×
1 229
Fashion Jobs
LUXURY GOODS ITALIA S.P.A
Gucci Stock Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Controller Società Estere
Tempo Indeterminato · MODENA
AZIENDA RETAIL
Area Manager Piemonte & Liguria
Tempo Indeterminato · TORINO
MICHAEL PAGE ITALIA
Wholesale Director Italia - Abbigliamento Femminile
Tempo Indeterminato ·
NEW GUARDS GROUP HOLDING SPA
Senior Production Developer
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Treasury Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIEL
Ecommerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Human Resources Manager - Corporate & Business Functions
Tempo Indeterminato · MILANO
JIMMY CHOO
Costing Manager
Tempo Indeterminato · CHIESINA UZZANESE
CONFEZIONI GIOIELLI SPA
Buyer
Tempo Indeterminato · PRATO
BIJOU BRIGITTE S.R.L.
Direttore di Zona (m/f)
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Senior Controller
Tempo Indeterminato · MILANO
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga - Rtw Purchasing & Procurement Coordinator
Tempo Indeterminato · NOVARA
PATRIZIA PEPE
Back-Office Wholesale Specialist
Tempo Indeterminato · FIRENZE
SAY WOW SRL
Junior Operation Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta ww Merchandise & Retail Planning Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Marketing&Communications Manager
Tempo Indeterminato · MILAN
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Product Compliance Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
MILAAYA EMBROIDERIES
Business Development/Sampling & Production Coordinator
Tempo Indeterminato · MILAN
BENEPIU' SRL
Responsabile Tecnico
Tempo Indeterminato · CARPI
UMANA SPA
HR Administration Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Operations And Digital Supply Senior Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicato il
21 apr 2022
Tempo di lettura
14 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Earth Day 2022: nuove iniziative eco-sostenibili fra i brand di moda, lusso e bellezza

Pubblicato il
21 apr 2022

Cresce il numero delle iniziative creative, ecologiche o solidali che caratterizzano gli sforzi dei marchi di moda, lusso e bellezza per mobilitarsi in favore della tutela dell’ecosistema e sensibilizzare la propria clientela sulle tematiche ambientali. A stimolarle arriva l’Earth Day del 22 aprile, la maggiore manifestazione globale dedicata alla salvaguardia del nostro pianeta e alla sostenibilità ambientale, che ogni anno mobilita un miliardo di persone in oltre 190 nazioni. Promossa dall’attivista americano John McConnell in occasione della Conferenza UNESCO del 1969 e ufficialmente istituita il 22 aprile 1970, la Giornata della Terra è sempre più d’attualità in questi anni, in cui le giovani generazioni chiedono a gran voce alle aziende mondiali un futuro improntato sulle fonti rinnovabili, sul consumo sostenibile e sullo sviluppo della green economy.

“Mojito Planet Denim” - Scarpa


Scarpa
L’azienda veneta, specialista nella produzione di calzature da montagna e per le attività outdoor, ha fatto debuttare per l’Earth Day 2022 “Mojito Planet Denim”, un modello di calzatura che rilegge l’iconica scarpa del brand con processi produttivi basati sul principio della circolarità, senza dimenticare comunque le performance tecniche e gli attuali trend stilistici. “Mojito Planet Denim” è stata creata sfruttando i tessuti riciclati provenienti da scarti di produzione, rigenerati e trasformati in nuovi filati. Il tutto seguendo una tecnologica di lavorazione e finitura che fa risparmiare oltre il 65% di acqua rispetto a quelli tradizionali. Cuore stilistico della tomaia della scarpa è l’Eco jeans textile, mentre la fodera interna è realizzata in Eco stretch fabric, una texture traspirante che mantiene il piede fresco a ogni temperatura. La suola, invece, è in Presa, un sistema innovativo sviluppato da Scarpa che combinando mescole, intersuole e design realizza un ensemble estremamente performante e, al contempo, valorizza la materia riciclata che lo compone. Fondata nel 1938 ad Asolo, nel trevigiano, come Società Calzaturieri Asolani Riuniti Pedemontana Anonima (da cui l’acronimo S.C.A.R.P.A.), la società oggi ha sedi in Germania, negli USA e in Cina e stabilimenti in Romania e Serbia, pur mantenendo il 60% della produzione in Italia, nel cuore del distretto calzaturiero veneto.

Rituals


Rituals
Il marchio olandese di cosmetici Rituals, appena approdato in Italia, annuncia per la Giornata della Terra 2022 il suo più grande investimento mai realizzato per sostenere il benessere del pianeta piantando, proteggendo o ripristinando un albero per ogni refill venduto. In collaborazione con i suoi partner, il brand punta infatti a coltivare 5 milioni di alberi a livello globale entro la fine del 2022. L’iniziativa fa parte della strategia “Clean, Conscious & Caring” del brand, diventato all’inizio di quest’anno una società certificata B-Corp. “Solo nel 2021, abbiamo risparmiato 434.138 kg di materiali, grazie ai clienti che hanno scelto la nostra vasta gamma di ricariche eco-chic”, afferma Niki Schilling, Direttore dell’Innovazione e della Sostenibilità. “Consapevoli del ruolo cruciale che gli alberi svolgono nel futuro del nostro pianeta, abbiamo introdotto il programma “Buy One Refill, Grow One Tree”, per innescare cambiamenti proattivi che sostengano il nostro ambiente”. Per incoraggiare i clienti a unirsi a questo movimento, il brand offre ai consumatori anche uno sconto su qualsiasi refill acquistato durante la Settimana della Terra.

"Re.Made" - Martino Midali


Martino Midali
Ben tre i progetti pensati per la Giornata della Terra 2022 dalla maison fondata nel 1980 dall’omonimo stilista lodigiano. Il primo è rappresentato dalle calzature friulane in versione eco-friendly. Le caratteristiche sleepers venete sono diventate, secondo Midali, le scarpe più desiderate – e indossate – sull’asfalto cittadino. Il brand con sede a Milano le ha rilette all’insegna dell’upcycling creativo, riattualizzandole con l’utilizzo di rimanenze e scarti di tessuti jacquard 100% Made in Italy provenienti dallo storico distretto tessile di Como per la tomaia, e con l’uso di materiali riciclati per la suola. La sua capacità di riportare a nuova vita i tessuti, Martino Midali l’ha espressa anche nella capsule di kimoni realizzata per l’Earth Day ‘22. Velluto stretch da una parte e tessuto fantasia dall’altra hanno messo la firma su un capo doppiamente sostenibile, sia per la natura dei suoi tessuti che per il suo essere reversibile e aperto a sperimentare infiniti look. Creatività consapevole anche per il cuore del progetto Midali Re.Made, che coinvolge i capi d’archivio della maison per donare loro una nuova giovinezza e reinserirli in una moda realmente circolare.

L'Arabesque


L’Arabesque
In un’ottica legata all’upcycling e al riciclo creativo nasce la collezione “Recercle Milano”, nuovo progetto per l’Earth Day 2022 di Chichi Meroni, deus ex machina e direttore creativo del cult store milanese L’Arabesque. La nuova linea dona una seconda vita a capi già esistenti, convertendoli, attraverso il know-how sartoriale, in sofisticate forme e silhouette con nuovi volumi, dall’estetica reinventata. In essa vengono riutilizzati tessuti jacquard d’archivio, ma anche i pezzi unici vintage provenienti da L’Arabesque Vintage Archive o gli abiti invenduti del brand, rimanenze delle scorse stagioni.

