×
1 025
Fashion Jobs
LUXURY GOODS ITALIA S.P.A
Gucci Stock Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Controller Società Estere
Tempo Indeterminato · MODENA
AZIENDA RETAIL
Area Manager Piemonte & Liguria
Tempo Indeterminato · TORINO
MICHAEL PAGE ITALIA
Wholesale Director Italia - Abbigliamento Femminile
Tempo Indeterminato ·
NEW GUARDS GROUP HOLDING SPA
Senior Production Developer
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Treasury Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIEL
Ecommerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Human Resources Manager - Corporate & Business Functions
Tempo Indeterminato · MILANO
JIMMY CHOO
Costing Manager
Tempo Indeterminato · CHIESINA UZZANESE
CONFEZIONI GIOIELLI SPA
Buyer
Tempo Indeterminato · PRATO
BIJOU BRIGITTE S.R.L.
Direttore di Zona (m/f)
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Senior Controller
Tempo Indeterminato · MILANO
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga - Rtw Purchasing & Procurement Coordinator
Tempo Indeterminato · NOVARA
PATRIZIA PEPE
Back-Office Wholesale Specialist
Tempo Indeterminato · FIRENZE
SAY WOW SRL
Junior Operation Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta ww Merchandise & Retail Planning Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Marketing&Communications Manager
Tempo Indeterminato · MILAN
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Product Compliance Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
MILAAYA EMBROIDERIES
Business Development/Sampling & Production Coordinator
Tempo Indeterminato · MILAN
BENEPIU' SRL
Responsabile Tecnico
Tempo Indeterminato · CARPI
UMANA SPA
HR Administration Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Operations And Digital Supply Senior Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
Di
AFP
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
23 ago 2021
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Estée Lauder rimbalza e fa meglio del previsto nel secondo trimestre

Di
AFP
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
23 ago 2021

Le entrate del gruppo americano Estée Lauder hanno superato le aspettative tra aprile e giugno, beneficiando di un rimbalzo delle vendite di prodotti cosmetici grazie alla graduale revoca delle restrizioni ai viaggi. Tuttavia l'azienda rimane cauta di fronte all'evoluzione della variante Delta.

Estée Lauder


Il suo fatturato ha raggiunto i 3,93 miliardi di dollari nel quarto trimestre del’esercizio fiscale scalato, cifra superiore ai 3,75 miliardi di dollari previsti dagli analisti e in crescita del 62% rispetto allo stesso trimestre dello scorso anno.
 
La ripresa è avvenuta soprattutto nelle regioni America ed EMEA (Europa, Medio Oriente, Africa), grazie a una progessiva diminuzione dei contagi da Covid-19 e alla prospettiva di ripresa delle attività sociali, improvvisamente interrotte lo scorso anno.

I ricavi che Estée Lauder ha derivato dal segmento dei prodotti per la cura della pelle sono quindi aumentati del 47% nel trimestre rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso, e il suo business nei trucchi del 76%.
 
Il suo utile per azione, benchmark che costituisce un valore di riferimento a Wall Street, è stato di 78 centesimi, ancora una volta al di sopra delle aspettative, che erano di 50 centesimi. Il titolo di Estée Lauder è cresciuto dello 0,76% nelle transazioni elettroniche precedenti l'apertura del New York Stock Exchange.
 
Durante l'intero anno fiscale scalato, Estée Lauder ha realizzato vendite per 16,2 miliardi di dollari, rispetto ai 14,3 miliardi di dollari dell'anno fiscale precedente.
 
“Il nostro successo (...) ci dà fiducia per il nuovo anno, quando le incertezze ambientali sul Covid-19 dovrebbero continuare a pesare”, ha affermato Fabrizio Freda, CEO del gruppo, citato nel comunicato dei risultati.
 
La variante Delta continua a progredire nella maggior parte del mondo, suscitando timori per ulteriori restrizioni ai viaggi nonostante i progressi nelle campagne di vaccinazione.
 
“La domanda per i prodotti di make up continua a essere bassa rispetto al periodo precedente al Covid-19, a causa delle minori opportunità per truccarsi e fare delle maschere, mentre lo skincare, i profumi e l’haircare sono stati più resilienti”.
 
Nel corso del trimestre, il gruppo ha dovuto affrontare chiusure temporanee di negozi nel Regno Unito, nell'Europa continentale e nella regione dell'Asia-Pacifico.
 
Per il nuovo anno fiscale che inizia a luglio, il gruppo prevede un utile per azione compreso tra 7,04 e 7,26 dollari, in linea con le aspettative degli analisti che sono di 7,14 dollari.

Copyright © 2022 AFP. Tutti i diritti riservati.