Drumohr apre un nuovo showroom a Milano

Nuova immagine, e nuovo showroom per Drumohr. Lo storico marchio scozzese di maglieria di lusso, noto per la famosa fantasia a "biscottino", prosegue il percorso di rilancio. Ha chiuso il vecchio showroom di Via Cesare Battisti, vicino al Palazzo di Giustizia, per trasferirsi nell’ex area Richard Ginori, in Via Morimondo al n° 26, in un ampio spazio di 500 m2, cambiando completamente stile rispetto al passato.
Il nuovo showroom milanese di Drumohr

Lo spazio scelto è un loft superattico luminoso d’ispirazione industriale e dai soffitti altissimi che si sviluppa su tre piani, in cui domina il nero. L’allestimento è semplice e moderno, con pavimenti in resina, appenderie in ferro e mobilio design. L’ultimo piano che si affaccia su una grande terrazza verrà completato entro l’estate con un ristorante-cucina interno e un dehor per ospitare mostre ed eventi, indica l’azienda.

“Abbiamo scelto questo spazio, apparentemente così lontano dai codici più esplorati della marca, perché sentivamo il bisogno di segnalare un nuovo percorso, di fotografare un nuovo inizio. Un segno di discontinuità rispetto al passato, così la scelta del nero come colore guida per tutti gli ambienti. Vogliamo anche attraverso questo spazio raccontare una trasformazione, un nuovo tono, la nostra idea di raffinatezza e di modernità”, spiega Matteo Anchisi, nominato da poco Managing Director di Drumohr.

Nato nel 1770, il marchio per uomo e donna, interamente fabbricato in Italia, è stato rilevato nel 2006 dal gruppo bresciano Ciocca, specializzato nella produzione di calze e maglieria, che era licenziatario del brand. L’azienda, attualmente gestita dai due fratelli Michele e Filippo Ciocca, si è affidata per la prima volta ad un manager esterno per avviare un profondo processo di trasformazione. Ora la squadra viene completata con l’arrivo alla guida del marketing e della comunicazione di Massimo Gambaro, forte di una lunga esperienza in Slowear.

Il marchio di maglieria scozzese ha chiuso il 2013 con un fatturato di 8 milioni di euro, in crescita del 7% rispetto all’anno precedente, e prevede per il 2014 ricavi intorno ai 12 milioni. Drumhor è distribuito attraverso circa 450 negozi multimarca e 3 boutique monomarca: Milano, in Via Montenapoleone, Forte dei Marmi e Alassio.

Copyright © 2018 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

DecorazioneDistribuzione
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER