×
1 654
Fashion Jobs
MANPOWER PROFESSIONAL
Expansion Manager Franchising
Tempo Indeterminato · CESENA
VIVIENNE WESTWOOD SRL
Purchasing And Procurement Assistant
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Controller
Tempo Indeterminato · MILANO
JIL SANDER SPA
IT Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
BETTY BLUE S.P.A.
Product Manager Maglieria
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
CONFIDENZIALE
Responsabile Controllo Qualita'
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Impiegato/a Commerciale - Accessori e Minuterie- Settore Fashion
Tempo Indeterminato · PADOVA
NUOVA TESI
Responsbaile di Produzione Tessile -nt/1234
Tempo Indeterminato · MODENA
PFCMNA SPA
Area Manager - Ispettore Retail
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Responsabile Linea Montaggio Calzature
Tempo Indeterminato · VENEZIA
BETTY BLUE S.P.A.
Area Manager Direct Retail
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
PAGE PERSONNEL ITALIA
Area Manager Milano
Tempo Indeterminato ·
GIORGIO ARMANI
Retail Operation Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
ANONIMA
Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
WAYCAP SPA
Impiegato/a Commerciale
Tempo Indeterminato · MIRANO
ANONIMA
Visual Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · AREZZO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
HR Manager
Tempo Indeterminato · PALERMO
CONFIDENZIALE
Visual Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIAL
District Manager
Tempo Indeterminato · VERONA
LOGO FIRENZE SRL
Product Manager Rtw
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
NARA CAMICIE
CRM Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
247 SHOWROOM
Account Manager Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicità
Versione italiana di
Laura Galbiati
Pubblicato il
1 ott 2020
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Emilio Pucci potenzia il suo stile rinforzando il team

Versione italiana di
Laura Galbiati
Pubblicato il
1 ott 2020

Emilio Pucci si mostra sotto una nuova luce. Orfana di Direttore Artistico dal 2017, da diverse stagioni la maison si affidava a un team creativo interno molto giovane, esplorando al contempo la strada delle collaborazioni. Lo scorso febbraio, ha rafforzato il suo ufficio stile con l’arrivo di un nuovo capo del design dal ricco curriculum (MMissoni, Max Mara, Chloé, Nina Ricci, etc.). E i risultati non si sono fatti attendere.

Due proposte della collezione PE21 e, a destra, una creazione di Tomotoka Koizumi - Emilio Pucci


In occasione della Milano Fashion Week, la griffe ha presentato una collezione primavera/estate 2021 molto equilibrata, che si ispira al DNA della maison giocando però su una reinterpretazione sottile e moderna dei sui codici. Il tutto, iniettando una giusta dose di creatività grazie alla capsule collection realizzata in parallelo dal designer giapponese Tomotoka Koizumi, co-vincitore del Prix LVMH di quest’anno.
 
Una proposta coerente e chiara che dovrebbe essere apprezzata dai buyer, dopo tre anni di esitazioni. Se lo scorso inverno la griffe fiorentina, che fa capo al gruppo LVMH, aveva affidato la supervisione dell’intera collezione a Christelle Kocher, per la prossima PE ha deciso di cambiare direzione. Ha chiamato di nuovo un giovane talento esterno per reinterpretare i suoi archivi, ma solo per una capsule, peraltro concepita per armonizzarsi con la collezione principale.

Colori pastello e stampe anni '60 caratterizzano le proposte per l'estate 2021 - Emilio Pucci


Per la prossima estate, le proposte di Emilio Pucci si sviluppano attorno ad una stampa del 1966, scelta tra le circa 4.000 stampe dei suoi archivi, le cui tonalità di giallo, rosa, bianco e mandarino sono riprese sia nella main collection sia negli 11 modelli scultura, dai volumi bombati, creati da Tomotoka Koizumi con decine di metri di organza multi strato.

La capsule, ludica e spettacolare, si compone di bikini, top, shorts, minigonna e cappa, oltre a qualche accessorio. La collezione principale propone 22 outfit che combinano abbigliamento e beachwear, top dalle spalline sottili e brassière da abbinare a pantaloni, shorts o gonne dritte, ma anche abiti fluidi o plissettati, completi pigiama Palazzo, bluse, maglie e micro cardigan.
 
Tutto è leggero e vaporoso e gioca con le trasparenze, in tonalità pastello e materiali setosi: jersey e twill di seta, morbida georgette di seta, crêpe de chine, cady, organza.

I disegni del marchese ricamati - Emilio Pucci


La collezione alterna stampe, colori tinta unita e alcuni deliziosi piccoli motivi disegnati dal marchese Emilio Pucci negli anni ’50 e ’60 e ispirati al mondo marino, come sirene, ombrelloni, stelle marine, ripresi anche nei ricami. Da segnalare, inoltre, la riedizione delle celebri stampe di Capri: "Piazzetta di Capri, "La Canzone del Mare" e "Conchiglie", che celebrano l’isola più jet set di quegli anni e che dovrebbero conquistare molte clienti.

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.