24Bottles


24Bottles
Il marchio di prodotti di design sostenibili fondato nel 2013 dall’estro dei bolognesi Giovanni Randazzo e Matteo Melotti, ha raggiunto un nuovo traguardo nel proprio percorso di sostenibilità – da sempre insito nel suo DNA – e ha scelto la Giornata della Terra 2022 per celebrare l’ottenimento della certificazione CarbonNeutral. 24Bottles è nata con l’obiettivo di eliminare l’impatto delle bottigliette di plastica usa e getta sul pianeta. Ma i due giovani fondatori non volevano semplicemente spostare il problema: dopotutto, anche una borraccia riutilizzabile causa un impatto sull’ambiente. È per questo che hanno deciso di intraprendere un percorso verso la “carbon neutrality”, ovvero l’azzeramento delle emissioni. Per ottenerlo, 24Bottles ha misurato la propria Carbon Footprint attraverso una valutazione indipendente di TÜV Rheinland, ente leader per certificazioni di standard universali. In seguito ha agito per compensare l’impatto sostenendo progetti di riduzione delle emissioni, a loro volta valutati in modo indipendente con Verified Carbon Standard (VCS) e Gold Standard. “Ogni giorno è Earth Day per 24Bottles”, dice infatti Matteo Melotti. Tra i progetti supportati dall’azienda felsinea figurano: la conservazione di 105.000 ettari di foresta pluviale in Brasile attraverso il programma “Acre Amazonian Rainforest Conservation REDD+ Portfolio”, proteggendo alcuni degli habitat più ricchi di biodiversità del mondo; il sostentamento per le comunità rurali in India attraverso il programma “Rural Clean Cooking”, un insieme di progetti Gold Standard per i piccoli agricoltori a basso reddito nelle aree rurali dell'India centrale che mette a disposizione una soluzione a circuito chiuso per fornire acqua potabile ed energia pulita; e infine vari progetti di energia rinnovabile attraverso “Renewable Energy Portfolio”, attivo in tutto il mondo, per aiutare a ridurre le emissioni di gas serra in relazione alla crescente domanda globale di energia, costruendo infrastrutture sostenibili.

I due completi by Tonello T-Jacket


Tonello
L’azienda di moda di Cornuda (TV) guidata dal presidente Claudio Tonello ha ideato per l’Earth Day 2022 due completi eco-sostenibili, uomo e donna, del suo brand T-Jacket, che fanno parte del progetto “T-Earth Sustainable”. I due capi sono realizzati in un leggero tessuto di misto viscosa-lino, dai toni naturali, leggermente goffrato, che ne garantisce il comfort ed è prodotto utilizzando filati sostenibili. Viene utilizzata solo viscosa Lenzing Ecovero certificata dal marchio Ecolabel EU, che contraddistingue prodotti caratterizzati da un ridotto impatto ambientale durante l'intero ciclo di vita: dall'estrazione delle materie prime provenienti solo da foreste certificate, alla lavorazione e produzione con una riduzione delle emissioni nell'aria e nelle acque del 50%.

“What a messy surprise!” - MTOF


MTOF
Il brand di maglieria MTOF celebra la Giornata Mondiale della Terra con il progetto sostenibile “What a messy surprise!”. La creazione di nuovi filati è una delle fasi più inquinanti della produzione di abbigliamento. Tantissimi fili vengono scartati a metà della loro vita perché non possono più soddisfare le esigenze delle grandi produzioni, o sono eliminati magari solo perché, ad esempio, il loro colore è passato di moda. In più, solo per ottenere 1 kg di filato di cotone occorrono migliaia di litri d’acqua. Per questo motivo prende vita “What a messy surprise!”, progetto nato nel 2019 durante la collezione PE 2020, quando le due designer del marchio, Eleonora Abbate e Alessia Beraldin, si sono rese conto di avere la possibilità, la tecnologia e la competenza per recuperare quelle rimanenze di filato che sarebbero state destinate al macero. Il primo capo derivante dal progetto è stato un girocollo colorato e reversibile caratterizzato da uno jacquard esplosivo con colorazioni sempre diverse. Il progetto è già stato ampliato a gilet e abiti, ma le due stiliste prennunciano che continueranno a creare altri capi con questo concept.

Shaft Jeans


Shaft Jeans
Shaft Jeans, il marchio di denim premium Made in Italy con origini francesi - ed oggi con sede a Campi Bisenzio (FI), dopo essere stato acquistato nei primi anni 2000 dalla famiglia Palchetti Tosi - propone una capsule in denim organico, composta dai suoi modelli più iconici tutti realizzati in cotone organico certificato GOTS (Global Organic Textile Standard) riconosciuto come il più importante standard internazionale per la certificazione dei prodotti tessili realizzati con fibre naturali da agricoltura biologica. Inoltre i lavaggi dei jeans dell'azienda guidata dai gemelli Letizia e Lorenzo Palchetti Tosi sono effettuati con tecniche a basso impatto ambientale e con un limitato uso di acqua e di energia elettrica.

