×
1 764
Fashion Jobs
NEIL BARRETT
Menswear Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Omnichannel Technology Analyst
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Digital Project Manager
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
MOTIVI
Head of Merchandising
Tempo Indeterminato · ALBA
RUBENS LUCIANO S.P.A.
IT Manager
Tempo Indeterminato · STRA
BLUDUE
Responsabile Prodotto e Produzione
Tempo Indeterminato · NAPOLI
CHABERTON PROFESSIONALS
Global Retail Planner, Fashion Premium Luxury
Tempo Indeterminato · MILANO
P448
Area Manager Italia
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Showroom Manager Arredo Design
Tempo Indeterminato · MILANO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
IT Business Intelligence Analyst - Palermo
Tempo Indeterminato · PALERMO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
IT Manager
Tempo Indeterminato · PALERMO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Moulds & Soles Buyer
Tempo Indeterminato · PADOVA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Event Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
ELISABETTA FRANCHI
Retail Dos/Fch Supervisor Estero
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
WYCON S.P.A
Commerciale Estero Wycon Con Lingua Francese - Sede
Tempo Indeterminato · NOLA
CONFIDENTIAL
Senior Buyer - Menswear
Tempo Indeterminato · MILANO
S.A. STUDIO SANTAGOSTINO SRL
Responsabile di Produzione Moda d'Alta Gamma
Tempo Indeterminato · PESCARA
PATRIZIA PEPE
E-Commerce Buying Specialist
Tempo Indeterminato · FIRENZE
PATRIZIA PEPE
Retail Buying Specialist
Tempo Indeterminato · FIRENZE
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Responsabile Controllo Qualità-Accessori e Minuterie
Tempo Indeterminato · VIGONZA
SLAM JAM SRL
Back Office Specialist
Tempo Indeterminato · FERRARA
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Customer Experience Manager_premium Brand Lingerie _ Orio al Serio
Tempo Indeterminato · ORIO AL SERIO
Di
Adnkronos
Pubblicato il
3 nov 2020
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Essilux: 9 mesi a 10,3 miliardi (-20%)

Di
Adnkronos
Pubblicato il
3 nov 2020

Nei primi nove mesi del 2020 Essilorluxottica registra ricavi consolidati di 10,315 miliardi di euro, con una diminuzione del 21,2% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente e del 20% a cambi costanti. La divisione Lenses & Optical Instruments del gruppo di occhialeria ha registrato un calo del 14,4% a cambi costanti e la divisione Sunglasses & Readers una flessione del 21,7%. Le vendite della divisione Optical Instruments sono diminuite del 28,1%, mentre quelle wholesale sono calate del 30,4% e del retail del 19,7%.

RayBan


A livello geografico i ricavi a cambi costanti sono diminuiti del 17,1% in Nord America, del 21,6% in Europa, del 21,9% in Asia, Oceania e Africa e del 32,9% in America Latina. Il gruppo ha chiuso il trimestre con 8,8 miliardi di euro di liquidità e investimenti a breve termine e 3,3 miliardi di indebitamento finanziario netto. Inoltre dispone di linee di credito non utilizzate per 5,4 miliardi. La società, si spiega, "continua a guardare con prudente fiducia ai prossimi mesi. Sebbene sia attenta all'evoluzione a breve termine del Covid-19 e alla quantità di domanda inespressa che potenzialmente alimenta l'attuale ripresa, è fiduciosa sulla resilienza strutturale della domanda di prodotti e servizi per la cura della vista".

Francesco Milleri, vice presidente e amministratore delegato di Luxottica, e Paul du Saillant, amministratore delegato di Essilor, si dicono "soddisfatti della significativa inversione di tendenza registrata dalla società nel terzo trimestre e orgogliosi di tutti i nostri dipendenti che l'hanno resa possibile. Le nostre organizzazioni si sono rapidamente adattate a un ambiente particolarmente impegnativo e hanno abbracciato un nuovo modo di lavorare, permettendo al gruppo di proseguire il suo percorso verso una solida ripresa".

Essilorluxottica "resta sulla buona strada" per realizzare sinergie comprese nel range tra i 420 e i 600 milioni di euro sull'utile operativo adjusted entro il 2023. Lo comunica il gruppo nella nota sui ricavi del terzo trimestre. I team di Essilor e Luxottica "lavorano insieme e in stretta collaborazione, sotto la direzione degli amministratori delegati delle due società e dei chief integration officer. Si stanno ottenendo ottimi risultati".

Con la pandemia di coronavirus, "il processo di integrazione ha visto un'accelerazione e ha beneficiato di decisioni più rapide. Il nuovo scenario ha favorito le sinergie di costi con risultati importanti nei settori del procurement, dell'It, dall'unione dei laboratori e del back-office", si spiega. Le sinergie di fatturato sono state "leggermente ritardate" dalla chiusura temporanea dei negozi, ma stanno gradualmente recuperando terreno, con importanti traguardi raggiunti nel lancio del 'complete pair' (Ray-Ban Authentic), nei programmi congiunti per gli ottici (EssilorLuxottica 360) e nel crossselling. Inoltre in vista della seconda ondata di pandemia di coronavirus in Europa, la società valuterà a dicembre l'opportunità di distribuire un dividendo entro fine anno.

Copyright © 2022 AdnKronos. All rights reserved.