×
889
Fashion Jobs
RANDSTAD ITALIA
Impiegato di Magazzino App. Categorie Protette
Tempo Indeterminato · MILANO
NEW GUARDS GROUP HOLDING SPA
jr Financial Controller
Tempo Indeterminato · MILANO
CAMICISSIMA
CRM Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
Responsabile Stile e Prodotto Outlet Stores - Motivi, Oltre e Fiorella Rubino
Tempo Indeterminato · ALBA
MALIPARMI
Responsabile Amministrativo ed Amministrazione Del Personale
Tempo Indeterminato · ALBIGNASEGO
CONFIDENTIAL
Impiegato Ufficio Acquisti Estero
Tempo Indeterminato · NOLA
CONFIDENTIAL
District Manager Veneto
Tempo Indeterminato · VERONA
INTIMAMEDIAGROUP
International Sales & Marketing
Tempo Indeterminato · CORSICO
GIOVANNI RASPINI
Retail Controller
Tempo Indeterminato · AREZZO
CONFIDENZIALE
Responsabile Commerciale Estero
Tempo Indeterminato · NOLA
RETAIL SEARCH SRL
Sales Account Piemonte Liguria
Tempo Indeterminato · CUNEO
UB INTERNATIONAL SAGL
Head of Retail/Retail Director
Tempo Indeterminato · LANDQUART
BOTTEGA VENETA S.R.L.
Bottega Veneta - Business Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION S.R.L.
Brand Communication Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L.
Bottega Veneta - Project Manager Security Systems - Consultancy Contract
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Production Director
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Junior Export Area Manager - Calzature
Tempo Indeterminato · PADOVA
PAGE PERSONNEL ITALIA
Junior Retail Stock Planner- Skincare (Beauty)
Tempo Indeterminato ·
CONFIDENZIALE
Senior Legal Specialist
Tempo Indeterminato · VICENZA
BOTTEGA VENETA S.R.L.
Bottega Veneta - Corporate & Emea Health & Safety Manager + Rspp Hqs Milan
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Responsabile Amministrativo
Tempo Indeterminato · NAPOLI
MICHELE FRANZESE LUXURY SRL
Fashion Editor
Tempo Indeterminato · NAPOLI

Emanuel Ungaro riorganizza l’uomo con la pugliese GST

Versione italiana di
Laura Galbiati
Pubblicato il
11 dic 2019
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Nuova partenza per Ungaro, la linea maschile di Emanuel Ungaro. La griffe del lusso ha riorganizzato completamente la gestione e la produzione del suo menswear, per il quale non nasconde le sue ambizioni, decidendo di affidarlo a GST (Gruppo Sviluppo Tessile), azienda pugliese con sede a Sava (TA).

Philippe Paubert, Direttore Artistico della linea uomo di Ungaro - Ungaro


La prima collezione, per l’autunno/inverno 2020-21, sarà svelata a Pitti Uomo il prossimo gennaio. Il nuovo accordo di licenza, che ha una durata di cinque anni rinnovabili, riguarda la produzione e la distribuzione del prêt-à-porter e dello sportswear di Ungaro, con l’obiettivo di espandere la presenza internazionale, visto che oggi la linea è commercializzata principalmente in Francia e in Italia, come spiega la maison parigina a FashionNetwork.com.
 
Il menswear Ungaro è stato rilanciato nel 2015 con un posizionamento nel segmento premium contemporary maschile, con uno stile più casual. Il progetto è stato affidato al designer Philippe Paubert, che conosceva bene la maison, dove è entrato nel 1992, lavorando per otto anni al fianco di Emanuel Ungaro.

GST è stata fondata nel 1994 dai fratelli Salvatore e Sergio Toma, che intendono creare, con la nuova licenza Ungaro, un polo italiano di produzione di abbigliamento, attorno alla nuova entità Toma Italian Brands. GST conta tra le sue licenza la linea maschile del marchio Alessandro Dell’Acqua (da non confondere con quella dello stilista omonimo della label N°21) e sviluppa le collezioni dei suoi due brand di proprietà, Havana & Co e Angelo Toma.
 
Il precedente partner di Emanuel Ungaro, l’italiana Alea Fashion Industries, che gestiva la licenza della linea maschile dall’autunno/inverno 2016-17, continuerà a produrre le camicie, sua specializzazione.
 
Recentemente Ungaro ha cambiato partner anche per le altre sue categorie di prodotto. La collezione di calzature maschili è stata affidata all’azienda marchigiana Rodolfo Zengarini, che si occuperà della produzione e della distribuzione a partire dalla primavera/estate 2020, mentre gli accessori in pelle (piccola pelletteria, cinture) sono gestiti dal produttore napoletano Milano Fashion S.r.l., che produce anche gli accessori di Trussardi.

Copyright © 2020 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.