Edithmarcel spazia dal mondo dello sport alla couture

La nuova collezione del marchio Edithmarcel, disegnata dai due stilisti provenienti dal concorso “Who is on next?”, Gianluca Ferracin e Andrea Masato, che ha sfilato con Altaroma nel Pratibus District, prosegue la ricerca rivolta al dinamico panorama del mondo active. Un tema che il marchio nato nel 2015 riprende approfondendo ulteriormente le molteplici possibilità e risorse offerte dal settore, sperimentandole e applicandole anche nel guardaroba invernale.

Edithmarcel ad Altaroma

Quella dell'abbigliamento active è una tendenza che si sta imponendo sempre più nel modo di vestire quotidiano attraverso la contaminazione di attitudini prettamente fashion e urban. La nuova collezione assorbe le suggestioni dei tratti caratteristici dell'active, le metabolizza e le offre rinnovate e mixate, riadattate attraverso l'ottica distintiva del DNA del brand: design, materiali e dettagli in contrasto, linee genderless e allure ricercata. I volti stampati, leitmotiv di Edithmarcel, vengono anche in questa occasione riproposti in diversi capi, assieme a stampe e grafiche nell'universo activewear. Anche in questo contesto i volti vengono ripensati con i contorni bianchi o a campiture piatte di colore, rievocando così in chiave grafica la struttura e i motivi lineari dei campi sportivi.

Un altro elemento è costituito dalla presenza del logo nero in materiale gommato termosaldato, che gioca con il concetto della "riconoscibilità" tipica dell'abbigliamento active e sportivo. Due sono i principali tessuti utilizzati: la lycra, anche nella versione forata, ripresa dal mondo tecnico e un fresco di lana appartenente invece ad una dimensione più elegante. I due materiali vengono alternati e mixati in modo da equilibrarne l'impiego anche in base al design dei capi. Usati anche tessuti tecnici termoisolanti, jersey e maglia a coste di lana.

Un look donna della collezione di Edithmarcel

Colori e materiali diversi sono uniti tramite inserti di tessuto e gli accessori impiegati provengono direttamente dall'abbigliamento tecnico, come ad esempio le zip nastrate, le coulisse, gli elastici, le cinghie regolabili. I colori sono rosso, blu, bianco, nero e rosa.

Copyright © 2019 ANSA. All rights reserved.

Lusso - Prêt à porter Lusso - AltroSfilate
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER