Es’givien lancia con Simona Mazzei una capsule “mini me” contro la violenza su donne e bambini

Es’givien, brand veronese di abbigliamento donna fondato nel 2005 dalle sorelle Gaia, Vivilla e Nives Zampini, ha lanciato con l’autunno/inverno 2018-19 la sua prima capsule collection “mini me”, che propone 10 capi uguali per mamma e bimba, realizzata in collaborazione con Simona Mazzei, fashion blogger dell’universo kids.
Il "Capo K" nella comunicazione del progetto di Es'givien contro la violenza su donne e bambine

“Si tratta di un progetto a cui teniamo molto e che riguarda un tema a noi molto caro: la violenza e le mutilazioni su donne e bambine”, ha raccontato a FashionNetwork.com Vivilla Zampini, incontrata in occasione di White. “All’interno della collezione abbiamo scelto un capo, il ‘Capo K’ perché si tratta, appunto, di una cappa con cappuccio, per il quale il ricavato delle vendite sarà devoluto a Nosotras Onlus, associazione impegnata in progetti contro le violenze su donne e bambine. Il messaggio che vogliamo dare, anche con la comunicazione scelta per questo progetto, è: togliamoci il cappuccio, sveliamoci e affrontiamo i problemi che ci sono”.
 
Oltre al Capo K, la capsule propone cappottini, mini-jacket, tuniche, skinny pants e abitini, declinati in tre colori, con prezzi al pubblico da 80 a 150 euro per la bimba (4-10 anni) e da 100 a 250 euro per la mamma: “La capsule sarà venduta nei negozi multimarca dove Es’givien è presente; siamo inoltre aperti a nuove collaborazioni con store specializzati sul kids che vogliano vendere anche la proposta mamma”, ha chiarito Zampini.

La capsule “mini me” diEs’giviencon Simona Mazzei - Foto: Elena Passeri - FashionNetwork.com
 
Lo stile è quello che caratterizza le collezioni del brand, con tessuti di ricerca, tagli netti e femminili, accoppiati tecnici spessorati e non, lane cotte morbide e calde tagliate al laser, ma con il tocco di colore dato da Simona Mazzei, in tre declinazioni: quarz rose, cloud pearl e universe blue
 
Es’givien ha chiuso il 2017 con un fatturato di 1,5 milioni di euro, in crescita del 20% rispetto all’anno precedente, e prevede un incremento analogo anche per il 2018.

Copyright © 2018 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Moda - Prêt à porter Collezione
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER