×
1 700
Fashion Jobs
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Impiegato/a Commerciale - Accessori e Minuterie- Settore Fashion
Tempo Indeterminato · PADOVA
NUOVA TESI
Responsbaile di Produzione Tessile -nt/1234
Tempo Indeterminato · MODENA
PFCMNA SPA
Area Manager - Ispettore Retail
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Responsabile Linea Montaggio Calzature
Tempo Indeterminato · VENEZIA
BETTY BLUE S.P.A.
Area Manager Direct Retail
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
PAGE PERSONNEL ITALIA
Area Manager Milano
Tempo Indeterminato ·
GIORGIO ARMANI
Retail Operation Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
ANONIMA
Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
WAYCAP SPA
Impiegato/a Commerciale
Tempo Indeterminato · MIRANO
ANONIMA
Visual Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · AREZZO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
HR Manager
Tempo Indeterminato · PALERMO
CONFIDENZIALE
Visual Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIAL
District Manager
Tempo Indeterminato · VERONA
LOGO FIRENZE SRL
Product Manager Rtw
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
NARA CAMICIE
CRM Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
247 SHOWROOM
Account Manager Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
WYCON S.P.A
Retail Area Manager Piemonte/Liguria/Lombardia
Tempo Indeterminato · TORINO
ANONIMA
ww Wholesale Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Global Digital Client Development Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
ORIENTA SPA
General Manager - Bolzano
Tempo Indeterminato · BOLZANO
ANTONIOLI S.R.L.
SEO & SEM Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Sustainability Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicità
Pubblicato il
23 mar 2010
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

E-commerce: le vendite on line dovrebbero raddoppiare nei prossimi 5 anni

Pubblicato il
23 mar 2010

10 mar 2010 – Secondo uno studio di Forrester, le vendite al dettaglio su Internet negli Stati Uniti e in Europa occidentale dovrebbero ancora raddoppiare nei cinque anni a venire.




Il mercato americano dovrebbe crescere di un 10% all'anno, raggiungendo i 183 miliardi di euro (249 miliardi di dollari) nel 2014. Sullo stesso periodo, il mercato europeo occidentale dovrebbe ottenere aumenti annuali medi dell'11%, per attestarsi a 114 miliardi di euro.

Secondo lo studio, i prodotti più acquistati dagli internauti europei sono i libri, i posti nei teatri e nei cinema e i vestiti. In cinque anni, le spese medie per questi ultimi dovrebbero passare da 483 euro a 601 euro all'anno. Nel 2014, le vendite in linea peseranno sul 13% del retail globale; davanti, il Regno Unito e la Germania con il 10 e il 9%. Negli Stati Uniti, dove l'abbigliamento domina le vendite on line, la cifra si avvicinerebbe all'8%.

"Per massimizzare questa crescita, i professionisti dell'e-business dovranno adottare delle strategie multicanale che rispondono a desideri molto cresciuti fra i consumatori. In particolare: superare l'ostacolo della differenza fra offline e online, ed essere sempre più presenti sulle connessioni mobili e i social network" spiega Sucharita Mulpuru, vicepresidente di Forrester Research. "Le innovazioni del retail, nel corso dei prossimi cinque anni, dimostreranno le accresciute capacità di accesso dei clienti attraverso tutti i vettori, e non più solamente attraverso dei computer in postazioni fisse".

Di Matthieu Guinebault (Versione italiana di Gianluca Bolelli)

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.