×
1 607
Fashion Jobs
MICHAEL PAGE ITALIA
Merchandising Manager - Abbigliamento e Calzature - Padova
Tempo Indeterminato ·
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Export Manager Area DACH
Tempo Indeterminato · TREVISO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Watches & Jewellery Marketing & Communication Director
Tempo Indeterminato · MILANO
AMINA MUADDI
Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
BETTY BLUE S.P.A.
Responsabile Avanzamento Campionario
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Leather Goods Merchandising Senior Manager
Tempo Indeterminato ·
DELL'OGLIO
HR Generalist
Tempo Indeterminato · PALERMO
DELL'OGLIO
Senior Fashion Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
C.P. COMPANY
Logistic Specialist
Tempo Indeterminato · MENDRISIO
FOURCORNERS
Area Manager
Tempo Indeterminato · ROMA
AZIENDA DEL SETTORE FASHION & LUXURY
Specialista Amministrazione Del Personale
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Retail Operation Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Allestimenti Visual - Emporio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Impiegato/a Commerciale - Accessori e Minuterie - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · PADOVA
247 SHOWROOM
Regional Account Manager DACH
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Learning And Development Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA SRL
Bottega Veneta People Engagement And Employer Branding Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
ANONIMA
Allocatore
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Retail Training Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Retail Manager
Tempo Indeterminato · NAPOLI
ANONIMO
Responsabile di Magazzino
Tempo Indeterminato · MILANO
MICHAEL PAGE ITALIA
Head of Communication Per Noto Brand Del Lusso
Tempo Indeterminato ·
Versione italiana di
Laura Galbiati
Pubblicato il
11 dic 2019
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Emanuel Ungaro riorganizza l’uomo con la pugliese GST

Versione italiana di
Laura Galbiati
Pubblicato il
11 dic 2019

Nuova partenza per Ungaro, la linea maschile di Emanuel Ungaro. La griffe del lusso ha riorganizzato completamente la gestione e la produzione del suo menswear, per il quale non nasconde le sue ambizioni, decidendo di affidarlo a GST (Gruppo Sviluppo Tessile), azienda pugliese con sede a Sava (TA).

Philippe Paubert, Direttore Artistico della linea uomo di Ungaro - Ungaro


La prima collezione, per l’autunno/inverno 2020-21, sarà svelata a Pitti Uomo il prossimo gennaio. Il nuovo accordo di licenza, che ha una durata di cinque anni rinnovabili, riguarda la produzione e la distribuzione del prêt-à-porter e dello sportswear di Ungaro, con l’obiettivo di espandere la presenza internazionale, visto che oggi la linea è commercializzata principalmente in Francia e in Italia, come spiega la maison parigina a FashionNetwork.com.
 
Il menswear Ungaro è stato rilanciato nel 2015 con un posizionamento nel segmento premium contemporary maschile, con uno stile più casual. Il progetto è stato affidato al designer Philippe Paubert, che conosceva bene la maison, dove è entrato nel 1992, lavorando per otto anni al fianco di Emanuel Ungaro.

GST è stata fondata nel 1994 dai fratelli Salvatore e Sergio Toma, che intendono creare, con la nuova licenza Ungaro, un polo italiano di produzione di abbigliamento, attorno alla nuova entità Toma Italian Brands. GST conta tra le sue licenza la linea maschile del marchio Alessandro Dell’Acqua (da non confondere con quella dello stilista omonimo della label N°21) e sviluppa le collezioni dei suoi due brand di proprietà, Havana & Co e Angelo Toma.
 
Il precedente partner di Emanuel Ungaro, l’italiana Alea Fashion Industries, che gestiva la licenza della linea maschile dall’autunno/inverno 2016-17, continuerà a produrre le camicie, sua specializzazione.
 
Recentemente Ungaro ha cambiato partner anche per le altre sue categorie di prodotto. La collezione di calzature maschili è stata affidata all’azienda marchigiana Rodolfo Zengarini, che si occuperà della produzione e della distribuzione a partire dalla primavera/estate 2020, mentre gli accessori in pelle (piccola pelletteria, cinture) sono gestiti dal produttore napoletano Milano Fashion S.r.l., che produce anche gli accessori di Trussardi.

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.