Dark Chic Honey


Dark Chic Honey
Il brand di gioielli creato nel 2019 nelle Marche da Heidi Viozzi presenta una capsule collection handmade di collane e orecchini in argento placcato oro che rende omaggio al pianeta e alla green generation. La collezione “Heart in the Earth” in argento 925 placcato oro sceglie così il pianeta Terra come leitmotiv, che diventa ciondolo a forma di mondo negli orecchini a cerchio con zirconi bianchi placcato oro, ma anche nei due modelli di collane: quella a girocollo con palline diamantate e quella a catena con mini graffetta. Dark Chic Honey realizza i suoi preziosi principalmente in argento 925 placcato oro, ma utilizza anche metalli come l'acciaio e l'alluminio, fino a pietre preziose come l’ematite dorata e argentata.

Espressoh.


Espressoh.
L’etichetta di prodotti di bellezza interamente fatti in italia propone una make-up routine essenziale e easy per un look audace e autentico. Nato nel 2018, Espressoh. gode già di una community molto nutrita e appassionata. Dopo il traguardo raggiunto nel 2020, che ha visto l’azienda eliminare la plastica da tutti i packaging secondari, il 2021 ha visto Espressoh. riuscire a migliorare ulteriormente i propri obiettivi di sostenibilità diventando un'azienda ad emissioni zero. Per l’Earth Day 2022, il brand con sede a Pescara fa sapere che da marzo tiene traccia di tutte le emissioni di CO2 causate dai processi produttivi e di distribuzione e le compensa investendo in progetti di riforestazione in Cambogia, Perù e Kenya.

Roberto Giannotti


Roberto Giannotti
Il marchio di gioielli è l’ennesima firma che collabora con la piattaforma web fiorentina Treedom, che permette di piantare alberi a distanza. In occasione dell’Earth Day, la maison, che si definisce pioniera del concetto di compensazione ecologica nel mondo della gioielleria italiana, promuove l’acquisto responsabile di gioielli per la creazione di una foresta, grazie ad una collezione di monili eco friendly ampliata da tre proposte. La prima: collane e bracciali, personalizzabili con incisione, impreziositi da una piastrina con angelo in oro giallo e corallo rosso. La seconda: bracciali con due angeli in oro giallo, icona per eccellenza della famiglia e dell’unione, e una spilla o un bavaglino, per antonomasia simboli di nascita. La terza: bracciali con piastrina oro con due angeli e il cagnolino, il gattino o la tartarughina. Come detto, con l’acquisto di un gioiello di questa speciale collezione si contribuisce ad arricchire di nuove piante la foresta Il Giardino degli Angeli, nata dalla partnership tra Roberto Giannotti e Treedom, che dal 2010, anno della sua fondazione, ha fatto piantare oltre 400.000 alberi tra Italia, Africa, America Latina e Asia.

Risacca x Giglio.com:Proudly re-made in Mediterraneo


Giglio.com
Il multimarca web di lusso attivo su scala globale ideato dalla famiglia siciliana Giglio conferma il proprio impegno ESG lanciando il progetto sostenibile “Risacca x Giglio.com: Proudly re-made in Mediterraneo”, costituito da una collezione di eco-bag genderless realizzate grazie al riutilizzo delle reti da pesca abbandonate in mare, in collaborazione con il progetto di economia circolare Risacca. L’intero ricavato delle borse, acquistabili attraverso la piattaforma della società, sarà devoluto al progetto Risacca Lab per la realizzazione di un laboratorio artigianale, con l’obiettivo di produrre nuovi prodotti e oggetti di uso quotidiano, dando una seconda vita agli scarti ritrovati in mare. “Ogni anno nella sola Mazara del Vallo (TP) vengono abbandonate dieci tonnellate di reti da pesca e grazie alla collaborazione con Risacca stiamo contribuendo al loro riciclo e a realizzare il primo laboratorio artigianale nel cuore del Mediterraneo, generando lavoro in maniera sostenibile”, ha commentato Giuseppe Giglio, Presidente e Amministratore Delegato di Giglio.comQuello di Risacca, fondato da Carlo Roccafiorita, Federica Ditta e Cristiano Pesca (mai un cognome fu più emblematico...), sarà il primo laboratorio specializzato nel riuso e riciclo delle reti da pesca a Mazara del Vallo, pensato come una vera sartoria sociale dove artigiani e operatori locali si occupano di curare ogni fase di rigenerazione del prodotto, trasformando gli scarti in oggetti di arredo e di design.

