×
1 272
Fashion Jobs
THE ATTICO SRL
HR Controller & Administration Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Ecommerce Business Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Senior Graphic Designer & Art Director - Jewelry Sector
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Rtw Donna Linea Giorgio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Export Manager - Design Luxury
Tempo Indeterminato · MONZA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Project Manager Produzione Rtw - Azienda Luxury
Tempo Indeterminato · NOVARA
MICHELE FRANZESE LUXURY SRL
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · CARINARO
RANDSTAD ITALIA
Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
UMANA SPA
Industrializzatore e Production Planner
Tempo Indeterminato · VALEGGIO SUL MINCIO
BITTO SRL
Tecnico di Confezione
Tempo Indeterminato · RHO
RANDSTAD ITALIA
Ispettore Controllo Qualità Abbigliamento Sportswear
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Area Manager Estero Emporio Armani Bodywear
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIEL
Ecommerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Ecommerce Visual Shooting Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
IT Support Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
District Manager
Tempo Indeterminato · TOSCANA/EMILIA ROMAGNA/LAZIO
NEGRI FIRMAN PR & COMMUNICATION
Event Director
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Retail Operation Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Chief Financial Officer
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Sistemista Senior
Tempo Indeterminato · VICENZA
MIRIADE SPA
Retail Planner
Tempo Indeterminato · NOLA
ADECCO ITALIA SPA
Country Manager Area DACH
Tempo Indeterminato · MILANO
Di
Ansa
Pubblicato il
2 mar 2020
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Essilux: si dimette il co-direttore finanziario Halper

Di
Ansa
Pubblicato il
2 mar 2020

Una testa è saltata in EssilorLuxottica dopo il 'buco' scoperto in uno stabilimento Essilor in Thailandia che potrebbe costare al gruppo fino a 190 milioni: è quella del co-direttore finanziario Hilary Halper, che verrà rimpiazzata, entro la settimana, senza stravolgimenti nel delicato equilibrio ai vertici del gigante mondiale delle lenti e delle montature per occhiali. La Borsa ha reagito con un leggero calo, in attesa dei conti 2019 del gruppo.

Luxottica


L'altro co-CFO, l'italiano Stefano Grassi, resta al suo posto e la designazione del sostituto della Halper sarà ancora di parte francese. Tutto in attesa che si arrivi all'assemblea di metà maggio quando, anche per le pressioni dei fondi di investimento, potrebbero esserci riflessioni sulla struttura di vertice.

È chiaro che l'enorme frode a base di fatturazioni false e fornitori fittizi emersa alla fine dell'anno scorso non è piaciuta alla parte italiana ma Leonardo Del Vecchio, che detiene ben oltre il 30% del gruppo, non appare intenzionato a forzare la mano. Anche perché il gruppo procede saldo nel rafforzare la sua leadership mondiale. La scorsa settimana il titolo in Borsa ha accusato, come tutti, lo scivolone dei mercati europei e nell'ultima seduta ha perso l'1,1% a 121,7 euro facendo un po' peggio del listino di Parigi, ma prima del crollo da Coronavirus si trovava vicino ai massimi storici, che hanno superato quota 140 euro. Ora deve consolidare la più grande mossa dopo la fusione: l'acquisizione di Grandvision con la quale ha aggiunto oltre 7.200 negozi nel mondo, per un investimento complessivo di oltre sette miliardi. L'Antitrust europea ha aperto un'istruttoria molto approfondita sull'operazione, con una decisione finale che potrebbe arrivare in estate, ma il mercato ci crede: in inverno il gruppo ha lanciato un bond da cinque miliardi registrando una domanda fortissima oltre i 13 miliardi.

Tutti segnali positivi in vista dei conti 2019 che verranno rilasciati venerdì mattina, con CdA a Parigi come di consueto il giorno precedente. Sarà quasi certamente quella l'occasione per la nomina del nuovo co-direttore finanziario, con focus anche sul dividendo (era stato di 2,04 euro l'anno scorso) e sulle stime per il 2020, nelle quali potrebbe vedersi il primo impatto dell'emergenza da Coronavirus: non tanto per problemi produttivi, ma piuttosto per il calo della domanda mondiale.

Copyright © 2022 ANSA. All rights reserved.