Tom Ford, operazione stimata in 3 miliardi di dollari, e potrebbe anche siglare un'alleanza con Balmain per sviluppare una linea di cosmetici.
 
Nell’esercizio fiscale terminato il 30 giugno 2022, il gruppo Estée Lauder ha registrato un fatturato di 17,74 miliardi di dollari, in crescita del 9% rispetto all’esercizio precedente.

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.