Yatay “Model 1B” - Golden Goose


Golden Goose 
In occasione della Giornata Mondiale della Terra, il marchio di sneakers di lusso Golden Goose celebra la sua partnership con Coronet annunciando Yatay, la prima piattaforma di co-action per l'innovazione sostenibile Made in Italy, che sarà operativa entro la fine del 2022. Il nome Yatay deriva da una particolare specie di palma (Butia Yatay) ed è una parola palindroma, a simboleggiare il principio di circolarità, per apportare un cambiamento positivo, dall'inizio alla fine, spiega Golden Goose. Coronet si occupa di ricerca e produzione di materiali animal free, bio-based e riciclati, ed è considerata un punto di riferimento mondiale per il mercato del lusso sostenibile Made in Italy. La partnership consentirà continue fasi di test, verificando direttamente i risultati sui prodotti Golden Goose, raccogliendo i feedback dei consumatori e successivamente rendendo disponibili le innovazioni per i player del lusso. Il marchio compie inoltre il primo passo della sua “Forward Agenda” lanciando la sneaker Yatay “Model 1B”. Interamente Made in Italy e realizzata con materiali animal-free di altissima qualità, questa sneaker genderless è realizzata in Yatay B, un materiale bio-based derivato da fonti vegetali (non in concorrenza con la catena alimentare), e altri componenti a basso impatto come il poliestere riciclato e la gomma biodegradabile. L’utilizzo di Yatay B in questa sneaker consente di ridurre del 90% le emissioni di CO2 e del 65% il consumo di acqua rispetto alla pelle. Impresso bianco su bianco, il talloncino sinistro della scarpa presenta un codice univoco, la chiave per accedere alle iniziative sostenibili del brand. Attraverso un QR code stampato sulla scatola riciclata e riciclabile – che funge sia da scatola da scarpe che da pacco di spedizione per ridurre gli sprechi – il cliente può accedere a un'area dedicata per piantare un albero, monitorarne la crescita e la quantità di CO2 assorbita. La calzatura è disponibile esclusivamente su goldengoose.com dal 22 aprile al prezzo di 295 euro.

La tracolla "Kier" vegana in cactus by Desserto - Fossil


Fossil
Nell’ambito della sua iniziativa “Make Time For Good”, per l’Earth Day 2022 Fossil espande il proprio assortimento di prodotti ecocompatibili. Con l’introduzione della borsa a tracolla “Kier”, secondo modello dell’omonima collezione, Fossil continua a investire sul materiale vegano in cactus. La tracolla è disponibile in cinque colorazioni ed è dotata di tre tasche interne. Fossil lancerà inoltre delle pochette in cactus ecologiche e intercambiabili, che potranno essere abbinate alle tote bag. Provviste di una fodera in Repreve di alta qualità, realizzata con materiali riciclati al 100%, le pochette “Kier” saranno disponibili in varie fantasie al prezzo di 79 euro, mentre la borsa a tracolla Kier ne costerà 189. Le tracolle intercambiabili per la borsa tote “Kier” sono in vendita al prezzo di 55 euro. Ogni creazione è composta da un materiale ottenuto con foglie di cactus provenienti da agricoltura biologica e sviluppato dall’azienda messicana di materiali sostenibili Desserto. Le foglie provengono da piante di cactus che richiedono solo acqua e minerali terrestri per crescere. Una volta raccolte, le foglie vengono essiccate al sole per un periodo da tre a sei giorni, un procedimento molto efficiente in termini di energia. Oltre a questa tecnica a basso consumo energetico, la coltivazione non richiede nemmeno l’uso di erbicidi, pesticidi o impianti di irrigazione. Inoltre, il tronco del cactus viene lasciato intatto per far rinascere i nuovi getti, che ricrescono ogni sei o otto mesi. Fossil ha inoltre lanciato l’orologio alimentato a energia solare “FB-01” con componenti realizzati in plastica recuperata dagli oceani. Disponibile in due colorazioni, l’orologio (tutti i modelli costano 149 euro) presenta una batteria ricaricabile a energia solare, mentre la cassa da 42 mm e i cinturini in tessuto da 22 mm sono realizzati in #tide ocean material, materia prima ottenuta a partire dalla plastica recuperata dagli oceani, che viene successivamente trasformata in granuli #tide e riconvertita in resistente plastica rinforzata con fibre naturali. Il processo, parzialmente alimentato con energie rinnovabili, ha lo scopo di riciclare i rifiuti plastici per trasformarli in componenti per i nuovi orologi Fossil.

