×
1 723
Fashion Jobs
ADECCO ITALIA SPA
​Retail IT Specialist - Omnichannel
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
CANALI
Senior Analyst Developer
Tempo Indeterminato · SOVICO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Controller Estero - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · MODENA
WEAREGOLD
ww Sales Force Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
HR Manager - Palermo
Tempo Indeterminato · PALERMO
ADECCO ITALIA SPA
E-Commerce Specialist
Tempo Indeterminato · TREZZANO SUL NAVIGLIO
CAMICISSIMA
Junior Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Wholesale Area Manager Area DACH
Tempo Indeterminato · MILANO
BIJOU BRIGITTE S.R.L.
Direttore di Zona (m/f)
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
EUROPRINT SRL
Export Manager
Tempo Indeterminato · OTTAVIANO
SKECHERS RETAIL SWITZERLAND
Retail Area Manager
Tempo Indeterminato · LUGANO
STELLA MCCARTNEY
Rtw Production Planner & Controller
Tempo Indeterminato ·
STELLA MCCARTNEY
is&t Finance Specialist
Tempo Indeterminato ·
STELLA MCCARTNEY
Supply Chain Planning Analyst
Tempo Indeterminato · NOVARA
BOGLIOLI S.P.A.
Junior IT Application Manager\Junior IT Data Analyst
Tempo Indeterminato · GAMBARA
RANDSTAD ITALIA
Strategic Policy Manager Categoria Protetta ai Sensi Della lg. 68/99
Tempo Indeterminato · MILANO
WYCON S.P.A
Area Manager Piemonte & Liguria
Tempo Indeterminato · TORINO
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Rtw Purchasing Specialist
Tempo Indeterminato · NOVARA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e Commerce Manager- Azienda Luxury
Tempo Indeterminato · MILANO
SPADAROMA
E-Commerce
Tempo Indeterminato · NOLA
JIMMY CHOO
Senior Costing And Purchasing Specialist
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Responsabile di Produzione- Fashion Luxury Brand
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicato il
29 mar 2022
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Drumohr cresce a double digit e potenzia il retail

Pubblicato il
29 mar 2022

Drumohr, lo storico marchio appartenente al Gruppo Ciocca, supera questa stagione segnata dalla pandemia con prospettive di crescita, anche grazie a una forte voglia di ripresa dei consumatori, specie in mercati sempre più centrali per il brand come Giappone, Germania, Scandinavia e Usa, oltre che l’Italia, suo main market.


La nuova collezione ha fatto registrare ordini in aumento del 41% sulla fall-winter 21/22 e del 50% rispetto alla precedente. Nello specifico quella uomo ha messo a segno un +40% e quella donna un +47 % rispetto all’ultima stagione invernale. Un successo di vendite per la proposta femminile che testimonia la bontà della scelta strategica e creativa da parte del brand di aver portato avanti un importante sviluppo in termini di offerta di prodotto, un total look elegante, ricercato e up to date che si affianca alla maglieria, da sempre core business di Drumohr.
 

"Visto che la donna ha performato davvero bene, nel nostri monomarca ci stiamo riposizionando per dare più spazio alla collezione femminile e quindi siamo alla ricerca di metrature maggiori: per settembre prevediamo di aver inauguato tre nuovi negozi, a Milano, Torino e in un'altra location top secret. Stiamo studiando anche un nuovo concept, visto che l'attuale è molto maschile, pensato per accogliere al meglio Lady Drumohr", ha spiegato a FashionNetwork.com Michele Ciocca, CEO di Drumohr. "Dopo gli ottimi risultati del 2021, con un fatturato in crescita del 50% rispetto al 2020 (+10% sul 2019) e una previsione di mettere a segno un ulteriore +25%, +30% nel 2022, stiamo anche pensando di potenziare il retail sull'estero", prosegue l'imprenditore. "Sto guardando con interesse per una location a Parigi, probabilmente nel VI° arrondissement, che sarebbe molto in target con noi. Poi, perchè no, valutare anche un indirizzo a Londra".


Ad oggi il brand conta negozi monomarca a Milano, Torino, Forte dei Marmi, Alassio e St. Moritz, corner nei principali department store e la presenza in circa 420 multibrand tra Italia ed estero. "L'estero pesa per il 55% del nostro fatturato, con Giappone nostro primo mercato, che copre una quota del 25%, seguito da Corea, Europa e Stati Uniti", ha concluso il CEO.

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.