×
1 786
Fashion Jobs
FOURCORNERS
Collection Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · COLDRERIO
MICHAEL PAGE ITALIA
Events And Special Projects Manager - Arredamento e Design
Tempo Indeterminato ·
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Website Analytics Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
247 SHOWROOM
Supply Chain & Logistic Operator
Tempo Indeterminato · MILANO
CI MODA SRL/COMPAGNIA ITALIANA
Resp. Amministrativo
Tempo Indeterminato · GUIDONIA MONTECELIO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Area Manager - Sicilia
Tempo Indeterminato · PALERMO
SKECHERS
Supervisor
Tempo Indeterminato · MILAN
TALLY WEIJL
Merchandise Planner
Tempo Indeterminato · MILANO
ALANUI
Product Back-Office Assistant
Tempo Indeterminato · MILANO
NEW GUARDS GROUP HOLDING SPA
Design Consultant, Slgs
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Sportswear Merchandising Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Technical Textile Production Manager – 271.Adv.21
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
HUGO BOSS
Sales Area Manager - Wholesale
Tempo Indeterminato · MILANO
ASCOLI HFD SRL
Impiegato Ufficio Acquisti e Gestione Cliente
Tempo Indeterminato · MILANO
HUGO BOSS
Construction Junior Project Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
NEIL BARRETT
Menswear Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Omnichannel Technology Analyst
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Digital Project Manager
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
MOTIVI
Head of Merchandising
Tempo Indeterminato · ALBA
RUBENS LUCIANO S.P.A.
IT Manager
Tempo Indeterminato · STRA
BLUDUE
Responsabile Prodotto e Produzione
Tempo Indeterminato · NAPOLI
CHABERTON PROFESSIONALS
Global Retail Planner, Fashion Premium Luxury
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicato il
12 feb 2012
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Düsseldorf apre una nuova era

Pubblicato il
12 feb 2012

Düsseldorf è diventata nel corso degli anni una città di showroom e saloni. Il nome in codice di questi ultimi è Premium Order Düsseldorf, Supreme e soprattutto Cpd Signatures. La metropoli renana, le cui manifestazioni hanno avuto luogo essenzialmente dal 4 al 6 febbraio, ha visto realizzata una sessione piuttosto frammentata, segmentata com'era tra il quartiere fieristico, le fashion house, il porto, le vie degli showroom e i padiglioni 29 e 30. "Questo è un appuntamento che serve a fare ordini, mentre Berlino è più una festa. A breve termine, vale a dire nel corso dei prossimi cinque anni, non vedo la capitale tedesca come concorrente di Düsseldorf", commenta in modo netto Claus Schwartzer del brand Barbara Schwartzer.


Il Cpd, inteso come nome di una fiera, scompare dopo più di sessant'anni di esistenza - Foto: Igedo

E in quest'ultima edizione del salone degli ordini di vendita, i marchi intervistati hanno constatato per la maggior parte un numero stabile di presenze, ma anche pochi nuovi clienti. "Veniamo a Düsseldorf da più di dieci anni. Una parte dei clienti russi viene qui e non va a Parigi, né a Berlino. E' un abitudine d'acquisto. Qui trovano un contesto di marchi che conoscono", dice Nicole Lejeune, direttrice export di Weill.

Sul versante presenze, difficile poter avere una visione globale della città. Per il Supreme, Munich Fashion Company, che organizza la fiera, ha reso nota ufficialmente una partecipazione in aumento del 10%, a 7.000 visitatori. Al Cpd, l'Igedo, la società organizzatrice, annuncia 12.300 visitatori contro i 15.600 di febbraio dell'anno scorso. Un calo imputabile ai cambiamenti e al fatto che è l'ultima edizione del Cpd Signatures, che sarà sostituito da The Gallery. "E' una nuova pagina che si apre per rispondere ai bisogni del mercato", commenta Mirjiam Dietz, direttrice dell’Igedo, che organizza anche il Cpm di Mosca, The Gallery Berlino e lavora per il Cpi di Istanbul. "L'interesse e l'impegno sono quelli di far intervenire i buyer tedeschi in aree fieristiche tradizionali. Anche i brand sono suddivisi tra i loro showroom e alcuni a Berlino", osserva Richard Müller, rappresentante dell'Igedo in Francia.

Con centinaia di showroom e circa 3.000 collezioni, la metropoli renana resta un centro importante per gli affari con i compratori internazionali e tedeschi. Ma non appena l'edizione si è conclusa, ecco emergere delle divergenze sulle date estive. Supreme, The Gallery, e Premium Order Düsseldorf si svolgeranno dal 21 al 24 luglio. I padiglioni 30 e 29 parlerebbero di voler organizzare l'evento nel fine settimana successivo. Ma in ogni caso, gli showroom della città saranno aperti per tutto il periodo.

Bruno Joly (Versione italiana di Gianluca Bolelli)

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.