The North Face x Online Ceramics


The North Face
Il marchio di prodotti per le attività outdoor nato nel 1966 e parte del gruppo VF presenta per l’Earth Day la co-lab con il brand californiano Online Ceramics: una serie di capi ispirati al mondo del climbing degli anni ‘70. Disponibile dal 29 aprile, The North Face x Online Ceramics è caratterizzata da un design innovativo e giocoso. Fondato a Los Angeles nel 2016 da Elijah Funk e Alix Ross, Online Ceramics è un marchio di streetwear noto per le t-shirt a tiratura limitata tinte a mano e caratterizzate da grafiche ispirate alla bellezza della Terra e delle sue creature, e associato alla produzione musicale dei Grateful Dead. Il brand è da sempre in prima linea nella messa a punto di processi produttivi a basso impatto ambientale. I capi della collezione sono realizzati con una componente di tessuto riciclato o organico pari o superiore al 75%. La linea sarà in vendita sull’e-shop di The North Face, ma lo sarà in anteprima per i membri del programma “XPLR Pass” dal 27 aprile. In concomitanza, The North Face presenta la sua più recente innovazione in chiave sostenibile: “Re-Grind”, un processo che trasforma gli scarti di produzione in nuovi capi, che verrà adottato anche per altre collezioni The North Face nel corso dell’anno, contribuendo all’impegno preso dal brand al fine di convertire entro il 2025 il 100% dei propri materiali di punta utilizzati per la creazione dei capi in materiali riciclati, rigenerati o riutilizzati. Ora alcuni tra i prodotti più rappresentativi del brand sono realizzati in maniera più eco-sostenibile. Il borsone “Basecamp Duffel” viene adesso confezionato con tessuti riciclati al 100%, il pile “Denali” con l'80% di materie prime riciclate e la giacca “Nuptse” è stata prodotta in modo da risparmiare 6.000 tonnellate di CO2 all'anno.

Klarna


Klarna
Durante la Settimana della Terra 2022, tra il 18 e il 24 aprile, Klarna, l’azienda svedese tra le leader globali nei servizi bancari, di pagamento e di shopping, che lavora molto con la moda, si impegna a effettuare donazioni di entità pari a quelle fatte dai consumatori a favore della sua iniziativa “Give One”, lanciata a sostegno della salute del pianeta. La società scandinava ha destinato 9 milioni di dollari a 20 organizzazioni locali che operano per proteggere la natura e combattere il cambiamento climatico. Tra queste, Buglife (no-profit britannica che lotta contro la scomparsa degli insetti impollinatori come api e farfalle) e Accion Andina (che si impegna su larga scala per proteggere e ripristinare un milione di ettari dell’ecosistema forestale delle Ande). Klarna sta poi introducendo miglioramenti alla sua funzionalità di tracciamento delle emissioni di CO2 a livello globale. Nella Klarna app ora vengono offerti ai consumatori numerosi dettagli sulle emissioni rilasciate durante ogni fase del ciclo di vita dei prodotti; consumatori che adesso hanno la possibilità di effettuare donazioni al Fondo per la Trasformazione Climatica di Klarna e Milkyware, che supporta soluzioni ad alto impatto per mitigare il cambiamento climatico. Tutte le donazioni effettuate nel corso della Settimana della Terra verranno poi raddoppiate da Klarna. Tra gli innovatori cui verranno destinati i fondi, Heirloom (la cui mission è sviluppare una nuova tecnologia di cattura diretta dell’aria per estrarre anidride carbonica dall’atmosfera utilizzando minerali comuni e immagazzinarla sottoterra), e Husk (che produce biochar, una forma di carbone ottenuto dalla lolla del riso, utilizzato poi come fertilizzante dagli agricoltori biologici, in grado di ripristinare la salute del suolo e incrementare i raccolti).

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.