×
1 009
Fashion Jobs
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Global Client Data Visualization Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
ANONIMA
Area Manager Estero - Settore Accessori
Tempo Indeterminato · NAPOLI
FOURCORNERS
Online Brand Executive
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Logistics Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
THE THIN LINE LANZAROTE
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · TÍAS
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e Commerce Manager- Azienda Moda
Tempo Indeterminato · MILANO
VERSACE
Wholesale Area Manager Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Responsabile Sviluppo Collezioni Calzature
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
CRM Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci ww Business Performance Management Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Head of Marketing (Rif. Mkt)
Tempo Indeterminato · MILANO
FORPEN
Buyer Abbigliamento
Tempo Indeterminato · SAONARA
UNIGROSS SRL
Jobdesk Buyer Import
Tempo Indeterminato · CITTÀ SANT'ANGELO
CONFIDENZIALE
Talent Acquisition & Employer Branding Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Product Manager
Tempo Indeterminato · MILAN
ADECCO S.P.A
Responsabile Qualità
Tempo Indeterminato · SIENA
CONFIDENZIALE
Country Sales Manager Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
CENTEX SPA
Responsabile Amministrativo
Tempo Indeterminato · GANDINO
FACTORY SRL
Impiegato/a Modellista
Tempo Indeterminato · FUCECCHIO
RETAIL SEARCH SRL
Responsabile Produzione - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · MILANO
BENETTON GROUP SRL
Sap Analyst
Tempo Indeterminato · TREVISO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e Commerce Manager- Accessori e Calzature
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicità
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
14 lug 2020
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Esprit: il nuovo azionista principale richiede la partenza del CEO

Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
14 lug 2020

Il marchio Esprit potrebbe dover affrontare un conflitto nel suo consiglio d’amministrazione. Il suo nuovo azionista principale ha chiesto di estromettere il CEO della società, l’ex direttore di New Look, Anders Christian Kristiansen. Attualmente è lui che si trova a capo della ristrutturazione dell'azienda, in difficoltà già da diversi anni e che di recente ha chiuso diversi negozi e si è ritirata dall'Asia.

Il CEO di Esprit, Anders Kristiansen - Esprit


La società è quotata alla Borsa di Hong Kong, ma svolge la maggior parte delle sue operazioni in Europa. Poco tempo fa ha rivelato che North Point Talent Ltd era diventato il suo principale azionista con una quota di quasi il 13%.
 
North Point chiede oggi un'assemblea straordinaria per cercare di estromettere Anders Kristiansen e il direttore Johannes Georg Schmidt-Schultes. Il fondo richiede inoltre la nomina di Marc Andreas Tschirner, Christian Chiu e Wai Wong alla direzione generale.

Il fondo d’investimento North Point è controllato dalla erede di Vitasoy Karen Lo e inizialmente possedeva poco meno del 5% delle azioni della società. Di recente ne ha acquisite di nuove per 17 milioni di dollari statunitensi.
 
A seguito di questa operazione, hanno iniziato a circolare voci insistenti secondo le quali Karen Lo avrebbe potuto prendere il controllo della società.
 
Ma la sede principale dell'azienda si trova in Germania, il suo più grande mercato, ed è attualmente in procedura di fallimento sotto controllo amministrativo, il che potrebbe complicare le cose. L'attività in Asia di Esprit è stata abbandonata quest'anno e il distributore ha annunciato la scorsa settimana un piano per tagliare 1.000 posti di lavoro, con 50 chiusure di negozi in Germania.
 
La pandemia non è estranea a questi ultimi sviluppi, ma l'azienda è in difficoltà da anni e ha intensificato i piani di rilancio nel corso dell’ultimo decennio.
 
La direzione di Esprit ha dichiarato: “Accogliamo con favore la nuova acquisizione di quote da parte di North Point Talent. Abbiamo già dimostrato in passato che siamo sempre pronti ad impegnarci in un dialogo aperto e trasparente con gli azionisti per quanto riguarda la nostra strategia. Siamo sorpresi dalla proposta di licenziare i direttori generali. Esprit si trova attualmente a un punto di svolta della sua storia, perché stiamo appena iniziando a mettere in atto i nostri progetti di ristrutturazione sul nostro maggiore mercato, la Germania, dopo il loro annuncio la scorsa settimana”.

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.