×
1 329
Fashion Jobs
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Ecommerce Business Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Senior Graphic Designer & Art Director - Jewelry Sector
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Rtw Donna Linea Giorgio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Export Manager - Design Luxury
Tempo Indeterminato · MONZA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Project Manager Produzione Rtw - Azienda Luxury
Tempo Indeterminato · NOVARA
MICHELE FRANZESE LUXURY SRL
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · CARINARO
RANDSTAD ITALIA
Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
UMANA SPA
Industrializzatore e Production Planner
Tempo Indeterminato · VALEGGIO SUL MINCIO
BITTO SRL
Tecnico di Confezione
Tempo Indeterminato · RHO
RANDSTAD ITALIA
Ispettore Controllo Qualità Abbigliamento Sportswear
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Area Manager Estero Emporio Armani Bodywear
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIEL
Ecommerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Ecommerce Visual Shooting Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
IT Support Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
District Manager
Tempo Indeterminato · TOSCANA/EMILIA ROMAGNA/LAZIO
NEGRI FIRMAN PR & COMMUNICATION
Event Director
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Retail Operation Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Chief Financial Officer
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Sistemista Senior
Tempo Indeterminato · VICENZA
MIRIADE SPA
Retail Planner
Tempo Indeterminato · NOLA
ADECCO ITALIA SPA
Country Manager Area DACH
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Customer Service Estero- Settore Design
Tempo Indeterminato · MONZA
Di
Ansa
Pubblicato il
22 apr 2022
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Essilux: ricavi primo trimestre a 5,6 miliardi (+11%)

Di
Ansa
Pubblicato il
22 apr 2022

Nel primo trimestre dell'anno EssilorLuxottica ha registrato un fatturato consolidato di 5,607 miliardi di euro, con un aumento del 33,1% a cambi costanti rispetto al primo trimestre 2021. I ricavi comparabili, che meglio riflettono l'andamento industriale inserendo pro forma nel 2021 GrandVision e le cessioni conseguenti chieste dalle autorità Antitrust, sono cresciuti dell'11,5%. Le zone Emea e America Latina sono in aumento a doppia cifra. "Solido il Nord America", segnala la società, secondo la quale dopo i picchi Covid "la categoria sole torna alla normalità, grazie alle riaperture e alla spinta del lusso".

@essilorluxottica


Nel primo trimestre dell'anno EssilorLuxottica inoltre ha registrato una forte crescita nella categoria vista, guidata dalla performance del portafoglio di lenti di marca, con i marchi Ray-Ban e Oakley che crescono a doppia cifra. L'area del Nord America ha registrato un fatturato comparabile pari a 2,565 miliardi di euro, in crescita del 7,8% a cambi costanti rispetto al primo trimestre 2021. L'area Emea segna invece un fatturato comparabile di 2,054 miliardi, in crescita del 18%, un risultato sul quale ha inciso "la solida crescita del business sottostante insieme a una base di confronto favorevole dello scorso anno, quando i negozi fisici sono stati pesantemente penalizzati dalle restrizioni legate al Covid19".

L'area Asia-Pacifico ha registrato un fatturato comparabile di 685 milioni, in crescita del 3,1% "nonostante diversi fattori sfavorevoli che hanno colpito l'area, con nuovi lockdown dovuti al Covid-19 in Cina e a Hong Kong, le forti inondazioni in Australia e una nuova ondata di pandemia che si è abbattuta sull'India a gennaio", spiega la società. In America Latina, infine, EssilorLuxottica segna nel primo trimestre un fatturato comparabile di 302 milioni, in crescita del 21,2% a cambi costanti "con tutti i principali Paesi dell'area in crescita a doppia cifra rispetto allo scorso anno quando le molte restrizioni hanno influito sulla performance".

"Siamo molto soddisfatti di questo inizio d'anno che vede una solida performance in tutte le aree geografiche e in tutte le divisioni”, affermano Francesco Milleri e Paul du Saillant, amministratore delegato e vice amministratore delegato di EssilorLuxottica. "È un bel momento" per il gruppo nato dalla fusione con Luxottica fondata da Leonardo Del Vecchio, "con una 'stagione sole' importante alle porte, una domanda sostenuta di marchi di lusso e prodotti innovativi che stanno ridefinendo le possibilità nel campo della vista per tante persone", aggiungono Milleri e du Saillant.

"L'integrazione di GrandVision, che procede a passo spedito, rappresenta un'altra tappa significativa nella definizione di una 'network company' verticalmente integrata e impegnata a far crescere il settore a vantaggio di tutti", concludono Milleri e du Saillant.

Copyright © 2022 ANSA. All rights reserved.