Eisenberg si lancia nel make up

In soli 18 anni di esistenza, il marchio francese di prodotti di bellezza e profumi Eisenberg Paris, che ha sede nel Principato di Monaco, ha saputo imporsi come un punto di riferimento del settore della cosmesi d’alta gamma, grazie alle sue formulazioni anti-invecchiamento d’avanguardia e alla costante attenzione a ricerca, sviluppo ed eccellenza qualitativa delle formulazioni. Oggi il brand parigino lancia la sua prima linea di make up completa, dopo aver venduto solamente alcuni fondotinta negli anni passati.

La nuova linea di trucchi "Les Essentiels" - Eisenberg

Chiamata “Les Essentiels”, la linea si concentra sui must-have essenziali per le necessità di una donna nella vita quotidiana e si compone di 19 referenze (fondotinta, rossetti, mascara, ombretti), facili da usare ed ergonomiche nelle impugnature. I prezzi sono democratici: da 36 a 49 euro. “Ogni prodotto è pensato per essere un’estensione degli effetti dei nostri articoli di skincare. Ad esempio, uno dei mascara dà fino al 130% di crescita delle ciglia in più”, spiega a FashionNetwork.com Edmond Eisenberg, figlio del fondatore, il 74enne José, e direttore strategie e marketing della società.
 
Sempre a livello di prodotto, nella nuova linea di sei fragranze maschili e sei femminili chiamata “Orientaux Latins”, l’azienda ha cercato di unire le tradizioni dell’Oriente e dell’Occidente, sia negli ingredienti che nelle tecniche di formulazione dei profumi. Il loro prezzo, di poco inferiore ai 100 euro, è al di sotto di quello medio del mercato dei profumi di nicchia, “ma le caratteristiche di qualità ed eccellenza dei loro ingredienti sono di valore ben più elevato”, assicura Edmond Eisenberg.
 
“Vogliamo che sia una collezione di lusso, ma assolutamente democratica, perché tutti devono potersi permettere di acquistare i prodotti Eisenberg”, aggiunge. Anche le creme idratanti vengono vendute da 29 euro a 150 euro al pubblico al massimo. Edmond Eisenberg preannuncia inoltre una grossa novità di prodotto, di skincare per l’uomo, che verrà lanciata nel settembre del 2019.

Edmond e José Eisenberg

Eisenberg Paris è nata nel 2001, ma José Eisenberg aveva deciso di dar vita a un’azienda cosmetica già nel 1985. Da allora dedicò ben 15 anni (13 di studi scientifici in Svizzera e 2 di test clinici e medici con l’Università di Pavia) alla ricerca e sviluppo prima di essere sicuro del lancio del suo brand. Una scelta dimostratasi vincente, se si pensa che oggi Eisenberg è uno dei pochi marchi di successo nell’universo della profumeria e della cosmesi selettiva ad essere ancora un’azienda familiare, che non fa parte di uno dei grandi gruppi del comparto e non è quotata in Borsa.
 
L’azienda francese ha in listino 10 eau de parfum da donna e 5 da uomo nella collezione "L’Art du Parfum" cui si aggiungono le fragranze 6 da uomo e 6 da donna di "Les Orientaux Latins", ed investe il 90% degli utili nel miglioramento dei prodotti, il restante 10% nel marketing. In termini di distribuzione, Eisenberg è presente in circa 40 nazioni nel mondo, soprattutto di Europa e Asia, in profumerie come Sephora, Douglas, L’Etoile (retailer che vanta 1.000 negozi in Russia e 200 in Ucraina), profumerie selettive e indipendenti, qualche department store, qualche duty free e sull’e-commerce aziendale. “Crediamo molto nell’e-commerce. Un giorno compreremo praticamente tutto online, magari dopo averlo provato in boutique. Il potere del Web non va sottovalutato”, sostiene Edmond Eisenberg.

Eisenberg, uno dei profumi della linea “Les Orientaux Latins”

La Russia è il mercato più importante per Eisenberg, seguita dalla Germania e dall’Asia (soprattutto Cina). Il fatturato del marchio transalpino (che Edmond Eisenberg preferisce non comunicare con precisione) è salito in doppia cifra nel 2018.

Copyright © 2019 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

ProfumiCosmeticiBusinessCollezione
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER